VENEZIA: MAGLIOCCO, ZTL NEI CANALI PER MOTORI IBRIDI
news locale - 25/11/2011 12:13

VENEZIA, 25 NOV - Una zona a traffico limitato nei canali veneziani riservata ai soli motori ibridi: è quanto ha proposto Roberto Magliocco, presidente di Assonautuca Venezia, cogliendo l'occasione del convegno 'La mobilita' sostenibile a Venezia ora è possibilé, al Venezia Terminal Passeggeri. "Oltre a chiedere alle Amministrazioni, pur in un momento di crisi come questo, un contributo con bonus per andare incontro alle aziende - ha detto Magliocco - andiamo anche oltre, con l'obiettivo di far sì che venga istituita, nei canali del centro storico lagunare, una ztl per soli motori ibridi". Fin dal 2002, l'impegno di Assonautica è stato infatti quello di organizzare incontri con le principali ditte produttrici di motori marini per stimolarle ad investire nella progettazione, similmente a quanto accade nel comparto automobilistico, di gruppi ibridi diesel-elettrici. E, nel Veneziano, sono già un paio i cantieri che realizzano imbarcazioni con motori elettrici. Il passo successivo, quello dei motori ibridi, è stato ora compiuto applicando la propulsione diesel-elettrica a un taxi storico restaurato, che verrà ora promosso tra le amministrazioni pubbliche e i cantieri per sensibilizzare la città ad un uso compatibile dei mezzi. La presenza al convegno di tutti i cantieri del Veneziano, oltre ad alcuni provenienti anche da fuori provincia, per gli organizzatori, ha dato in tal senso un segnale incoraggiante "Il nostro sistema - spiega Francesco Iantorno, direttore tecnico di FNM Marine, produttrice di un motore ibrido - consente non solo di ridurre a zero le emissioni nell'area abitativa, ma anche di ridurre il moto ondoso, essendo specificamente tarato sulla propulsione elettrica fino a dieci nodi. E' l'applicazione al settore nautico della tecnologia automobilistica 'common rail', con il vantaggio derivante dal fatto che, grazie alla collaborazione con Archimede Energia, possiamo fornire un pacchetto chiuso con batterie integrate". Il sistema, che prevede anche la possibilità di ricaricare il motore con il funzionamento endotermico, è già in vendita.

VENEZIA: MAGLIOCCO, ZTL NEI CANALI PER MOTORI IBRIDI

VENEZIA, 25 NOV - Una zona a traffico limitato nei canali veneziani riservata ai soli motori ibridi: è quanto ha proposto Roberto Magliocco, presidente di Assonautuca Venezia, cogliendo l'occasione del convegno 'La mobilita' sostenibile a Venezia ora è possibilé, al Venezia Terminal Passeggeri. "Oltre a chiedere alle Amministrazioni, pur in un momento di crisi come questo, un contributo con bonus per andare incontro alle aziende - ha detto Magliocco - andiamo anche oltre, con l'obiettivo di far sì che venga istituita, nei canali del centro storico lagunare, una ztl per soli motori ibridi". Fin dal 2002, l'impegno di Assonautica è stato infatti quello di organizzare incontri con le principali ditte produttrici di motori marini per stimolarle ad investire nella progettazione, similmente a quanto accade nel comparto automobilistico, di gruppi ibridi diesel-elettrici. E, nel Veneziano, sono già un paio i cantieri che realizzano imbarcazioni con motori elettrici. Il passo successivo, quello dei motori ibridi, è stato ora compiuto applicando la propulsione diesel-elettrica a un taxi storico restaurato, che verrà ora promosso tra le amministrazioni pubbliche e i cantieri per sensibilizzare la città ad un uso compatibile dei mezzi. La presenza al convegno di tutti i cantieri del Veneziano, oltre ad alcuni provenienti anche da fuori provincia, per gli organizzatori, ha dato in tal senso un segnale incoraggiante "Il nostro sistema - spiega Francesco Iantorno, direttore tecnico di FNM Marine, produttrice di un motore ibrido - consente non solo di ridurre a zero le emissioni nell'area abitativa, ma anche di ridurre il moto ondoso, essendo specificamente tarato sulla propulsione elettrica fino a dieci nodi. E' l'applicazione al settore nautico della tecnologia automobilistica 'common rail', con il vantaggio derivante dal fatto che, grazie alla collaborazione con Archimede Energia, possiamo fornire un pacchetto chiuso con batterie integrate". Il sistema, che prevede anche la possibilità di ricaricare il motore con il funzionamento endotermico, è già in vendita.

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
TARI, CIMP e COSAP: RINVIATE LE SCADENZE A VENEZIA - Arriva il sostegno tanto atteso dai Veneziani. Dopo le disavventure...

CARNEVALE, WEEKEND DI EVENTI A PADOVA E VENEZIA - Dal Volo dell'aquila in piazza San Marco alla grande sfilata dei carri...

VENEZIA, WEEKEND DI CARNEVALE CON VOLO DELL'ANGELO - Entra nel vivo il carnevale di Venezia, con il tradizionale volo de...

COMMERCIANTI A VENEZIA, IL DOPO ACQUA GRANDA - A tre mesi dalla seconda marea più alta della storia, siamo tornati a Venezia per capire l'...

VENEZIA, PER IL 2030 MENO BARRIERE ARCHITETTONICHE - Il comune di Venezia ha approvato un importante piano, a scadenza decennale, per la riduzione delle barriere architettoniche pr...

NUOVA MAREA ANNUNCIATA PER DOMENICA A VENEZIA  --- Una nuova marea è stata ann...

Tv7 Match del 15/11/2019 - MURO DI BERLINO-ACQUA ALTA VENEZIA Ospiti: - PATRIZIO ZANELLA,docente di...

BAGNI PUBBLICI VENEZIANI, SERVIZI DA USARE CON CURA - Sono un servizio necessario necessario per i m...

Venerdì 28 giugno sarà bloccata l’attivita di Tribunali e Procure per lo sciopero di tutto il personale amministrativo proclamato da Cgi...

"La Carta di Venezia contiene le password per aprire la strada a un futuro sostenibile e inclusivo a...