BELLA VITA CON I SOLDI DELL'AZIENDA, ARRESTATO
Notizie e politica - 22/07/2014 18:11

Una truffa che gli ha consentito di rubare alla multinazionale per cui lavorava circa 800 mila euro in cinque anni. L'azienda vittima del raggiro è la Valvitalia spa di Due Carrare, leader in ambito energetico, mentre il truffatore è proprio un dipendente della stessa multinazionale. L'uomo, G.G. di 49 anni originario di Montegrotto Terme, teneva la contabilità delle carte di credito usate dai dipendenti della società per le trasferte all'estero, ma tendeva ad arrotondare sempre per eccesso caricando sul conto anche la sua "bella vita". In che modo? L'astuto truffatore possedeva i codici di tutte le carte e comodamente da casa, mentre il collega era in viaggio di lavoro, effettuava i prelievi per viaggi all'estero, soggiorni di lusso e cene esclusive. L'ammanco nelle casse aziendali inizialmente era esiguo ma poi è diventato così consistente da raggiungere gli 800 mila euro. Grazie a controlli incrociati e un'attività di indagine svolta dai Carabinieri della Compagnia di Abano Terme, i militari dell’Arma hanno effettuato una perquisizione nell’appartamento dell’indagato, trovando montagne di scontrini e ricevute che l'hanno incastrato. L'uomo dovrà rispondere di indebito utilizzo di carte di credito e appropriazione indebita.

Clicca mi piace sulla nostra pagina facebook https://www.facebook.com/gruppotv7 per rimanere aggiornato in tempo reale sulle notizie del tuo territorio. Grazie

BELLA VITA CON I SOLDI DELL'AZIENDA, ARRESTATO

Una truffa che gli ha consentito di rubare alla multinazionale per cui lavorava circa 800 mila euro in cinque anni. L'azienda vittima del raggiro è la Valvitalia spa di Due Carrare, leader in ambito energetico, mentre il truffatore è proprio un dipendente della stessa multinazionale. L'uomo, G.G. di 49 anni originario di Montegrotto Terme, teneva la contabilità delle carte di credito usate dai dipendenti della società per le trasferte all'estero, ma tendeva ad arrotondare sempre per eccesso caricando sul conto anche la sua "bella vita". In che modo? L'astuto truffatore possedeva i codici di tutte le carte e comodamente da casa, mentre il collega era in viaggio di lavoro, effettuava i prelievi per viaggi all'estero, soggiorni di lusso e cene esclusive. L'ammanco nelle casse aziendali inizialmente era esiguo ma poi è diventato così consistente da raggiungere gli 800 mila euro. Grazie a controlli incrociati e un'attività di indagine svolta dai Carabinieri della Compagnia di Abano Terme, i militari dell’Arma hanno effettuato una perquisizione nell’appartamento dell’indagato, trovando montagne di scontrini e ricevute che l'hanno incastrato. L'uomo dovrà rispondere di indebito utilizzo di carte di credito e appropriazione indebita.

Clicca mi piace sulla nostra pagina facebook https://www.facebook.com/gruppotv7 per rimanere aggiornato in tempo reale sulle notizie del tuo territorio. Grazie

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
AZIENDA DI SAN GIORGIO TRUFFATA, DANNO DA € 600.000 --- A conclusione dell’attività investigativa iniziata nel 2016...

IL CALENDARIO 2020 DEI CARABINIERI - Svelato il Calendario 2020 dell'Arma dei Carabinieri. Con oltre un milione di copie stampate, è tra gli oggeti più ambiti...

FINTO ASSICURATORE: 56ENNE TRUFFATA PER €16.000  --- Una donna di 56 anni di San Giorgio delle Pertiche, in #Altapadovana finalmente ha trovato giustizia gra...

CARABINIERI: STRETTA DI CONTROLLI PER LE FESTIVITA' Con l’ormai imminente approssimarsi delle Festività Natalizie, i...

VILLA ESTENSE: INTERA FAMIGLIA DENUNCIATA PER FURTO Un'intera famiglia di origi...

Smantellata organizzazione albanese molto strutturata a Padova. In menette due pericolosi criminali albanesi autori del tentato omicidio al kebab in Prato della Valle.

AUDI GIALLA: CONDANNATO AUTISTA ALBANESE E' stato condannato a sei anni di pena e 2.500 euro di multa Vasil Rama, cittadino albanese 38enne conducente dell'Audi gialla, il bolide "imprendibile" che ...

MAZZETTE POMPE FUNEBRI-OBITORIO: 42 A PROCESSO Un’inchiesta della procura di Padova ha portato alla luce presunte mazzette pagate dagli i...

ABUSATA DAL FRATELLO ORCO, PROCESSO RIMANDATO Ragazzina abusata per cinque anni...

Nonostante un ladro sia stato assicurato alla giustizia, nel weekend l'ennesima ...