IMMIGRAZIONE CLANDESTINA: 2 ARRESTI
Notizie e politica - 07/03/2014 15:48

Nigeriano, 54enne, da oltre dieci anni gestore di due pubblici esercizi in zona stazione a Padova, si era creato un'attività lavorativa parallela ben più remunerativa della vendita dei kebab: favoriva l'ingresso in Italia di clandestini, dando loro un'occupazione fittizia (requisito fondamentale per il permesso di soggiorno) in cambio di lauta ricompensa o lavoro non pagato.
Dopo un anno e mezzo di indagine, gli agenti della Squadra Mobile di Padova, hanno chiuso il cerchio sulla vasta attività che vedeva Michale Aideyan Ediomioya al vertice di questa organizzazione che solo negli anni 2012-2013 aveva permesso la regolarizzazione di 142 stranieri. In manette anche il suo consulente del lavoro, False assunzioni di stranieri a Padova: arrestati gestore locali e commercialista
Giovanni R., False assunzioni di stranieri a Padova: arrestati gestore locali e commercialista
italiano residente a Rubano (Pd), incensurato, che forniva le finte busta paga a questi stranieri che di fatto venivano assunti il giorno prima della richiesta di permesso di soggiorno e licenziati il giorno dopo. Evasi 1 milione di euro solo di TFR non versato. I due sono agli arresti domiciliari. Il reato contestato è concorso per favoreggiamento e sfruttamento dell'immigrazione clandestina, permanenza di stranieri irregolari in Italia mediante false regolarizzazioni.

I particolari dell'operazione nell'intervista realizza a Marco Calì, Capo della Squadra Mobile di Padova.



Potrebbe interessarti: http://www.padovaoggi.it/cronaca/false-assunzioni-stranieri-padova-arrestati-gestore-locali-commercialista.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/PadovaOggi/199447200092925


Potrebbe interessarti: http://www.padovaoggi.it/cronaca/false-assunzioni-stranieri-padova-arrestati-gestore-locali-commercialista.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/PadovaOggi/199447200092925

IMMIGRAZIONE CLANDESTINA: 2 ARRESTI

Nigeriano, 54enne, da oltre dieci anni gestore di due pubblici esercizi in zona stazione a Padova, si era creato un'attività lavorativa parallela ben più remunerativa della vendita dei kebab: favoriva l'ingresso in Italia di clandestini, dando loro un'occupazione fittizia (requisito fondamentale per il permesso di soggiorno) in cambio di lauta ricompensa o lavoro non pagato.
Dopo un anno e mezzo di indagine, gli agenti della Squadra Mobile di Padova, hanno chiuso il cerchio sulla vasta attività che vedeva Michale Aideyan Ediomioya al vertice di questa organizzazione che solo negli anni 2012-2013 aveva permesso la regolarizzazione di 142 stranieri. In manette anche il suo consulente del lavoro, False assunzioni di stranieri a Padova: arrestati gestore locali e commercialista
Giovanni R., False assunzioni di stranieri a Padova: arrestati gestore locali e commercialista
italiano residente a Rubano (Pd), incensurato, che forniva le finte busta paga a questi stranieri che di fatto venivano assunti il giorno prima della richiesta di permesso di soggiorno e licenziati il giorno dopo. Evasi 1 milione di euro solo di TFR non versato. I due sono agli arresti domiciliari. Il reato contestato è concorso per favoreggiamento e sfruttamento dell'immigrazione clandestina, permanenza di stranieri irregolari in Italia mediante false regolarizzazioni.

I particolari dell'operazione nell'intervista realizza a Marco Calì, Capo della Squadra Mobile di Padova.



Potrebbe interessarti: http://www.padovaoggi.it/cronaca/false-assunzioni-stranieri-padova-arrestati-gestore-locali-commercialista.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/PadovaOggi/199447200092925


Potrebbe interessarti: http://www.padovaoggi.it/cronaca/false-assunzioni-stranieri-padova-arrestati-gestore-locali-commercialista.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/PadovaOggi/199447200092925


Notice: Undefined variable: now in /media/STORAGE3T/gruppotv7/ads_module.php on line 66
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@fintrading.tv

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy
Informativa estesa cookie
SUPERMERCATI, LA QUIETE DOPO LA TEMPESTA - Dopo gli assalti dei giorni scorsi dovuti alla psicosi scatenata dal Coronavirus, ora nei supermercati la situazione ...

CARNEVALE, WEEKEND DI EVENTI A PADOVA E VENEZIA - Dal Volo dell'aquila in piazza San Marco alla grande sfilata dei carri allegorici in Prato della Valle, domenica 23 sarà la giornata clou del Carnevale 2020.

SOSTITUITO L'OROLOGIO DELLA STAZIONE DI PADOVA - E' stato cambiato il dispositivo che indica l'ora ai viaggiatori in arrivo alla stazione di...

PADOVA IN VIOLA PER LA GIORNATA DELL'EPILESSIA - Anche quest'anno la Città del Santo è vicina al tema della sensibilzzazione sull'epilessia illuminando di vio...

GLI APPUNTAMENTI DEL WEEKEND PADOVANO - Fine settimana a Padova all'insegna del capodanno cinese, con tre occasioni per arricchire l'esperienza culturale della...

INFLAZIONE, A VERONA LA PIU' ALTA DEL VENETO - Sale il costo della vita in Veneto, a Verona più che altrove, dove il ri...

ANATOMISTI PER UN GIORNO AL MUSME DI PADOVA - Parte sabato 18 gennaio al Museo d...

FINITE LE FESTE, COME RITROVARE LA FORMA  ---- Alzi la mano chi tra noi in questo periodo di pranzi e cenoni non abbia ceduto alla tentazio...

COLASIO, MUSEI GRATUITI UN VERO SUCCESSO - L'assessore alla cultura del Comune di Padova fa il punto...

INQUINAMENTO A PADOVA, 2019 ANNO NERO ---- Nonostante la frenesia delle feste la quantità di Pm10 presente nell'aria di Padova al momento non desta preoccupazioni. Tre i “livell...