TRASPORTO: PD VENETO, DOMANI MANIFESTAZIONI IN STAZIONI FS
news locale - 12/12/2011 12:09

VENEZIA, 12 DIC - Manifestazione di protesta domani in 26 stazioni ferroviarie del Veneto: ad organizzarla sono i consiglieri regionali del Pd che, muniti di volantini e di pettorina gialla con la scritta "Zaia ci lascia a piedi", tra le ore 7 e le 10 presidieranno stazioni e binari per denunciare il continuo peggioramento dei servizi di trasporto ferroviario in Veneto. Nel mirino degli esponenti regionali e locali del Pd, è detto in una nota, ci sono l'inerzia del governo regionale di fronte ai tagli nazionali e l'assenza di provvedimenti correttivi per ridurre i forti disagi subiti dagli utenti. Con cartelli e volantini in formato-biglietto ferroviario gi esponenti del Pd riassumeranno le questioni irrisolte del trasporto ferroviario regionale: la necessità di far fronte ai tagli, pari a 14 milioni di euro; l'esigenza di rivedere il contratto Regione-Trenitalia per avere più treni, nuovi, puliti e puntuali; i rincari dei biglietti; la chiusura di numerose biglietterie nel Veneto; la mancata introduzione del biglietto unico integrato bus-treno. I sit-in di protesta saranno organizzati nelle stazioni di Belluno, Calalzo e Feltre; Padova, Camposampiero e Cittadella; Treviso, Castelfranco, Conegliano, Cornuda, Montebelluna, Mogliano, Preganziol e Vittorio Veneto; Vicenza, Schio e Thiene; Venezia Santa Lucia, Mestre, Chioggia, Maerne, Noale, Salzano, Spinea, Mestre: Rovigo e Adria; Legnago e Nogara.

TRASPORTO: PD VENETO, DOMANI MANIFESTAZIONI IN STAZIONI FS

VENEZIA, 12 DIC - Manifestazione di protesta domani in 26 stazioni ferroviarie del Veneto: ad organizzarla sono i consiglieri regionali del Pd che, muniti di volantini e di pettorina gialla con la scritta "Zaia ci lascia a piedi", tra le ore 7 e le 10 presidieranno stazioni e binari per denunciare il continuo peggioramento dei servizi di trasporto ferroviario in Veneto. Nel mirino degli esponenti regionali e locali del Pd, è detto in una nota, ci sono l'inerzia del governo regionale di fronte ai tagli nazionali e l'assenza di provvedimenti correttivi per ridurre i forti disagi subiti dagli utenti. Con cartelli e volantini in formato-biglietto ferroviario gi esponenti del Pd riassumeranno le questioni irrisolte del trasporto ferroviario regionale: la necessità di far fronte ai tagli, pari a 14 milioni di euro; l'esigenza di rivedere il contratto Regione-Trenitalia per avere più treni, nuovi, puliti e puntuali; i rincari dei biglietti; la chiusura di numerose biglietterie nel Veneto; la mancata introduzione del biglietto unico integrato bus-treno. I sit-in di protesta saranno organizzati nelle stazioni di Belluno, Calalzo e Feltre; Padova, Camposampiero e Cittadella; Treviso, Castelfranco, Conegliano, Cornuda, Montebelluna, Mogliano, Preganziol e Vittorio Veneto; Vicenza, Schio e Thiene; Venezia Santa Lucia, Mestre, Chioggia, Maerne, Noale, Salzano, Spinea, Mestre: Rovigo e Adria; Legnago e Nogara.

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
MEZZI DI TRASPORTO: SI SALE CON GUANTI E MASCHERINE. E' entrata in vigore dalla scorsa mezzanotte e lo sarà fino al 13 aprile la nuova ordinanza regionale che ...

TRASPORTO PUBBLICO: IN ARRIVO OLTRE 10 MILIONI. In questo momento di grande crisi legata al Covid19, una boccata d’ossigeno per il territorio, arriva dallo stanziamento di oltre 10 milioni statal...

Tv7 Match del 13/09/2019 - FIDUCIA GOVERNO - EUROPA ITALIA (2DI6) Ospiti: -Prof...

Verona | Le sigle sindacali e i lavoratori preoccupati hanno manifestato  davanti alla sede della Provincia per scongi...

BISATO NUOVO SEGRETARIO VENETO DEL PD Luigi Alessandro Bisato è il nuovo segretario veneto del Partito Democratico, ha vinto la sfida contro Giovanni Tonella...

E' stato smantellato dai carabinieri di Padova un sodalizio criminale composto da Tunisini e Albanesi, responsabili a vario titolo di traffico di eroina, in Ven...

Bitonci si ricandiderà alle amministrative di primavera ma chi saranno i suoi sfidanti? Lo abbiamo chiesto a due esponenti del PD regionale: Alessandra Moretti, capogruppo in cons...

Il Premier Matteo Renzi ieri sera in fiera a Padova per discutere del referendum costituzionale. "Se ne parla continuamente ma per molti il referendum sembra un grande sconosciuto. Non so se è veram...

"Ai consiglieri regionali lo stesso trattamento economico del sindaco di Venezia...

Si è raggiunto un accordo sindacale per l’armonizzazione dei 950 lavoratori ex Aps e ex Busitalia...