SICUREZZA: 116 MISSIONI SOCCORSO GUARDIA COSTIERA VENEZIA
news locale - 03/01/2012 10:52

VENEZIA, 3 GEN - Sono state 116 le missioni di soccorso nel 2011, con 90 persone soccorse e assistite in mare, da parte della Capitaneria di Porto/Guardia Costiera di Venezia. L'area di giurisdizione va dalla foce del Tagliamento alle bocche di Porto di Chioggia e conta 24 unità navali e una forza di 220 militari. Nel comparto amministrativo, sono stati invece 190 gli atti regolamentari emanati per la sicurezza dell'attività portuale. La vigilanza sul demanio marittimo si è sviluppata in 1500 controlli sul territorio. La sicurezza della navigazione si è concretizzata in oltre 90 ispezioni a navi straniere con 13 unità fermate per irregolarità e 500 navi nazionali visitate. Di rilievo, le verifiche legate al controllo del tenore di zolfo nel combustibile delle navi arrivate a Venezia, che ha portato a sanzionarne due, per oltre 60.000 euro. Quasi 150 i libretti di navigazione consegnati e più di 200 i titoli professionali rilasciati, con introiti per oltre 15.000 euro per il settore della Gente di Mare. L'attività di polizia ha registrato quasi 1000 sanzioni amministrative comminate e 30 notizie di reato trasmesse alla competente autorità giudiziaria. Il Nucleo mezzi navali del Lago di Garda ha soccorso 1300 persone e 76 mezzi, svolto 490 controlli. Interventi anche per la vigilanza sulla filiera della pesca, specie durante le festività natalizie. A dicembre, nell'ambito di un'operazione svolta a livello nazionale, la Guardia Costiera veneziana ha fatto 1050 tra controlli in mare, ai grossisti, alle pescherie e nella ristorazione che hanno portato a 1100 kg di prodotto ittico sequestrato, 24 sanzioni amministrative comminate per un ammontare complessivo di circa 50.000 euro.

SICUREZZA: 116 MISSIONI SOCCORSO GUARDIA COSTIERA VENEZIA

VENEZIA, 3 GEN - Sono state 116 le missioni di soccorso nel 2011, con 90 persone soccorse e assistite in mare, da parte della Capitaneria di Porto/Guardia Costiera di Venezia. L'area di giurisdizione va dalla foce del Tagliamento alle bocche di Porto di Chioggia e conta 24 unità navali e una forza di 220 militari. Nel comparto amministrativo, sono stati invece 190 gli atti regolamentari emanati per la sicurezza dell'attività portuale. La vigilanza sul demanio marittimo si è sviluppata in 1500 controlli sul territorio. La sicurezza della navigazione si è concretizzata in oltre 90 ispezioni a navi straniere con 13 unità fermate per irregolarità e 500 navi nazionali visitate. Di rilievo, le verifiche legate al controllo del tenore di zolfo nel combustibile delle navi arrivate a Venezia, che ha portato a sanzionarne due, per oltre 60.000 euro. Quasi 150 i libretti di navigazione consegnati e più di 200 i titoli professionali rilasciati, con introiti per oltre 15.000 euro per il settore della Gente di Mare. L'attività di polizia ha registrato quasi 1000 sanzioni amministrative comminate e 30 notizie di reato trasmesse alla competente autorità giudiziaria. Il Nucleo mezzi navali del Lago di Garda ha soccorso 1300 persone e 76 mezzi, svolto 490 controlli. Interventi anche per la vigilanza sulla filiera della pesca, specie durante le festività natalizie. A dicembre, nell'ambito di un'operazione svolta a livello nazionale, la Guardia Costiera veneziana ha fatto 1050 tra controlli in mare, ai grossisti, alle pescherie e nella ristorazione che hanno portato a 1100 kg di prodotto ittico sequestrato, 24 sanzioni amministrative comminate per un ammontare complessivo di circa 50.000 euro.

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
PADOVANI PRONTI A TORNARE NEI BAR E RISTORANTI - Bar e ristoranti sono pronti a riaprire le loro attività, se necessario anche protestando. Nel caso in cui riaprissero i locali anche i padovani so...

AL VIA IN CITTÀ IL PIANO ANTIFOGLIE  - Con l’arrivo della stagione autunnale, torna il programma...

PIÙ LUCE PER UNA CITTÀ PIÙ SICURA  - A breve saranno installati nuovi punti luce a led per illuminare diversi punti della città, così da rendere divers...

UNA NUOVA PISTA CICLABILE IN VIA DEL PLEBISCITO. Ci vorrà circa una settimana perchè la nuova pista ciclabile in via del Plebiscito sia pr...

SICUREZZA E BARCHESSA;MASSANZAGO PROGETTA IL FUTURO  --- Proseguono i lavori ne...

CRESCITA DEMOGRAFICA, CAMPODARSEGO SFIORA I 15.000 ---- Si dichiara orgoglioso , Mirko Patron Sindac...

I VIGILI DELLA FEDERAZIONE IN PATTUGLIA A CURTAROLO ---- Lo scorso 19 luglio 2019, Curtarolo in #Alt...

SAGRE PIÙ SICURE, INCENTIVI IN ARRIVO A CITTADELLA ---- Il Comune di Cittadella in #Altapadovana mette a disposizione, 40.000 euro per l'acquisto di attrezzature in materia di sicurezza o per accresc...

INQUINAMENTO: IN ARRIVO 10 ALBERI A VILLA DEL CONTE  ---- Il Comune di Villa del Conte in #Altapadovana per contrastare il crescente problema dell'inquinamento dell'aria ha pensato bene di rinforzare...

SICUREZZA: TUTTO PRONTO PER IL CAPODANNO IN PRATO --- Si è tenuto ieri in mattinanta presso la Ques...