IPOVEDENTE VICENTINO IN PATAGONIA PER CONQUISTA VULCANO
news locale - 09/01/2012 13:12

VENEZIA, 9 GEN - L'assessore al turismo del Veneto Marino Finozzi sottoscriverà domani la Carta ONU dei Diritti dei Disabili, della quale è portavoce italiano Simone Salvagnin, ragazzo di Schio ipovedente (conseguenza di una retinite pigmentosa) e campione mondiale di arrampicata sportiva. La firma del documento sarà anche l'occasione per presentare la spedizione Patagonia Experience 2012, che partirà il 12 gennaio e che vedrà Salvagnin come protagonista. Il giovane scledense tenterà infatti la scalata del vulcano più alto del mondo, l'Ojos del Salado, 6.981 metri di altezza tra Argentina e Cile e proseguirà poi in bicicletta verso la punta più estrema della Terra del Fuoco, percorrendo per circa 3 mila km la cordigliera delle Ande a cavallo di un tandem con il suo amico e accompagnatore Enrico. In qualità di portavoce della Carta dei diritti Onu dei disabili, nel corso del suo viaggio Simone raccoglierà le firme delle personalità politiche dei territori attraversati. L'impresa in Sudamerica sarà documentata dalla "Equipe sans maison", un team di professionisti della comunicazione, composto da Claudio Tessarolo, giornalista, Luciano Covolo, fotografo, e Massimo Belluzzo, operatore video.

IPOVEDENTE VICENTINO IN PATAGONIA PER CONQUISTA VULCANO

VENEZIA, 9 GEN - L'assessore al turismo del Veneto Marino Finozzi sottoscriverà domani la Carta ONU dei Diritti dei Disabili, della quale è portavoce italiano Simone Salvagnin, ragazzo di Schio ipovedente (conseguenza di una retinite pigmentosa) e campione mondiale di arrampicata sportiva. La firma del documento sarà anche l'occasione per presentare la spedizione Patagonia Experience 2012, che partirà il 12 gennaio e che vedrà Salvagnin come protagonista. Il giovane scledense tenterà infatti la scalata del vulcano più alto del mondo, l'Ojos del Salado, 6.981 metri di altezza tra Argentina e Cile e proseguirà poi in bicicletta verso la punta più estrema della Terra del Fuoco, percorrendo per circa 3 mila km la cordigliera delle Ande a cavallo di un tandem con il suo amico e accompagnatore Enrico. In qualità di portavoce della Carta dei diritti Onu dei disabili, nel corso del suo viaggio Simone raccoglierà le firme delle personalità politiche dei territori attraversati. L'impresa in Sudamerica sarà documentata dalla "Equipe sans maison", un team di professionisti della comunicazione, composto da Claudio Tessarolo, giornalista, Luciano Covolo, fotografo, e Massimo Belluzzo, operatore video.

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy