CONTRAFFAZIONI: SEQUESTRATE 2.600 POMPE IDRAULICHE A TRIESTE
news locale - 07/12/2011 11:13

TRIESTE, 6 DIC - Fabbricate in Cina con marchio 'made in Italy'. Per questo 2.600 pompe idrauliche contraffatte, poste in due container provenienti dalla Cina e diretti in Egitto, sono state sequestrate nel porto di Trieste nell'ambito di un'operazione congiunta di Guardia di Finanza, Polizia di frontiera marittima e Ufficio delle Dogane. I container sequestrati erano stati momentaneamente stoccati all'interno del Punto Franco del Porto di Trieste. Dagli accertamenti eseguiti sulla società egiziana destinataria è risultato che questo non è in realtà operativa. Inoltre, le pompe idrauliche avevano i segni distintivi e la confezione esterna, a loro volta contraffati, di una ditta padovana leader del settore e proprietaria del relativo brevetto. I legali rappresentanti delle ditte mittente e destinataria sono stati denunciati. Gli investigatori hanno sottolineato che questa scoperta "potrebbe far presagire nuovi metodi di introduzione, sul suolo nazionale, di materiale contraffatto" e non escludono che le pompe idrauliche sequestrate, il cui valore complessivo è di oltre 500 mila euro, fossero destinate alla commercializzazione nel mercato europeo.

CONTRAFFAZIONI: SEQUESTRATE 2.600 POMPE IDRAULICHE A TRIESTE

TRIESTE, 6 DIC - Fabbricate in Cina con marchio 'made in Italy'. Per questo 2.600 pompe idrauliche contraffatte, poste in due container provenienti dalla Cina e diretti in Egitto, sono state sequestrate nel porto di Trieste nell'ambito di un'operazione congiunta di Guardia di Finanza, Polizia di frontiera marittima e Ufficio delle Dogane. I container sequestrati erano stati momentaneamente stoccati all'interno del Punto Franco del Porto di Trieste. Dagli accertamenti eseguiti sulla società egiziana destinataria è risultato che questo non è in realtà operativa. Inoltre, le pompe idrauliche avevano i segni distintivi e la confezione esterna, a loro volta contraffati, di una ditta padovana leader del settore e proprietaria del relativo brevetto. I legali rappresentanti delle ditte mittente e destinataria sono stati denunciati. Gli investigatori hanno sottolineato che questa scoperta "potrebbe far presagire nuovi metodi di introduzione, sul suolo nazionale, di materiale contraffatto" e non escludono che le pompe idrauliche sequestrate, il cui valore complessivo è di oltre 500 mila euro, fossero destinate alla commercializzazione nel mercato europeo.

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
VENEZIA, 12 OTT - Oltre 1,5 milioni di articoli irregolari, dei quali un milione di prodotti di cartoleria, sono stati...

21/09/2011

VICENZA, 12 SET - Novanta capi e oggetti contraffatti, comprendenti borse, portafogli e occhiali, ...

VENEZIA, 9 SET - "Brava la Guardia di Finanza, bene le ordinanze di custodia cautelare, auspico condanne esemplari e anche verifiche nel tempo perché i colpe...

VENEZIA, 22 AGO - Una multa di 200 euro è stata comminata dalla Polizia Provinciale di Venezia ad una turista austriaca per aver acquistato una borsa contraffatta sulla spiaggia...

VENEZIA, 11 LUG - Più di tremila orologi contraffatti provenienti dalla Cina sono stati sequestrati dai finanzieri della Compagnia di Tes...

PADOVA, 15 GIU - La Guardia di Finanza di Padova ha messo a segno nei giorni scorsi un maxi sequestro tra il capoluogo...