SANITA': LARONI(PDL),SPECIFICITA' ULSS 12 VA CAPITA E DIFESA
news locale - 09/11/2011 13:20

VENEZIA, 9 NOV - Sul futuro della sanità veneziana e sulle proteste di cittadini e istituzioni in merito a tagli di risorse e ridimensionamento di servizi interviene Nereo Laroni, consigliere regionale del Pdl ed ex sindaco di Venezia. "La protesta di questi giorni degli utenti della sanità veneziana segnala un disagio che ha molteplici cause - rileva in una nota Laroni - ed è a queste che si deve porre attenzione piuttosto che indulgere a scorciatoie quali quella di addossare al direttore generale dell'Ulss 12 Antonio Padoan responsabilità che non sono sue". Secondo il consigliere regionale veneziano "l'accoppiata Padrin-Mantoan (il primo presiede la commissione regionale sanità, il secondo è il top manager della sanità veneta) che egemonizza gli indirizzi e la gestione della sanità veneta sta arrecando danni incalcolabili ai servizi sociosanitari della città lagunare". "Negare pretestuosamente la specificità veneziana e manipolare indicatori che invece andrebbero correttamente interpretati - affonda Laroni - significa indulgere a risentimenti personali piuttosto che correggere anomalie e distorsioni. La polemica relativa al Centro Protonico è esemplare per capire le vere motivazioni di questo conflitto - aggiunge l'esponente Pdl - In realtà si vuole negare a Venezia la possibilità di fornire servizi di eccellenza con il neppur tanto recondito retropensiero di spostarli a Padova o a Verona". Per Laroni stanno affiorando "antichi risentimenti e concorrenzialità con Venezia che - sottolinea il consigliere veneziano - sono riprovevoli per una corretta programmazione, non solo nel campo della sanità". "Occorrono ben altro spirito e ben altra statura - conclude - per governare il settore più delicato e sensibile delle politiche regionali".

SANITA': LARONI(PDL),SPECIFICITA' ULSS 12 VA CAPITA E DIFESA

VENEZIA, 9 NOV - Sul futuro della sanità veneziana e sulle proteste di cittadini e istituzioni in merito a tagli di risorse e ridimensionamento di servizi interviene Nereo Laroni, consigliere regionale del Pdl ed ex sindaco di Venezia. "La protesta di questi giorni degli utenti della sanità veneziana segnala un disagio che ha molteplici cause - rileva in una nota Laroni - ed è a queste che si deve porre attenzione piuttosto che indulgere a scorciatoie quali quella di addossare al direttore generale dell'Ulss 12 Antonio Padoan responsabilità che non sono sue". Secondo il consigliere regionale veneziano "l'accoppiata Padrin-Mantoan (il primo presiede la commissione regionale sanità, il secondo è il top manager della sanità veneta) che egemonizza gli indirizzi e la gestione della sanità veneta sta arrecando danni incalcolabili ai servizi sociosanitari della città lagunare". "Negare pretestuosamente la specificità veneziana e manipolare indicatori che invece andrebbero correttamente interpretati - affonda Laroni - significa indulgere a risentimenti personali piuttosto che correggere anomalie e distorsioni. La polemica relativa al Centro Protonico è esemplare per capire le vere motivazioni di questo conflitto - aggiunge l'esponente Pdl - In realtà si vuole negare a Venezia la possibilità di fornire servizi di eccellenza con il neppur tanto recondito retropensiero di spostarli a Padova o a Verona". Per Laroni stanno affiorando "antichi risentimenti e concorrenzialità con Venezia che - sottolinea il consigliere veneziano - sono riprovevoli per una corretta programmazione, non solo nel campo della sanità". "Occorrono ben altro spirito e ben altra statura - conclude - per governare il settore più delicato e sensibile delle politiche regionali".

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
INFLUENZA STAGIONALE: MIGLIORAMENTI IN VISTA - Per quanto concerne la sanità in Veneto, oltre al Coronavirus, la Direzione Prevenzione della Regione tiene d’occhio i dati inere...

SPECIALIZZANDI IN CORSIA, ECCO COSA CAMBIA - Le nuove assunzioni di specializzandi negli ospedali ve...

INFLUENZA, NUOVO REPORT DALLA REGIONE - 13.500 casi nella prima settimana dell'a...

INFLUENZA, IN VENETO INCIDENZA BASSA - 51.200 sono i casi registrati di influenza in Veneto, pari a un'incidenza di 1,93 casi ogni mille res...

BISNONNA ELENA DONA RENI E FEGATO A 93 ANNI - Un gesto di estremo altruismo quello compiuto da una bisnonna novantatree...

MEDICI SPECIALIZZANDI, ACCORDO REGIONE-UNIVERSITA' - La Giunta Regionale ha autorizzato la firma dei protocolli di intesa tra Regione Venet...

GIORNATA MONDIALE AIDS, IL BILANCIO PER IL VENETO - Dal 1984 al 2018 sono stati poco meno di 4000 i ...

120 dipendenti dell'Ulss 6 Euganea hanno dato una grande lezione di umanità e coesione lavorativa con un gesto di grande solidarietà nei confronti di una loro collega. Collega ch...

Martedì 25 giugno l’Azienda Ospedaliera di Padova inizierà a ricevere 600 nuovi letti di ultima generazione che andranno a sostituire quelli presenti. Una m...

COSÌ L'AUTONOMIA POTREBBE AIUTARE LA SANITÀ VENETA Tra i tanti punti che il Veneto intende chiede...