DROGA: 10 ARRESTI E SEQUESTRO 2,6 TON. MARIJUANA IN SPAGNA
news locale - 14/12/2011 10:52

PADOVA, 14 DIC - Un traffico internazionale di droga é stato sgominato dai carabinieri di Padova che, in collaborazione con la Direzione Centrale per i Servizi Antidroga (DCSA) e con la Guardia Civil spagnola, ha portato all'arresto di 10 persone e al sequestro, in località Aguillas (Murcia, Spagna), di 2,6 tonnellate di marijuana destinate al mercato italiano. Dalle indagini è tra l'altro emerso la produzione di un "hashish speciale", potentissimo, denominato "soletto" o "ice" che, secondo le analisi dell'Istituto di Medicina Legale dell'Università di Padova, non è mai stato osservato in precedenza poiché contiene una percentuale quasi doppia di THC e quindi è di gran lunga più pericoloso per la salute. Il blitz, conclusosi nella notte, ha visto impegnati 300 carabinieri dei comandi Provinciali di Padova, Treviso, Vicenza, Rovigo e Brescia, con l'ausilio di 4 unità cinofile ed elicotteri. Le ordinanze di custodia cautelare in carcere sono state emesse dal gip euganeo Lara Fortuna su richiesta del pm Orietta Canova. L'attività investigativa ha portato, inoltre, al sequestro preventivo di due unità immobiliari a Castelfranco Veneto (Treviso) e a Bassano del Grappa (Vicenza), di un conto corrente, per un valore complessivo di circa 300.000 euro. Contestualmente, sono state eseguiti ben 25 decreti di perquisizione domiciliare in tutto il Veneto nei confronti dei "primi acquirenti" dei grossisti, che hanno consentito il sequestro di altri minori quantitativi di marijuana ed hashish (circa 1,5 kg), già confezionati in dosi e pronti per essere spacciati e di 61.000 euro in contanti. I particolari dell'operazione saranno resi noti in una conferenza stampa prevista per le 11 al comando provinciale dei carabinieri di Padova.

DROGA: 10 ARRESTI E SEQUESTRO 2,6 TON. MARIJUANA IN SPAGNA

PADOVA, 14 DIC - Un traffico internazionale di droga é stato sgominato dai carabinieri di Padova che, in collaborazione con la Direzione Centrale per i Servizi Antidroga (DCSA) e con la Guardia Civil spagnola, ha portato all'arresto di 10 persone e al sequestro, in località Aguillas (Murcia, Spagna), di 2,6 tonnellate di marijuana destinate al mercato italiano. Dalle indagini è tra l'altro emerso la produzione di un "hashish speciale", potentissimo, denominato "soletto" o "ice" che, secondo le analisi dell'Istituto di Medicina Legale dell'Università di Padova, non è mai stato osservato in precedenza poiché contiene una percentuale quasi doppia di THC e quindi è di gran lunga più pericoloso per la salute. Il blitz, conclusosi nella notte, ha visto impegnati 300 carabinieri dei comandi Provinciali di Padova, Treviso, Vicenza, Rovigo e Brescia, con l'ausilio di 4 unità cinofile ed elicotteri. Le ordinanze di custodia cautelare in carcere sono state emesse dal gip euganeo Lara Fortuna su richiesta del pm Orietta Canova. L'attività investigativa ha portato, inoltre, al sequestro preventivo di due unità immobiliari a Castelfranco Veneto (Treviso) e a Bassano del Grappa (Vicenza), di un conto corrente, per un valore complessivo di circa 300.000 euro. Contestualmente, sono state eseguiti ben 25 decreti di perquisizione domiciliare in tutto il Veneto nei confronti dei "primi acquirenti" dei grossisti, che hanno consentito il sequestro di altri minori quantitativi di marijuana ed hashish (circa 1,5 kg), già confezionati in dosi e pronti per essere spacciati e di 61.000 euro in contanti. I particolari dell'operazione saranno resi noti in una conferenza stampa prevista per le 11 al comando provinciale dei carabinieri di Padova.

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
SPACCIO DI DROGA IN ALTA, SGOMINATA BANDA ALBANESE --- Maxi operazione antidroga questa mattina del NORM di Cittadella in #Altapadovana, a contrasto dello spacc...

WEEKEND NEL SANGUE, TRE ACCOLTELLAMENTI IN CITTÀ - Padova ha vissuto un pessimo fine settimana, in ...

SPACCIAVANO EROINA AL PORTELLO, CINQUE ARRESTATI - Sono finiti in manette cinque tunisini che smerci...

Operazione lunga e complessa quella dei Carabinieri del Radiomobile di Cittadella che ha disarticola...

A PADOVA L'EROINA NON È MAI SPARITA - Fra via della Pace e piazza Salvemini il consumo di eroina è all'ordine del gior...

DROGHE E CONSUMATORI NELLE OPINIONI DEI PADOVANI - Il mondo di chi fa uso di droga non è semplice da comprendere per chi non lo pratica. Per debolezza o evasio...

OLTRE MILLE EROINOMANI IN CURA A PADOVA - Il dottor Antonio Stivanello del Dipartimento per le Dipendenze di Padova, presso l'Ospedale ai Colli, ci spiega la situazione della droga in città. L'eroi...

EROINA A PADOVA, LA VOCE DI CHI NE FA USO - Due giovani consumatori di eroina pa...

Arrestato dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Venezia per ipot...

USO E ABUSO DI DROGA, VENETO TRA LE PRIME IN ITALIA. Quanto è marcato il fenomento dell'uso di droghe, leggere e non, tra gli italiani? E quanto, questo, incide nella popolazione ...