VINO: ASS. FAMIGLIE PRODUTTRICI AMARONE, 2011 GRANDE ANNATA
news locale - 17/01/2012 11:49

VERONA, 17 GEN - La vendemmia 2011 entrerà nella top ten delle migliori annate per l'Amarone, paragonabile per qualità e "robustezza" al 1988 e 1997. Lo affermano le Famiglie dell'Amarone, associazione che riunisce dodici famiglie storiche della Valpolicella (Allegrini, Begali, Brigaldara, Masi Agricola, Musella, Nicolis, Speri, Tedeschi, Tenuta Sant'Antonio, Tommasi, Venturini, Zenato), al termine della pigiatura delle uve. Eventi fenologici e climatici ottimali, sia durante la fase di maturazione che di appassimento delle uve, (inverno piovoso, estate calda con escursione termica giorno notte, autunno caldo e secco), si sono tradotti per il vino in contenuti zuccherini importanti e in un buon apporto di acidità. "Ci aspettiamo dunque un grande Amarone - dice Carlo Speri - dotato di buona espressione aromatica ed alcolica molto equilibrato per corpo e acidità che ne garantirà una notevole longevità". Per Riccardo Tedeschi "il 2011 è sicuramente una grande annata che ha prodotto vini molto complessi in fatto di struttura, mineralità e aromi". Grande attesa per Vinitaly 2012 dove il 27 marzo le dodici Famiglie dell'Amarone celebrano il mito della Valpolicella con una degustazione di 30 anni di amarone, 1980-1990-2000.

VINO: ASS. FAMIGLIE PRODUTTRICI AMARONE, 2011 GRANDE ANNATA

VERONA, 17 GEN - La vendemmia 2011 entrerà nella top ten delle migliori annate per l'Amarone, paragonabile per qualità e "robustezza" al 1988 e 1997. Lo affermano le Famiglie dell'Amarone, associazione che riunisce dodici famiglie storiche della Valpolicella (Allegrini, Begali, Brigaldara, Masi Agricola, Musella, Nicolis, Speri, Tedeschi, Tenuta Sant'Antonio, Tommasi, Venturini, Zenato), al termine della pigiatura delle uve. Eventi fenologici e climatici ottimali, sia durante la fase di maturazione che di appassimento delle uve, (inverno piovoso, estate calda con escursione termica giorno notte, autunno caldo e secco), si sono tradotti per il vino in contenuti zuccherini importanti e in un buon apporto di acidità. "Ci aspettiamo dunque un grande Amarone - dice Carlo Speri - dotato di buona espressione aromatica ed alcolica molto equilibrato per corpo e acidità che ne garantirà una notevole longevità". Per Riccardo Tedeschi "il 2011 è sicuramente una grande annata che ha prodotto vini molto complessi in fatto di struttura, mineralità e aromi". Grande attesa per Vinitaly 2012 dove il 27 marzo le dodici Famiglie dell'Amarone celebrano il mito della Valpolicella con una degustazione di 30 anni di amarone, 1980-1990-2000.

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
180 ANNI FA LA NASCITA DEL PADRE DEL PROSECCO - Oggi ricorre il 180° anniversario della nascita di Antonio Carpenè, fondatore della Società Enologica Carpenè-Malvolti, nonch...

COLDIRETTI: FRA TRE ANNI 75% DI VIGNETI BIOLOGICI - Il Piano operativo della Federazione Coldiretti in Veneto prevede di portare la coltivazione biologica del vino al 75% entro il ...

GLI ITALIANI PREFERISCONO IL VINO BIANCO - In vetta alle preferenze nazionali in fatto di vini, i bianchi spopolano, in particolare quelli di Trenitino, Sicili...

AI VENETI PIACE FARE L'OSTE Sono ben 713 le enoteche disseminate per la regione: a totalizzare i numeri più rilevanti sono Venezia, con i suoi 155 tradizionali bacari, luoghi deputati al consumo e a...

Verona | Cambiamenti climatici e un'estate, quella in corso, particolarmente calda e siccitosa hanno anticipato a metà agosto l'inizio della raccolta 2017. "Un trend che si verif...

Ai giorni d'oggi l'alcool è divenuto un fenomeno di dipendenza che necessita grande attenzione per le implicazioni sanitarie e sociali che ne derivano, specialmente sulle nuove generazioni sia maschi...

AGROALIMENTARE IN VENETO, IL BILANCIO DEL 2016 Ammonta a 5 miliardi e mezzo di ...

Numerosi sono gli eventi tra l'11 e il 12 novembre  che faranno  di Padova una gustosa vetrina, grazie all'inaugurazione del distretto enogastronomico del Dow...

Padova- Per chi conosce lo splendore dei colli Euganei è facile intuire che non esiste migliore cornice in cui degustare vino e ascoltare jazz. E' quasta la ghiotta occasione che vede 8 serate tra ca...

Padova- Riqualificazione edilizia è questa la strategia per risparmiare il consumo del suolo. Un problema che il Veneto si trascina dal dop...