PARROCO ISCRIVE GESU' ALL'ANAGRAFE,E' CITTADINO DI LONGARONE
news locale - 28/12/2011 10:00

LONGARONE (BELLUNO), 28 DIC - Gesù Cristo ora può esibire un certificato di nascita. A prepararlo e firmarlo il sindaco di Longarone Roberto Padrin su richiesta, accolta, del parroco del centro ai piedi della diga del Vajont don Gabriele Bernardi. In realtà non si tratta di un vero e proprio documento che probabilmente, come indica il Corriere del Veneto, avrebbe messo nei guai il primo cittadino, ma di un fac-simile fatto realizzare dal sacerdote per mostrarlo agli alunni della scuola elementare di Longarone. "Un certificato dall'utilizzo puramente educativo - ha spiegato ai giornalisti don Roberto - mi serviva per fornire ai bimbi la prova della reale nascita del Salvatore". Per il sindaco si è trattato di "un'iniziativa simpatica mirata a rafforzare il ruolo dei piccoli durante il Natale. Possiamo dire che Gesù Bambino si è messo in fila per compilare il Censimento come tutti noi". Per ora il documento ha mosso qualche polemica, sollevata dal presidente onorario dell'Unione Atei Piergiorgio Odifreddi ("il parroco ha bisogno dello psichiatra"), e una ridda di domande e risposte su internet.

PARROCO ISCRIVE GESU' ALL'ANAGRAFE,E' CITTADINO DI LONGARONE

LONGARONE (BELLUNO), 28 DIC - Gesù Cristo ora può esibire un certificato di nascita. A prepararlo e firmarlo il sindaco di Longarone Roberto Padrin su richiesta, accolta, del parroco del centro ai piedi della diga del Vajont don Gabriele Bernardi. In realtà non si tratta di un vero e proprio documento che probabilmente, come indica il Corriere del Veneto, avrebbe messo nei guai il primo cittadino, ma di un fac-simile fatto realizzare dal sacerdote per mostrarlo agli alunni della scuola elementare di Longarone. "Un certificato dall'utilizzo puramente educativo - ha spiegato ai giornalisti don Roberto - mi serviva per fornire ai bimbi la prova della reale nascita del Salvatore". Per il sindaco si è trattato di "un'iniziativa simpatica mirata a rafforzare il ruolo dei piccoli durante il Natale. Possiamo dire che Gesù Bambino si è messo in fila per compilare il Censimento come tutti noi". Per ora il documento ha mosso qualche polemica, sollevata dal presidente onorario dell'Unione Atei Piergiorgio Odifreddi ("il parroco ha bisogno dello psichiatra"), e una ridda di domande e risposte su internet.

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy