FISCO: DA COMUNE VENEZIA CASI 'SOSPETTI' AD AGENZIA ENTRATE
news locale - 09/01/2012 11:39

VENEZIA, 9 GEN - Una decina di segnalazioni su presunti casi di evasione fiscale: a inoltrarle all'Agenzia delle Entrate è il comune di Venezia alla luce dell'accordo siglato nel maggio dello scorso anno per potenziare l'azione di contrasto contro i 'furbetti' del fisco. Alla segnalazione farà seguito una richiesta di giustificazione al contribuente da parte delle Entrate e poi, se necessario, l'accertamento da parte del fisco. Un sistema "tecnico" di collaborazione che viaggia a livello telematico, molto diverso quindi dalle azioni eclatanti stile Cortina, ma che si base - come ha ricordato l'assessore comunale al Bilancio Sandro Simionato a 'La Nuova Venezia' - su un "accordo fondamentale per condividere e incrociare i nostri dati con quelli dell'Agenzia delle Entrate. Venezia ha rotto la timidezza, ora si attendono le segnalazioni degli altri Comuni, che hanno siglato l'accordo tra ottobre e novembre". Nel veneziano, sono cinque. Se i controlli scattati sulla base delle segnalazioni dovessero avere esito positivo, i Comuni ne trarrebbero beneficio in quanto incasserebbero parte delle sanzioni o delle imposte recuperate. Cinque gli ambiti previsti dal 'protocollo' firmato a maggio: commercio e professioni, urbanistica e territorio, proprietà edilizia e patrimonio immobiliare, residenze fittizie all'estero, disponibilità di beni indicativi di capacità contributiva.

FISCO: DA COMUNE VENEZIA CASI 'SOSPETTI' AD AGENZIA ENTRATE

VENEZIA, 9 GEN - Una decina di segnalazioni su presunti casi di evasione fiscale: a inoltrarle all'Agenzia delle Entrate è il comune di Venezia alla luce dell'accordo siglato nel maggio dello scorso anno per potenziare l'azione di contrasto contro i 'furbetti' del fisco. Alla segnalazione farà seguito una richiesta di giustificazione al contribuente da parte delle Entrate e poi, se necessario, l'accertamento da parte del fisco. Un sistema "tecnico" di collaborazione che viaggia a livello telematico, molto diverso quindi dalle azioni eclatanti stile Cortina, ma che si base - come ha ricordato l'assessore comunale al Bilancio Sandro Simionato a 'La Nuova Venezia' - su un "accordo fondamentale per condividere e incrociare i nostri dati con quelli dell'Agenzia delle Entrate. Venezia ha rotto la timidezza, ora si attendono le segnalazioni degli altri Comuni, che hanno siglato l'accordo tra ottobre e novembre". Nel veneziano, sono cinque. Se i controlli scattati sulla base delle segnalazioni dovessero avere esito positivo, i Comuni ne trarrebbero beneficio in quanto incasserebbero parte delle sanzioni o delle imposte recuperate. Cinque gli ambiti previsti dal 'protocollo' firmato a maggio: commercio e professioni, urbanistica e territorio, proprietà edilizia e patrimonio immobiliare, residenze fittizie all'estero, disponibilità di beni indicativi di capacità contributiva.

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
ASCOM, CHIUSE ATTIVITA' PER IL PUGNO DURO DEL FISCO - "Per un pugno di euro, ris...

SCONTRINO ELETTRONICO OBBLIGATORIO DAL 1 GENNAIO - Esteso anche agli esercenti che fatturano meno di 400.000 euro annui l'obbligo di munirsi di registratori di cassa telematici per l'emissione dello s...

CONFAPI: PADOVA VERSA PIÙ TASSE DELL'INTERA UMBRIA. Suscitano impressione, i da...

Verona | Aumentano i contribuenti stranieri nel Nord Est. Il Veneto si posiziona...

Maxi cartella per Cariparo arrivata a fine dicembre dopo i controlli effettuati dalla Guardia di Finanza. Riguarda i guadagni realizzati nel 2005 grazie ai der...

Cambiano le cose in Svizzera, rientrano i soldi in "nero", quelli non dichiarati al Fisco, che in passato gli spallieri italiani hanno ben nascosto in conti elvetici coperti dal segreto bancario. La S...

  Parliamo di tasse - Tv7 con Voi del 12/2/14    A Tv7 con Voi, affronteremo lo scottante tema delle tasse. Molte le difficoltà che stanno attraversando le famig...

PADOVA - "L'Italia è un paese dove la civiltà n...

VENEZIA, 15 NOV - Lo scatto dell'aliquota Iva il primo ottobre scorso...

VENEZIA, 4 NOV - "Mentre il meridione viene ampiamente sussidi...