AGRICOLTURA: MANZATO, 106 ML EURO INTERVENTI SALE SMIELATURA
news locale - 01/12/2011 12:51

VENEZIA, 1 DIC - La Giunta regionale del Veneto ha messo a disposizione circa 106 mila euro complessivi per finanziare, con un contributo a fondo perduto, interventi di ammodernamento delle sale di smielatura e dei locali per la lavorazione dei prodotti apistici, in attuazione di una specifica legge statale del 2004. "Le relative richieste - ha spiegato l'assessore Franco Manzato, promotore dell'iniziativa - andranno presentate ad Avepa nei novanta giorni successivi alla pubblicazione del provvedimento nel Bollettino Ufficiale della Regione". La delibera regionale fissa in proposito, in allegato, i criteri, le priorità e gli indirizzi generali per la concessione dei finanziamenti. "La legge nazionale di riferimento - ha ricordato Manzato - riconosce l'apicoltura come attività di interesse nazionale utile per la conservazione dell'ambiente naturale, dell'ecosistema e dell'agricoltura in generale e prevede una serie di azioni finalizzate a garantire l'impollinazione naturale e la biodiversità di specie apistiche, con particolare riferimento alla razza di ape Italiana (Apis mellifera ligustica Spinola) e delle popolazioni di api autoctone tipiche o delle zone di confine". Ai finanziamenti possono accedere gli imprenditori apistici, singoli o associati, sia per interventi di costruzione o miglioramento di beni immobili, sia per nuove macchine e attrezzature, compresi i programmi informatici. Nell'entità del contributo vengono privilegiati i giovani apicoltori e la montagna. Per gli interventi in Comuni dichiarati montani il finanziamento sarà infatti del 55 per cento sulla spesa ammessa per i giovani apicoltori e del 50 per gli altri operatori; tali percentuali scendono rispettivamente al 45 e al 40 per cento per le aziende situate in altre zone.

AGRICOLTURA: MANZATO, 106 ML EURO INTERVENTI SALE SMIELATURA

VENEZIA, 1 DIC - La Giunta regionale del Veneto ha messo a disposizione circa 106 mila euro complessivi per finanziare, con un contributo a fondo perduto, interventi di ammodernamento delle sale di smielatura e dei locali per la lavorazione dei prodotti apistici, in attuazione di una specifica legge statale del 2004. "Le relative richieste - ha spiegato l'assessore Franco Manzato, promotore dell'iniziativa - andranno presentate ad Avepa nei novanta giorni successivi alla pubblicazione del provvedimento nel Bollettino Ufficiale della Regione". La delibera regionale fissa in proposito, in allegato, i criteri, le priorità e gli indirizzi generali per la concessione dei finanziamenti. "La legge nazionale di riferimento - ha ricordato Manzato - riconosce l'apicoltura come attività di interesse nazionale utile per la conservazione dell'ambiente naturale, dell'ecosistema e dell'agricoltura in generale e prevede una serie di azioni finalizzate a garantire l'impollinazione naturale e la biodiversità di specie apistiche, con particolare riferimento alla razza di ape Italiana (Apis mellifera ligustica Spinola) e delle popolazioni di api autoctone tipiche o delle zone di confine". Ai finanziamenti possono accedere gli imprenditori apistici, singoli o associati, sia per interventi di costruzione o miglioramento di beni immobili, sia per nuove macchine e attrezzature, compresi i programmi informatici. Nell'entità del contributo vengono privilegiati i giovani apicoltori e la montagna. Per gli interventi in Comuni dichiarati montani il finanziamento sarà infatti del 55 per cento sulla spesa ammessa per i giovani apicoltori e del 50 per gli altri operatori; tali percentuali scendono rispettivamente al 45 e al 40 per cento per le aziende situate in altre zone.

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
Tv7 con Voi del 20/5/2020 - Non solo agricoltura Ospite: - Giuseppe Pan, Assessore agricoltura Regione del Veneto - Iscriviti al canale YouTube del Gruppo Tv7...

#lacampagnanonsiferma, questo è l’hashtag diffuso tra i post dei social di imprenditori e consumatori che cercano di sostenere il Made in Italy. Così la con...

VOGLIA DI RIPRESA AL MERCATO KM 0 DI CITTADELLA   ---- Il Covid-19, è causa n...

FONDI IN ARRIVO PER LO SVILUPPO DI SAN MARTINO  ---- Compito di ogni Amministrazione, quello di fare il possibile per incentivare la crescita e lo sviluppo del...

IN ALTA PADOVANA IL PERCOLATO DIVENTA FERTILIZZANTE ---- Ciò che inquina grazie allo studio e alla ...

Tv7 con Voi del 27/6/2019 - Agricoltura: parliamo anche di pensioni Ospiti: - Massimo Lazzarin,Direttore INAC-CIA Padov...

CRESCE L'AGRICOLTURA VENETA, PRODOTTI 6,4 MILIARDI - Presentato all'Agripolis di Legnaro il primo re...

IL FUTURO DELL'AGRICOLTURA FRA LAVORO E LEGALITÀ - Al convegno della Confederaz...

BOOM DI IMPRESE AGRICOLE UNDER 40 IN VENETO - C'è ripresa nel mondo agricolo so...

TERZA CORSIA IN A13: COLDIRETTI CON GLI ESPROPRIATI. Saranno 223, le aziende agricole della bassa padovana costrette a f...