FEDERALISMO: RUFFATO, NUBI SU ATTUAZIONE REGIONALISMO
news locale - 14/11/2011 11:55

VENEZIA, 14 NOV - E' preoccupato, il presidente del Consiglio Regionale del Veneto, Clodovaldo Ruffato, sulle prospettive del federalismo alla luce dell'attuale situazione italiana. "A dieci anni dalla riforma del titolo quinto della Costituzione e a tre dall'approvazione della legge 42 - ha detto Ruffato in apertura dei lavori del seminario 'Il federalismo alla prova', che si tiene oggi a Palazzo Ferro-Fini - il federalismo, in Italia, resta ancora un problema aperto. E l'attuale situazione economico-finanziaria nella quale versa il nostro Paese addensa ulteriori nubi sull'attuazione del regionalismo e delle riforme federali". Nel corso del convegno, promosso dalla conferenza delle assemblee legislative regionali, viene presentata la ricerca "Dove va il regionalismo?", curata dalla Fondazione Astrid presieduta da Franco Bassanini. Lo studio intende fare il punto su regole, politiche e diritti nelle regioni nella fase di transizione verso un assetto federale dello Stato. "Più federalismo - ha continuato Ruffato - significa più autonomia ma anche più responsabilità e più sussidiarietà, consentendo di ripartire le risorse pubbliche in modo più efficace e più efficiente, a vantaggio delle sviluppo economico locale". Lo dimostrano, ha evidenziato Ruffato, le prime anticipazioni dei dati raccolti dal Consiglio regionale del Veneto, d'intesa con la presidenza della Calre (la conferenza europea delle assemblee regionali con poteri legislativi), su flussi finanziari della pubblica amministrazione: 38 regioni sulle 75 appartenenti alla Calre hanno già inviato i loro dati sui flussi finanziari da e verso lo Stato centrale consentendo così di avere i primi parametri sul saldo fiscale, cioé sulla differenza tra le imposte prelevate e i servizi resi. I risultati finali di questa indagine europea saranno resi noti nella prossima assemblea annuale della Calre, a fine anno. "Da parte mia - ha concluso Ruffato - soprattutto in questa stagione di severo rigore finanziario, rimango convinto che il federalismo finanziario rappresenti la via più semplice e più efficace per avvicinare governanti e governati, per consentire cioé ai cittadini di controllare il rapporto tra costi e benefici nelle politiche pubbliche e di valutare gli amministratori e il ruolo dei parlamenti regionali".

FEDERALISMO: RUFFATO, NUBI SU ATTUAZIONE REGIONALISMO

VENEZIA, 14 NOV - E' preoccupato, il presidente del Consiglio Regionale del Veneto, Clodovaldo Ruffato, sulle prospettive del federalismo alla luce dell'attuale situazione italiana. "A dieci anni dalla riforma del titolo quinto della Costituzione e a tre dall'approvazione della legge 42 - ha detto Ruffato in apertura dei lavori del seminario 'Il federalismo alla prova', che si tiene oggi a Palazzo Ferro-Fini - il federalismo, in Italia, resta ancora un problema aperto. E l'attuale situazione economico-finanziaria nella quale versa il nostro Paese addensa ulteriori nubi sull'attuazione del regionalismo e delle riforme federali". Nel corso del convegno, promosso dalla conferenza delle assemblee legislative regionali, viene presentata la ricerca "Dove va il regionalismo?", curata dalla Fondazione Astrid presieduta da Franco Bassanini. Lo studio intende fare il punto su regole, politiche e diritti nelle regioni nella fase di transizione verso un assetto federale dello Stato. "Più federalismo - ha continuato Ruffato - significa più autonomia ma anche più responsabilità e più sussidiarietà, consentendo di ripartire le risorse pubbliche in modo più efficace e più efficiente, a vantaggio delle sviluppo economico locale". Lo dimostrano, ha evidenziato Ruffato, le prime anticipazioni dei dati raccolti dal Consiglio regionale del Veneto, d'intesa con la presidenza della Calre (la conferenza europea delle assemblee regionali con poteri legislativi), su flussi finanziari della pubblica amministrazione: 38 regioni sulle 75 appartenenti alla Calre hanno già inviato i loro dati sui flussi finanziari da e verso lo Stato centrale consentendo così di avere i primi parametri sul saldo fiscale, cioé sulla differenza tra le imposte prelevate e i servizi resi. I risultati finali di questa indagine europea saranno resi noti nella prossima assemblea annuale della Calre, a fine anno. "Da parte mia - ha concluso Ruffato - soprattutto in questa stagione di severo rigore finanziario, rimango convinto che il federalismo finanziario rappresenti la via più semplice e più efficace per avvicinare governanti e governati, per consentire cioé ai cittadini di controllare il rapporto tra costi e benefici nelle politiche pubbliche e di valutare gli amministratori e il ruolo dei parlamenti regionali".

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
 Venezia- Oggi è stato presentato uno studio congiuntamente realizzato  dal Consiglio regionale e Unioncamere del Veneto. Lo studio tocca...

Tv7 con Voi del 30/03/2015 - Verso l'indipendenza Ospiti: - Barbara Benini, Indipendenza Veneta - Cesare Busetto, Indipendenza Veneta - Sil...

"Stiamo parlando di aria fritta. Non è mai stato attuato il Diritto alla Cittadinanza così come l'autonomia per avere maggiore rappresentatività  e responsabilizzazione della ...

Il presidente della Giunta veneta Luca Zaia, il presidente del Consiglio regiona...

Ecco l'identikit del Capo di Stato che il Governatore uscente della Regione Veneto Luca Zaia sogna per l'Italia. "Federalista, come previsto nel 1948 dai padri ...

Risorse esaurite per i cassaintegrati veneti. Com'è possibile che la regione nordestina dia in solidarietà qualcosa come 3.400 euro pro ...

Venezia, Palazzo del Consiglio Regionale - Visita del Vice Ministro alle Politiche Agricole, dei Popolari per l'Italia, Andrea Olivero. Il presidente del Cons...

VENEZIA, 11 SET - Con la riapertura delle scuole per il nuovo anno scolastico il presidente del Consiglio regionale del Veneto Clodovaldo ...

VENEZIA, 1 AGO - Una grande opportunità su cui investire per il futuro dell'Altopiano. Clodovaldo Ruffato, presidente del Consiglio regio...

VENEZIA, 16 APR - Il presidente del Consiglio regionale del Veneto Clodovaldo ...