CRISI: BORTOLUSSI (CGIA), A NORDEST 50 SUICIDI PER CREDITI
news locale - 09/01/2012 13:05

VENEZIA, 9 GEN - "Per la questione legata al patto di stabilità interno, le amministrazioni pubbliche ritardano i pagamenti. Le piccole imprese devono però continuare a pagare stipendi e contributi, ma ricevano i soldi del loro lavoro solo otto mesi dopo. Inoltre in questo momento di difficoltà, soprattutto per l'accesso al credito, le banche chiedono molte più garanzie. Nel nord est abbiamo avuto una cinquantina di suicidi per crediti. Se è paradossale per debiti, che ciò avvenga per crediti è assurdo". Lo ha detto Giuseppe Bortolussi, dell'associazione Artigiani di Mestre, ai microfoni di Tgcom24 riguardo alla mancanza di liquidità per le piccole imprese. "Bisogna aiutare la piccola impresa ad avere il suo, senza pensare a chissà cosa, solo quello che è loro dovuto. Si parla di 70 miliardi, se lo Stato ha bisogno di far quadrare i conti, lo stesso vale per le imprese".

CRISI: BORTOLUSSI (CGIA), A NORDEST 50 SUICIDI PER CREDITI

VENEZIA, 9 GEN - "Per la questione legata al patto di stabilità interno, le amministrazioni pubbliche ritardano i pagamenti. Le piccole imprese devono però continuare a pagare stipendi e contributi, ma ricevano i soldi del loro lavoro solo otto mesi dopo. Inoltre in questo momento di difficoltà, soprattutto per l'accesso al credito, le banche chiedono molte più garanzie. Nel nord est abbiamo avuto una cinquantina di suicidi per crediti. Se è paradossale per debiti, che ciò avvenga per crediti è assurdo". Lo ha detto Giuseppe Bortolussi, dell'associazione Artigiani di Mestre, ai microfoni di Tgcom24 riguardo alla mancanza di liquidità per le piccole imprese. "Bisogna aiutare la piccola impresa ad avere il suo, senza pensare a chissà cosa, solo quello che è loro dovuto. Si parla di 70 miliardi, se lo Stato ha bisogno di far quadrare i conti, lo stesso vale per le imprese".

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
UN ANNO SENZA SPETTACOLI AL GRAN TEATRO GEOX - È trascorso esattamente un anno da quando si sono chiusi i battenti dei ...

Nel corso del 2020, il sistema economico della provincia di Padova ha registrato...

SANREMO SENZA PUBBLICO: IL PENSIERO DEI PADOVANI -  Il Festival di Sanremo, in programma per cinque serate dal 2 al 6 marzo, sta dividendo l'opinione pubblica.  L'attuale Dpcm, in vigore fino al 5 m...

300 RISTORANTI DIVENTANO MENSE NEL PADOVANO-----Attualmente 50 a Padova e 250 in provincia, le realt...

COMMERCIO: TUTTO FERMO A CITTADELLA----Cittadella è come una fotografia. Tutto ...

CROLLANO I CONSUMI IN VENETO - "Una cifra impressionante che da sola la dice lunga sulla necessità di provvedimenti rapidi che invece tardano ad arrivare", com...

IL COMMERCIO AD ABANO SENZA TURISTI E' CRITICO - E’ una voce unanime quella de...

UN'APP PER VALORIZZARE I COMMERCIANTI DI CARMIGNANO Una App per creare un filo diretto tra commercianti, alcune categori...

+++RISTORANTI E ALBERGHI: PERSI 1,6 MILIARDI IN VENETO+++ A livello regionale, dopo la Lombardia e il Lazio, la più col...

I COMMERCIANTI DEL CAMPOSAMPIERESE NON SI ARRENDONO ---- Non si arrendono i commercianti del camposampierese nonostante ...