CRISI: INDUSTRIALI TREVISO,STRETTA CREDITO PESA SU AZIENDE
news locale - 07/12/2011 11:54

TREVISO, 7 DIC - E' ormai allarme rosso per la disponibilità di credito da parte delle imprese. Lo sottolinea il presidente degli industriali di Treviso, Alessandro Vardanega. In una lettera aperta Vardanega spiega come, alla forte impennata degli spread, si stia aggiungendo "una limitatissima disponibilità da parte delle banche di liquidità per le imprese" che hanno forti difficoltà a reperire finanziamenti anche per gli adempimenti fiscali di fine anno ed il pagamento di stipendi e tredicesime. "Non vogliamo addebitare ogni responsabilità sulle banche perché anch'esse oggi stanno subendo questa crisi - aggiunge Vardanega - Il nostro non è un atto d'accusa, ma un forte appello agli istituti di credito a 'tenerci in piedi' insieme". Secondo il leader degli industriali trevigiani "se questo fenomeno non viene gestito in maniera collettiva e coordinata, ma lasciato alle azioni di 'legittima difesa' di ciascuna banca, potrebbe mettere in serio pericolo tanta parte del nostro tessuto imprenditoriale basato sulla piccola e media impresa e con esso la coesione sociale". Varnega ritiene necessaria una una mobilitazione "di cui devono essere parte anche le organizzazioni sindacali affinché, pur nella consapevolezza dei problemi, il sistema bancario, anche facendo rete al suo interno, possa mettere a disposizione tutta la liquidità possibile per sostenere le imprese a fare fronte, nell'immediato, agli adempimenti che si collocano a cavallo tra un anno e l'altro, come ad esempio le tredicesime mensilità".

CRISI: INDUSTRIALI TREVISO,STRETTA CREDITO PESA SU AZIENDE

TREVISO, 7 DIC - E' ormai allarme rosso per la disponibilità di credito da parte delle imprese. Lo sottolinea il presidente degli industriali di Treviso, Alessandro Vardanega. In una lettera aperta Vardanega spiega come, alla forte impennata degli spread, si stia aggiungendo "una limitatissima disponibilità da parte delle banche di liquidità per le imprese" che hanno forti difficoltà a reperire finanziamenti anche per gli adempimenti fiscali di fine anno ed il pagamento di stipendi e tredicesime. "Non vogliamo addebitare ogni responsabilità sulle banche perché anch'esse oggi stanno subendo questa crisi - aggiunge Vardanega - Il nostro non è un atto d'accusa, ma un forte appello agli istituti di credito a 'tenerci in piedi' insieme". Secondo il leader degli industriali trevigiani "se questo fenomeno non viene gestito in maniera collettiva e coordinata, ma lasciato alle azioni di 'legittima difesa' di ciascuna banca, potrebbe mettere in serio pericolo tanta parte del nostro tessuto imprenditoriale basato sulla piccola e media impresa e con esso la coesione sociale". Varnega ritiene necessaria una una mobilitazione "di cui devono essere parte anche le organizzazioni sindacali affinché, pur nella consapevolezza dei problemi, il sistema bancario, anche facendo rete al suo interno, possa mettere a disposizione tutta la liquidità possibile per sostenere le imprese a fare fronte, nell'immediato, agli adempimenti che si collocano a cavallo tra un anno e l'altro, come ad esempio le tredicesime mensilità".

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
CROLLANO I CONSUMI IN VENETO - "Una cifra impressionante che da sola la dice lunga sulla necessità di provvedimenti rapidi che invece tardano ad arrivare", commenta così il presidente di Confcommerc...

IL COMMERCIO AD ABANO SENZA TURISTI E' CRITICO - E’ una voce unanime quella del commercio aponense, che chiede all’amministrazione di Abano Terme di analizz...

UN'APP PER VALORIZZARE I COMMERCIANTI DI CARMIGNANO Una App per creare un filo diretto tra commercianti, alcune categorie di professionisti e cittadini per favorire l’acquisto di...

+++RISTORANTI E ALBERGHI: PERSI 1,6 MILIARDI IN VENETO+++ A livello regionale, dopo la Lombardia e i...

I COMMERCIANTI DEL CAMPOSAMPIERESE NON SI ARRENDONO ---- Non si arrendono i commercianti del camposampierese nonostante ...

I MERCATI RIONALI SENTONO LA CRISI ---- Sembra siano in difficoltà i commercian...

Canale: TV7 Triveneta Orari: 13:00 - 13:45 / 19:35 - 20:20 Trasmissione di attualità ed intrattenimento. Durata 45' in...

LA CRISI DEGLI ZUCCHERIFICI ARRIVA A PADOVA - Coldiretti lancia l'allarme riguardo la produzione di zucchero nostrano: 16 dei 19 stabilimenti presenti in Itali...

RIPRESA C'È, ECCO DOVE MIGLIORARE ANCORA IL LAVORO. L'assessore al lavoro regionale, Elena Donazzan, commenta i dati Is...

Situazione critica per i commercianti del centro a Padova che si stanno riadattando ad un contesto economico per tutti difficile, dovuto sia alla stagione che vede la popolazione spostarsi nei luoghi ...