FISCO: EVASIONE DA 49 MLN, 29 DENUNCIATI DA GDF TREVISO
news locale - 15/11/2011 11:30

TREVISO, 15 NOV - Una imponente evasione di 49 milioni di euro è stata scoperta dalla Guardia di finanza di Treviso, che ha denunciato 29 imprenditori. Coinvolte 15 società operanti in Veneto, Lombardia, Toscana, Emilia Romagna, Basilicata e Puglia, e altre società con sede in Polonia ed una in Ungheria. Il meccanismo ruotava attorno una fitta ragnatela di società, cosiddette 'cartiere' italiane e dell'est Europa, operanti nel settore della commercializzazione di pallet (bancali), che non hanno mai versato le imposte e che, in alcuni casi, sono risultate completamente sconosciute al fisco. L'attività operativa ha avuto origine da una verifica fiscale condotta nei confronti di una società di Zero Branco (Treviso). L'indagine, svolta anche all'estero e coordinata dalla Procura della Repubblica di Treviso, ha permesso di scoprire come la società trevigiana abbia annotato ed emesso, tra il 2004 ed il 2010, fatture 'false' per un imponibile complessivo di circa 41 milioni di euro. La società trevigiana si è resa responsabile di diverse e articolate tipologie di frode fiscale, avvalendosi di una vasta rete di compiacenti società 'cartiere'. Nel corso dell'attività ispettiva sono stati sottoposti a sequestro 3.795 bancali in legno, utilizzati per lo stoccaggio e la movimentazione di merce, riportanti i marchi 'Eur' e 'Epal', che garantiscono la qualità del prodotto anche sotto il profilo della tutela alla salute, abilmente contraffatti, oltre a 36 timbri a fuoco illegalmente riprodotti.

FISCO: EVASIONE DA 49 MLN, 29 DENUNCIATI DA GDF TREVISO

TREVISO, 15 NOV - Una imponente evasione di 49 milioni di euro è stata scoperta dalla Guardia di finanza di Treviso, che ha denunciato 29 imprenditori. Coinvolte 15 società operanti in Veneto, Lombardia, Toscana, Emilia Romagna, Basilicata e Puglia, e altre società con sede in Polonia ed una in Ungheria. Il meccanismo ruotava attorno una fitta ragnatela di società, cosiddette 'cartiere' italiane e dell'est Europa, operanti nel settore della commercializzazione di pallet (bancali), che non hanno mai versato le imposte e che, in alcuni casi, sono risultate completamente sconosciute al fisco. L'attività operativa ha avuto origine da una verifica fiscale condotta nei confronti di una società di Zero Branco (Treviso). L'indagine, svolta anche all'estero e coordinata dalla Procura della Repubblica di Treviso, ha permesso di scoprire come la società trevigiana abbia annotato ed emesso, tra il 2004 ed il 2010, fatture 'false' per un imponibile complessivo di circa 41 milioni di euro. La società trevigiana si è resa responsabile di diverse e articolate tipologie di frode fiscale, avvalendosi di una vasta rete di compiacenti società 'cartiere'. Nel corso dell'attività ispettiva sono stati sottoposti a sequestro 3.795 bancali in legno, utilizzati per lo stoccaggio e la movimentazione di merce, riportanti i marchi 'Eur' e 'Epal', che garantiscono la qualità del prodotto anche sotto il profilo della tutela alla salute, abilmente contraffatti, oltre a 36 timbri a fuoco illegalmente riprodotti.

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
ASCOM, CHIUSE ATTIVITA' PER IL PUGNO DURO DEL FISCO - "Per un pugno di euro, rischiamo di mandare al macero la cultura commerciale di un int...

SCONTRINO ELETTRONICO OBBLIGATORIO DAL 1 GENNAIO - Esteso anche agli esercenti che fatturano meno di 400.000 euro annui l'obbligo di munirsi di registratori di ...

CONFAPI: PADOVA VERSA PIÙ TASSE DELL'INTERA UMBRIA. Suscitano impressione, i dati elaborati da Confapi Padova sulle entrate tributarie inca...

Verona | Aumentano i contribuenti stranieri nel Nord Est. Il Veneto si posiziona infatti al secondo posto in Italia per numero di contribuenti stranieri. Tra le venete, Treviso sul podio, seguita da V...

Maxi cartella per Cariparo arrivata a fine dicembre dopo i controlli effettuati dalla Guardia di Finanza. Riguarda i guadagni realizzati nel 2005 grazie ai derivati sui titoli San...

Cambiano le cose in Svizzera, rientrano i soldi in "nero", quelli non dichiarati al Fisco, che in pa...

  Parliamo di tasse - Tv7 con Voi del 12/2/14    A Tv7 con Voi, affronteremo lo scottante tema delle t...

PADOVA - "L'Italia è un paese dove la civiltà non esiste più, dove tu paghi le tasse in base ai tuoi guadagni e finito di pagare le tasse, se hai ...

VENEZIA, 15 NOV - Lo scatto dell'aliquota Iva il primo ottobre scorso ha gelato la ripresa. Ne è convinto il direttore Ufficio studi della Confcomme...

VENEZIA, 4 NOV - "Mentre il meridione viene ampiamente sussidiato con fondi a pioggia, frutto della ra...