VENEZIA: PONTE ACCADEMIA, CI SARA' GARA PER RESTAURO
RESTAURI - 30/11/2011 16:21


VENEZIA, 30 NOV - Saltata l'ipotesi di rifacimento, la strada per garantire un futuro al ponte dell'Accademia, a Venezia, sarà quella del restauro. "La situazione del ponte - ha detto l'assessore comunale ai lavori pubblici Alessandro Maggioni - resta critica, a causa della riduzione della manutenzione per anni, per motivi economici, sono dunque determinatissimo, nel più breve tempo possibile, a indire il bando di gara per un importante intervento restauro, per il quale, secondo le prime stime, saranno necessari tra i due milioni e i due milioni e mezzo. Ecco perché, come accade per il Ponte di Rialto, andremo in cerca di finanziatori, chiedendo ai privati la loro disponibilità. E l'obiettivo è quello di iniziare i cantieri entro il 2012". Maggioni ha spiegato che nel restauro non saranno cambiati i materiali, ma verranno adottate le tecnologie più avanzate, per far sì che il ponte in legno e ferro possa avere la più lunga durata, "come in passato, visto che l'ultimo restauro vero risale a trent'anni fa". "Non vogliamo - ha proseguito Maggioni - doverci rimettere mano tra un paio d'anni, ma miriamo a consentire la salvaguardia del ponte attraverso una manutenzione periodica programmata pluriennale a cifre contenute. Nel frattempo, non escludiamo un intervento preventivo a monte dell'inizio dei lavori". "Sarà - ha detto il dirigente dei Lavori pubblici, Roberto Benvenuti: un restauro filologico delle parti lignee e metalliche e una puntualizzazione delle situazioni di maggior degrado: sia per le parti esterne, sia installando nella struttura del ponte elementi eventuali di sacrificio per ridurre al minimo il deterioramento sulle partii su cui ristagna l'acqua. Non sarà un intervento strutturale, ma metteremo in luce le parti metalliche ammalorate e individueremo dove sarà necessaria la sostituzione del legno, utilizzando larice di prima qualità, con una stagionatura in grado di garantire durabilità nel tempo".

VENEZIA: PONTE ACCADEMIA, CI SARA' GARA PER RESTAURO


VENEZIA, 30 NOV - Saltata l'ipotesi di rifacimento, la strada per garantire un futuro al ponte dell'Accademia, a Venezia, sarà quella del restauro. "La situazione del ponte - ha detto l'assessore comunale ai lavori pubblici Alessandro Maggioni - resta critica, a causa della riduzione della manutenzione per anni, per motivi economici, sono dunque determinatissimo, nel più breve tempo possibile, a indire il bando di gara per un importante intervento restauro, per il quale, secondo le prime stime, saranno necessari tra i due milioni e i due milioni e mezzo. Ecco perché, come accade per il Ponte di Rialto, andremo in cerca di finanziatori, chiedendo ai privati la loro disponibilità. E l'obiettivo è quello di iniziare i cantieri entro il 2012". Maggioni ha spiegato che nel restauro non saranno cambiati i materiali, ma verranno adottate le tecnologie più avanzate, per far sì che il ponte in legno e ferro possa avere la più lunga durata, "come in passato, visto che l'ultimo restauro vero risale a trent'anni fa". "Non vogliamo - ha proseguito Maggioni - doverci rimettere mano tra un paio d'anni, ma miriamo a consentire la salvaguardia del ponte attraverso una manutenzione periodica programmata pluriennale a cifre contenute. Nel frattempo, non escludiamo un intervento preventivo a monte dell'inizio dei lavori". "Sarà - ha detto il dirigente dei Lavori pubblici, Roberto Benvenuti: un restauro filologico delle parti lignee e metalliche e una puntualizzazione delle situazioni di maggior degrado: sia per le parti esterne, sia installando nella struttura del ponte elementi eventuali di sacrificio per ridurre al minimo il deterioramento sulle partii su cui ristagna l'acqua. Non sarà un intervento strutturale, ma metteremo in luce le parti metalliche ammalorate e individueremo dove sarà necessaria la sostituzione del legno, utilizzando larice di prima qualità, con una stagionatura in grado di garantire durabilità nel tempo".

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
RIAPRE VIA VIGONOVESE: CANTIERE CONCLUSO IN ANTICIPO. Via Vigonovese è stata ri...

TANGENZIALE: RIAPRE LA CORSIA SU VIA VIGONOVESE. I lavori sul ponte lungo corso Argentina su via Vigonovese procedono sp...

VIA VIGONOVESE: IL VARO DEL PONTE. Proseguono spediti i lavori per il rifacime...

VENERDÌ IL VARO DEL PONTE: MODIFICHE ALLA VIABILITÀ. modifiche alla viabilità di corso Argentina, in particolare gli ...

VIA VIGONOVESE: VENERDI' IL VARO DEL PONTE. In anticipo rispetto alle tempistiche previste, venerdì la nuova campata del ponte di corso Arg...

VIA VIGONOVESE: AL VIA LA DEMOLIZIONE DEL PONTE. Il cantiere lungo corso Argentina è entrato nel vivo con l'inizio dell'abbattimento della seconda corsia del ponte su #viaVigonov...

VIA VIGONOVESE: GIOVEDÌ LA DEMOLIZIONE DEL PONTE. Il cantiere lungo corso Argentina domani entra nel vivo: inizia infatti l'abbattimento della seconda corsia d...

CARTURO, RIMOSSI TRONCHI DAI PILASTRI DEL PONTE ---- Piove, senza tregua initer...

PRIMI PONTI,MILIONI DI ITALIANI VERSO BREVI VACANZE. Tra 25 aprile e primo maggio saranno svariati milioni, i cittadini ...

Verona | Ferragosto quest’anno con il favore del calendario si presenta nella ghiotta occasione di un ponte. Mare o non mare? Una sguardo alla montagna? Ma poi c’èn la sempreverde scelta di ripi...