AUTO E DUE RUOTE, CONVIVENZA DIFFICILE
Notizie e politica - 29/09/2014 16:20

Questa domenica grande festa per Legambiente in piazza , festa amplificata dalla pioggia di firme raccolte per chiedere la modifica dell'ordinanza di Polizia Locale del Comune di Padova. Ordinanza che vieta di legare la propria bici all'arredo pubblico, divieto che ha fatto balzare dai sellini non pochi ciclisti. In attesa di conferme, visot che l'ordinanza verrà discussa questa sera in Consiglio Comunale , si ragiona anche sul richiesdere maggiori rastrelliere , ove legare "legalmente" la bici, all'Amministrazione. Chi preferisce l'auto per i propri spostamenti potrà certo capire la provocazione mossa durante l'intervista a Sandro Ginestri Legambiente Padova. La convivenza tra due e quattroruote non è sempre facile, va bene non inquinare ma sentirsi in alcuni casi legittimati da certi rischiosi comportamenti non è corretto. Chi vive la strada chiuso in un abitacolo di lamiera, certo sà quanto alcuni ciclisti o centauri siano poco prudenti sfrecciando lungo le fiancate o tagliando improvvisamente la strada ( automobilisti santi comunque nemmeno se ne vedono..). Il rischio è farsi male o alla peggio vivere con qualcuno sulla propria coscienza

AUTO E DUE RUOTE, CONVIVENZA DIFFICILE

Questa domenica grande festa per Legambiente in piazza , festa amplificata dalla pioggia di firme raccolte per chiedere la modifica dell'ordinanza di Polizia Locale del Comune di Padova. Ordinanza che vieta di legare la propria bici all'arredo pubblico, divieto che ha fatto balzare dai sellini non pochi ciclisti. In attesa di conferme, visot che l'ordinanza verrà discussa questa sera in Consiglio Comunale , si ragiona anche sul richiesdere maggiori rastrelliere , ove legare "legalmente" la bici, all'Amministrazione. Chi preferisce l'auto per i propri spostamenti potrà certo capire la provocazione mossa durante l'intervista a Sandro Ginestri Legambiente Padova. La convivenza tra due e quattroruote non è sempre facile, va bene non inquinare ma sentirsi in alcuni casi legittimati da certi rischiosi comportamenti non è corretto. Chi vive la strada chiuso in un abitacolo di lamiera, certo sà quanto alcuni ciclisti o centauri siano poco prudenti sfrecciando lungo le fiancate o tagliando improvvisamente la strada ( automobilisti santi comunque nemmeno se ne vedono..). Il rischio è farsi male o alla peggio vivere con qualcuno sulla propria coscienza

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@fintrading.tv

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy
Informativa estesa cookie
Questa mattina intorno alle ore 8.30, i vigili del fuoco sono intervenuti in via San Rocco presso la scuola dell’infanzia per una fuga di ...

Autostrada A4 chiusa, fra San Donà e Cessalto, nel veneziano, in direzione Trieste dove si è verificato un sinistro con tre mezzi pesanti coinvolti, di cui un...

Uccisi dalle erbe raccolte in montagna, a Folgaria, cucinate e mangiate. Marito e moglie residenti a Cona, in provincia di Venezia, sono ...

Dopo l'incontro con l'assessore al commercio Antonio Bressa insieme ai residenti e commercianti della zona stazione a Pa...

Tragedia ad Albignasego, nel padovano. Alle 11 di questa mattina, un uomo ha tentato il suicidio lanciandosi dal terzo piano di un palazzo in via Modigliani 3...

TAGLI AI FONDI DELLE UNIVERSITA' VENETE. Rabbia e delusione da parte degli atene...

Un focolaio di aviaria era stato registrato, la scorsa settimana, in un allevamento di oche nel pado...

Questa mattina il saluto di commiato del Col. Stefano Iasson, al termine di un m...

Dopo il rientro dalle ferie estive siamo andati a sentire com'è la situazione t...

Notte e strada, un connubio infelice che spesso porta alla morte moltissime giovani vite. Ricordiamo l'ultimo incidente ...