IMMIGRAZIONE E COMMERCIO ABUSIVO BLITZ A JESOLO

immigrazione-e-commercio-abusivo-blitz-a-jesolo
13 Agosto 2014 11:51

Operazione dei carabinieri contro  immigrazione clandestina ecommercio abusivo sul litorale veneziano. I carabinieri di Cavallino Treporti che hanno sottoposto a controllo 17 stranieri, di cui 16 sono risultati regolari con le norme di soggiorno. Il diciassettesimo, un senegalese, invece, avendo riferito di essere un minorenne, è stato accompagnato all' ospedale di Jesolo per essere sottoposto a esami auxologici per  stabilire la veridicità di quanto affermato, considerato che era privo di documenti. Dall'esame è emerso che lo straniero era maggiorenne e, dopo essere stato identificato è stato denunciato anche per non avere ottemperato a un decreto di espulsione che il Questore di Torino aveva disposto nei suoi confronti nel 2013. L'uomo è stato accompagnato al commissariato di Jesolo per l'avvio delle procedure di espulsione. Sono state, altresì, contestate 4 sanzioni amministrative, per un importo complessivo di 640 euro, nei confronti di due senegalesi, un marocchino e un bangladese, perchè trovato con merce varia tra collane, teli da mare, occhiali da sole per un valore di oltre 4 mila euro destinata alla vendita senza esserne autorizzato. I militari inoltre hanno trovato nascosti e sequestrati nella pineta di Cà Ballarin, quattro sacchi contenenti 980 bracciali, 8 bandane, 50 palloni  ancora da bonfiare, 50 occhiali da sole, 150 aquiloni e 110 collane per un valore commerciale di 7.000 euro

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply