REGIONI: VENETO; NUOVI INTERVENTI PER RETE IDRICHE
news locale - 10/01/2012 10:56

VENEZIA, 10 GEN - L'attuazione delle opere relative alla condotta acquedottistica dalla centrale di Villa Augusta (Cadoneghe) a Piazzola sul Brenta, nel padovano, è l'intervento a cui è stato assegnato il contributo di maggiore entità (un milione di euro) nell'ambito del riparto che la giunta regionale ha approvato, su relazione dell'assessore all'ambiente e al ciclo dell'acqua Maurizio Conte, destinando i proventi derivanti dai canoni di concessione di acqua pubblica. Complessivamente si tratta di 2 milioni 400 mila euro che vanno a finanziare interventi per l'ammodernamento delle reti idriche pubbliche (acquedotti e fognature). "Il contributo di un milione - spiega l'assessore Conte - è stato attribuito alla Società concessionaria regionale Veneto Acque Spa per realizzare questo intervento nel padovano, previsto dal Modello Strutturale degli Acquedotti del Veneto ma per il quale non era stato possibile stanziare le risorse necessarie nell'esercizio finanziario 2010. Le rimanenti risorse disponibili per l'annuali 2011 sono state invece assegnate alle Autorità d'Ambito Territoriale Ottimale del servizio idrico, che sono i soggetti titolari del governo delle attività connesse con il ciclo integrato dell'acqua a livello locale". Gli altri contributi sono andati all'Aato Bacchiglione (480 mila euro) per interventi sulle reti nei comuni di Valli del Pasubio, Ponso, Piove di Sacco e Piovene Rocchette; all'Aato Veneto Orientale (200 mila euro) per interventi nei comuni di Cornuda e Crocetta del Montello; all'Aato Veronese (200 mila euro) per interventi nel comune di Bovolone; all'Aato Brenta (420 mila) per opere di adeguamento delle reti nei comuni di S. Giorgio in Bosco, Cadoneghe e Campodarsego; all'Aato Interregionale Lemene (100 mila euro) per interventi nel comune di Cinto Caomaggiore.

REGIONI: VENETO; NUOVI INTERVENTI PER RETE IDRICHE

VENEZIA, 10 GEN - L'attuazione delle opere relative alla condotta acquedottistica dalla centrale di Villa Augusta (Cadoneghe) a Piazzola sul Brenta, nel padovano, è l'intervento a cui è stato assegnato il contributo di maggiore entità (un milione di euro) nell'ambito del riparto che la giunta regionale ha approvato, su relazione dell'assessore all'ambiente e al ciclo dell'acqua Maurizio Conte, destinando i proventi derivanti dai canoni di concessione di acqua pubblica. Complessivamente si tratta di 2 milioni 400 mila euro che vanno a finanziare interventi per l'ammodernamento delle reti idriche pubbliche (acquedotti e fognature). "Il contributo di un milione - spiega l'assessore Conte - è stato attribuito alla Società concessionaria regionale Veneto Acque Spa per realizzare questo intervento nel padovano, previsto dal Modello Strutturale degli Acquedotti del Veneto ma per il quale non era stato possibile stanziare le risorse necessarie nell'esercizio finanziario 2010. Le rimanenti risorse disponibili per l'annuali 2011 sono state invece assegnate alle Autorità d'Ambito Territoriale Ottimale del servizio idrico, che sono i soggetti titolari del governo delle attività connesse con il ciclo integrato dell'acqua a livello locale". Gli altri contributi sono andati all'Aato Bacchiglione (480 mila euro) per interventi sulle reti nei comuni di Valli del Pasubio, Ponso, Piove di Sacco e Piovene Rocchette; all'Aato Veneto Orientale (200 mila euro) per interventi nei comuni di Cornuda e Crocetta del Montello; all'Aato Veronese (200 mila euro) per interventi nel comune di Bovolone; all'Aato Brenta (420 mila) per opere di adeguamento delle reti nei comuni di S. Giorgio in Bosco, Cadoneghe e Campodarsego; all'Aato Interregionale Lemene (100 mila euro) per interventi nel comune di Cinto Caomaggiore.

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
COVID, ASSUNZIONI IN CALO IN AGRICOLTURA - Da un'indagine di Cia Padova e Venet...

In Veneto il tumore colpisce più gli uomini che le donne ma negli ultimi anni le nuove diagnosi han...

VIRUS, IL DICEMBRE DEL VENETO RIMANE INSPIEGABILE - Prima una scalata vertiginosa ben al di sopra dei numeri della prima ondata, poi il crollo verticale addirit...

MORTI SUL LAVORO, IL 40% A CAUSA DEL COVID ---- Drammatici i dati sulle morti bianche da gennaio a dicembre 2020 elaborati da Vega Engineering di Mestre. L’in...

SALDI AL VIA IN VENETO: OSSIGENO PER I NEGOZIANTI-----Primo giorno di saldi per ...

TAMPONI IN FARMACIA: ADESIONI IN CRESCITA-----Sempre più farmacie del territori...

COMINCIANO I SALDI IN VENETO----Inversione di marcia per il mondo dello shopping. La categoria si interroga sul saldo, come tipologia di vendita, a pochi giorni...

L'AGRICOLTURA RISENTE DEGLI EFFETTI DELLA PANDEMIA - L'agricoltura in Veneto è stata penalizzata dalle restrizioni dovute al Covid, ma è sopravissuta grazie ai 148 milioni di euro di contributi. Ne...

ZAIA: "PARAMETRI UNIFORMI PER LE NUOVE RESTRIZIONI" - Il Presidente del Veneto si fa portavoce delle...

STUDENTI IN PROTESTA PER IL MANCATO RIENTRO IN AULA - Numerose sono state le proteste che gli studenti delle scuole superiori hanno avviato oggi davati agli is...