REGIONI:VENETO; PD,GIUNTA RIPRISTINI POLO MALATTIE NEONATALI
news locale - 20/12/2011 13:03

VENEZIA, 20 DIC - Da due anni la Regione Veneto non finanzia più il progetto di screening neonatale allargato per le malattie metaboliche ereditarie e ha azzerato il centro di riferimento per la cura di tali patologie che opera da anni presso l'Azienda ospedaliera di Padova grazie ai finanziamenti garantiti dall'associazione dei familiari Cometa Asmme. Lo denunciano i consiglieri regionali del Partito Democratico che, con una interrogazione presentata da Piero Ruzzante, Bruno Pigozzo e Claudio Sinigaglia, chiedono alla Giunta, e in particolare all'assessore alla sanità Bruno Coletto, di spiegare alle famiglie, ai pazienti e ai cittadini veneti perché non sia ancora stata messa in funzione l'apparecchiatura per la spettrometria tandem mass (del valore di circa 400 mila euro) che Cometa Asmme ha donato all'ospedale di Padova. Questa tecnologia consente di diagnosticare, con un semplice prelievo di una goccia di sangue del neonato, l'eventuale presenza di una malattia metabolica ereditaria, all'interno di una gamma di oltre 40 patologie classificate come tali. Ruzzante, Pigozzo e Sinigaglia, che già nei mesi scorsi avevano presentato alla giunta analoghe interrogazioni sul progetto di screening neonatale mai decollato e che doveva essere gestito tra le due aziende ospedaliere di Padova e di Verona, sollecitano la Giunta a fare chiarezza in modo definitivo su tale progetto.

REGIONI:VENETO; PD,GIUNTA RIPRISTINI POLO MALATTIE NEONATALI

VENEZIA, 20 DIC - Da due anni la Regione Veneto non finanzia più il progetto di screening neonatale allargato per le malattie metaboliche ereditarie e ha azzerato il centro di riferimento per la cura di tali patologie che opera da anni presso l'Azienda ospedaliera di Padova grazie ai finanziamenti garantiti dall'associazione dei familiari Cometa Asmme. Lo denunciano i consiglieri regionali del Partito Democratico che, con una interrogazione presentata da Piero Ruzzante, Bruno Pigozzo e Claudio Sinigaglia, chiedono alla Giunta, e in particolare all'assessore alla sanità Bruno Coletto, di spiegare alle famiglie, ai pazienti e ai cittadini veneti perché non sia ancora stata messa in funzione l'apparecchiatura per la spettrometria tandem mass (del valore di circa 400 mila euro) che Cometa Asmme ha donato all'ospedale di Padova. Questa tecnologia consente di diagnosticare, con un semplice prelievo di una goccia di sangue del neonato, l'eventuale presenza di una malattia metabolica ereditaria, all'interno di una gamma di oltre 40 patologie classificate come tali. Ruzzante, Pigozzo e Sinigaglia, che già nei mesi scorsi avevano presentato alla giunta analoghe interrogazioni sul progetto di screening neonatale mai decollato e che doveva essere gestito tra le due aziende ospedaliere di Padova e di Verona, sollecitano la Giunta a fare chiarezza in modo definitivo su tale progetto.

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
REGIONE VENETO AUMENTA IL BONUS PER LA CASA - La Giunta regionale del Veneto ha deciso su proposta dell'Assessore al Sociale e all'Edilizia Residenziale Manuela Lanzarin, di estend...

3 MILIONI E MEZZO PER RILANCIARE IL TURISMO - La Giunta Regionale del Veneto ha deciso di incrementare di 3,6 milioni di euro i contributi d...

DALLA REGIONE 60 MILIONI PER LE IMPRESE - " Il fondo anticrisi fa parte del Piano Ora Veneto, ed è una delle tante ini...

CROLLANO I CONSUMI IN VENETO - "Una cifra impressionante che da sola la dice lunga sulla necessità di provvedimenti rapidi che invece tarda...

VERSO LE REGIONALI: IL PD CONTRO LA CRIMINALITA'. Dati alla mano la situazione criminalità in Veneto è preoccupante. D...

PROTEZIONE CIVILE, UNA FESTA PER RINGRAZIARLI - Si è svolta presso la sede della Protezione Civile di Padova, una cerimonia per ringraziare e premiare tutti i volontari che hanno ...

CALANO I RICOVERI,IN OSPEDALE SUPERATI 1000 DECESSI. Sono 9.925 i #casi attualmente positivi di #Coronavirus in #Veneto,...

IN CALO GLI ATTUALMENTE POSITIVI: OGGI -163. Sono 10.618 i #casi attualmente positivi di #Coronaviru...

CORONAVIRUS: RICOVERI IN CALO. Sono 10.800 i #casi attualmente positivi di #Coronavirus in #Veneto, 981 sono i deceduti complessivi e 3.209...

NESSUN NUOVO CASO NE A VENEZIA NE A ROVIGO. Sono 10.789 i #casi attualmente positivi di #Coronavirus in #Veneto, 940 sono i deceduti complessivi e 2.895 le persone che si sono negativizzate, ovvero ch...