MALTEMPO: BLACK-OUT E TETTI DIVELTI PER VENTO NEL VICENTINO
news locale - 07/01/2012 12:51

VICENZA, 7 GEN - Il forte vento che ha spazzato per l'intera notte e la mattina anche l'altopiano vicentino di Asiago ha causato, tra gli altri danni, un black-out elettrico in una zona residenziale e lo sradicamento del tetto di una palazzina. Le violente raffiche hanno causato, al Gaastagh di Gallio, la caduta di un albero sui fili dell'alta tensione, che ha così determinato l'interruzione della corrente elettrica in decine di appartamenti, quasi tutti occupati in questo periodo di vacanze.

Sempre nel comune galliese alcune lamiere di un tetto sono state sradicate e cadendo hanno danneggiato due auto che si trovavano nel parcheggio sottostante. Ad Asiago, nella contrada in cui si trova l'Osservatorio astronomico, il forte vento ha 'strappato', in un edificio di tre piani, la copertura del tetto, lunga una quindicina di metri, che si è arricciata su sé stessa. Numerosi gli interventi dei pompieri di Asiago, intervenuti in più punti del comprensorio montano per la caduta di tronchi e rami lungo le arterie principali e in quelle minori. Gli impianti di risalita delle piste di sci sono comunque tornati oggi in funzione, contrariamente a ieri quando erano rimasti chiusi per il forte vento.

MALTEMPO: BLACK-OUT E TETTI DIVELTI PER VENTO NEL VICENTINO

VICENZA, 7 GEN - Il forte vento che ha spazzato per l'intera notte e la mattina anche l'altopiano vicentino di Asiago ha causato, tra gli altri danni, un black-out elettrico in una zona residenziale e lo sradicamento del tetto di una palazzina. Le violente raffiche hanno causato, al Gaastagh di Gallio, la caduta di un albero sui fili dell'alta tensione, che ha così determinato l'interruzione della corrente elettrica in decine di appartamenti, quasi tutti occupati in questo periodo di vacanze.

Sempre nel comune galliese alcune lamiere di un tetto sono state sradicate e cadendo hanno danneggiato due auto che si trovavano nel parcheggio sottostante. Ad Asiago, nella contrada in cui si trova l'Osservatorio astronomico, il forte vento ha 'strappato', in un edificio di tre piani, la copertura del tetto, lunga una quindicina di metri, che si è arricciata su sé stessa. Numerosi gli interventi dei pompieri di Asiago, intervenuti in più punti del comprensorio montano per la caduta di tronchi e rami lungo le arterie principali e in quelle minori. Gli impianti di risalita delle piste di sci sono comunque tornati oggi in funzione, contrariamente a ieri quando erano rimasti chiusi per il forte vento.

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
VENETO SOMMERSO DALLA NEVE: SPERANZE PER L'EPIFANIA - Nell'ultimo fine settimana il bellunese e il viocentino sono state sommerse da metri d...

PIOGGIA E VENTO, TORNA LA PAURA ALLUVIONE - L'intero Veneto è sferzato da ore ed ore di forti precipitazioni che stanno facendo ingrossare i principali corsi d'acqua. Domani a Pad...

Nevicate abbontanti su Cortina, il Cadore e l'altopiano di Asiago, oltre che nel veronese. Iniziata con i buoni auspici di metà novembre, l...

In seguito all'eccezzionale grandinata abbattutasi sabato 19 agosto su Cadoneghe in provincia di Padova, il sindaco e' alle prese con la qua...

Verona | Rimarrà nella memoria di molti la ferocia della tromba d’aria che h...

Saranno 7 milioni e mezzo gli italiani che approfitteranno del ponte per trascor...

La proliferazione incontrollata delle nutrie aggrava ogni anno la situazione di dissesto  iidrogeol...

In questa puntata andremo a scoprire uno dei migliori prodotti veneti: il formaggio Asiago. L'ospite della puntata è il presidente del Consorzio per la Tutela del Formaggio Asiago...

Con l’arrivo della vendemmia, è di nuovo emergenza cinghiali in tutta l’area dei Colli Euganei, come da anni è stato denunciato dagli agricoltori di Coldi...

Padova- Sembra che sia allo studio da parte della Regione Veneto il taglio del numero delle Ulss. L'operazione fortemente voluta dal Governatore Luca Zaia, " Az...