UNIVERSITA': A CA' FOSCARI CORSO DI MATEMATICA SU FACEBOOK
news locale - 28/12/2011 11:47

VENEZIA, 28 DIC - Utilizzare il più frequentato social network in supporto alle lezioni tradizionali: è l'idea promossa dal prof. Paolo Pellizzari per i quasi 400 studenti del primo anno del corso di matematica nella triennale di Commercio Estero di Cà Foscari a Venezia. Pellizzari si è ispirato ad altre esperienze didattiche, come quella descritta in un articolo del New York Times sull'utilizzo di twitter in una classe di inglese, e ha sperimentato l'apertura di "Matemates", una pagina Facebook dedicata agli studenti del suo corso. Inizialmente lo strumento era utile per dare a tutti sia informazioni tecniche relative al corso (orari, testi, aule) che materiale relativo ai contenuti (esercizi, spiegazioni aggiuntive, simulazioni di esami). Oltre a questo però Facebook ha rappresentato anche un altro grande vantaggio: l'uso del "muro" per fare domande, condividere opinioni e riflessioni. "Ci sono persone brillanti che, per timidezza o altro, tendono a nascondersi in ambienti affollati - ha dichiarato Pellizzari - ho pensato che Facebook aprisse un canale alternativo in cui tutti possono partecipare e arricchire la propria community". Finora hanno aderito alla pagina in 391, con quasi 150 utenti attivi in prossimità dell'esame. Da un questionario proposto agli studenti è emerso un giudizio nettamente positivo: l'80% di loro ha ritenuto la pagina molto utile e ritiene che "Facebook sia innovativo come supporto all'insegnamento", il 55% condivide l'idea che lo strumento scelto "abbia una marcia in più" e pochissimi (6%) hanno espresso l'idea che blog email o pagine statiche avrebbero prodotto lo stesso risultato. Molti studenti (il 37%) si sono spinti a dire che l'uso di Facebook aumenterà di due o più trentesimi il voto d'esame.

UNIVERSITA': A CA' FOSCARI CORSO DI MATEMATICA SU FACEBOOK

VENEZIA, 28 DIC - Utilizzare il più frequentato social network in supporto alle lezioni tradizionali: è l'idea promossa dal prof. Paolo Pellizzari per i quasi 400 studenti del primo anno del corso di matematica nella triennale di Commercio Estero di Cà Foscari a Venezia. Pellizzari si è ispirato ad altre esperienze didattiche, come quella descritta in un articolo del New York Times sull'utilizzo di twitter in una classe di inglese, e ha sperimentato l'apertura di "Matemates", una pagina Facebook dedicata agli studenti del suo corso. Inizialmente lo strumento era utile per dare a tutti sia informazioni tecniche relative al corso (orari, testi, aule) che materiale relativo ai contenuti (esercizi, spiegazioni aggiuntive, simulazioni di esami). Oltre a questo però Facebook ha rappresentato anche un altro grande vantaggio: l'uso del "muro" per fare domande, condividere opinioni e riflessioni. "Ci sono persone brillanti che, per timidezza o altro, tendono a nascondersi in ambienti affollati - ha dichiarato Pellizzari - ho pensato che Facebook aprisse un canale alternativo in cui tutti possono partecipare e arricchire la propria community". Finora hanno aderito alla pagina in 391, con quasi 150 utenti attivi in prossimità dell'esame. Da un questionario proposto agli studenti è emerso un giudizio nettamente positivo: l'80% di loro ha ritenuto la pagina molto utile e ritiene che "Facebook sia innovativo come supporto all'insegnamento", il 55% condivide l'idea che lo strumento scelto "abbia una marcia in più" e pochissimi (6%) hanno espresso l'idea che blog email o pagine statiche avrebbero prodotto lo stesso risultato. Molti studenti (il 37%) si sono spinti a dire che l'uso di Facebook aumenterà di due o più trentesimi il voto d'esame.

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
E’ Daniela Mapelli, docente di Neuropsicologia e Riabilitazione Neuropsicologica nonchè attuale prorettore alla Didattica, la seconda can...

A PADOVA IL PROGETTO UE PER L'INCLUSIONE SCOLASTICA - Si apre mercoledì 4 dicem...

SCUOLA, IN VENETO STUDIARE PAGA - I giovani che conseguono una laurea o un diploma trovano lavoro più facilmente, specialmente in Veneto, r...

UNIVERSITA', QUATTRO PROGETTI DI SVILUPPO A PADOVA - L'ateneo patavino è un ecc...

UNIVERSITA' E LIONS PER LA PARITA' DI GENERE - Sabato presso l'Orto Botanico di Padova, Università e Lions Club International hanno parlat...

IN TREMILA PER MEDICINA, STUDENTI PRONTI AL TEST - Questa mattina alle 11 sono iniziati gli Alpha Test per l'accesso alla facoltà di Medicina. Tremila aspiranti studenti si sono c...

DOPO L'OSPEDALE, ANCHE L'UNIVERSITÀ SOSPENDE LITTA. Il dottor Litta, finito al centro delle cronache lo scorso inverno per l'inchiesta di un programma tv che l'aveva immortalato mentre chiedeva soldi...

"La scommessa è quella di rendere Venezia un polo universitario sul modello di Boston". Queste le parole del sindaco Luigi Brugnaro di Venezia che, insieme a M...

L'UNIVERSITÀ APRE UNA PORTA ALL'ETIOPIA: LA FIRMA. Questa mattina, al Palazzo del Bo, sede dell'università di Padova, è stato siglato un accordo tra l'ateneo padovano e uno dei più importanti isti...

Verona | Li muove la passione per la storia che si nasconde nelle fessure del nostro quotidiano. A raccontarla con un approccio accademico ma una narrazione ...