Spread the Sign: on line il dizionario Lis
Notizie e politica - 24/02/2014 13:25

VENEZIA - Comunicare con i segni per i non addetti è certo complicato ma a semplificare il "dialogo" ci ha pensato l'università Cà Foscari di Venezia che ha messo a punto un vero e proprio dizionario. Si chiama Spread the Sign (http://www.spreadthesign.com/it/) ed è il frutto di un progetto internazionale che mette assieme interpreti e studiosi rappresentanti di oltre 24 lingue straniere e altrettanti Paesi.

 Si tratta di un video-dizionario pubblicato online lanciato oggi in Italia. Ordinare un caffè piuttosto che  una cena al ristorante sono cose  accessibili a tutti anche a sordi e muti.
È supportato dalla Commissione Europea attraverso l'ufficio per il Programma internazionale svedese di educazione e formazione. Il team italiano è formato da linguisti e interpreti del Dipartimento di studi linguistici e culturali comparati dell'Università Ca' Foscari Venezia, ateneo che oggi ha ospitato il lancio della piattaforma online nella sua versione italiana, alla presenza delle delegazioni di 15 Paesi. Gratuito, accessibile e intuitivo nell'uso, il sito offre 200mila video con segni di parole, frasi di uso comune e numeri.
10mila sono in Lis, la lingua italiana dei segni. "Siamo orgogliosi di essere i partner italiani del progetto - afferma Anna Cardinaletti, direttrice del Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali Comparati di Ca' Foscari, e coordinatrice del progetto 'Spread the Sign' per l'Italia - è un riconoscimento internazionale che premia la qualità del lavoro svolto in 15 anni di didattica e di ricerca sulla LIS".

Spread the Sign: on line il dizionario Lis

VENEZIA - Comunicare con i segni per i non addetti è certo complicato ma a semplificare il "dialogo" ci ha pensato l'università Cà Foscari di Venezia che ha messo a punto un vero e proprio dizionario. Si chiama Spread the Sign (http://www.spreadthesign.com/it/) ed è il frutto di un progetto internazionale che mette assieme interpreti e studiosi rappresentanti di oltre 24 lingue straniere e altrettanti Paesi.

 Si tratta di un video-dizionario pubblicato online lanciato oggi in Italia. Ordinare un caffè piuttosto che  una cena al ristorante sono cose  accessibili a tutti anche a sordi e muti.
È supportato dalla Commissione Europea attraverso l'ufficio per il Programma internazionale svedese di educazione e formazione. Il team italiano è formato da linguisti e interpreti del Dipartimento di studi linguistici e culturali comparati dell'Università Ca' Foscari Venezia, ateneo che oggi ha ospitato il lancio della piattaforma online nella sua versione italiana, alla presenza delle delegazioni di 15 Paesi. Gratuito, accessibile e intuitivo nell'uso, il sito offre 200mila video con segni di parole, frasi di uso comune e numeri.
10mila sono in Lis, la lingua italiana dei segni. "Siamo orgogliosi di essere i partner italiani del progetto - afferma Anna Cardinaletti, direttrice del Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali Comparati di Ca' Foscari, e coordinatrice del progetto 'Spread the Sign' per l'Italia - è un riconoscimento internazionale che premia la qualità del lavoro svolto in 15 anni di didattica e di ricerca sulla LIS".

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@fintrading.tv

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy
Informativa estesa cookie