FIERAGRICOLA: MOSTRA VERONA ANALIZZA ULTIMI 10 ANNI COMPARTO
news locale - 30/01/2012 13:31

VERONA, 30 GEN - C'é chi li ha ribattezzati "i dieci anni che sconvolsero l'agricoltura" e chi invece ha saputo trarre una lettura meno drammatica. Fatto sta che dal 2001 al 2011, ultima stagione della lira prima dell'entrata in vigore dell'euro molte cose sono cambiate. Fieragricola, la rassegna internazionale di Veronafiere dedicata al comparto agricolo, in programma dal 2 al 5 febbraio prossimi, ha chiesto al professor Ermanno Comegna, economista agrario, esperto di Politica agricola comune e direttore della rivista Latte d'Italia, come si è evoluta l'agricoltura nei dieci anni che hanno di fatto portato dalla lira alla moneta unica europea. Naturalmente, ampliando lo sguardo su uno scenario sovranazionale. In dieci anni - analizza Comegna - molto è cambiato. Tre mi sembrano possano essere individuati come fenomeni principali: l'indebolimento dei redditi agricoli; il processo di ristrutturazione e adattamento del settore alle sollecitazioni provenienti dall'esterno; il maggior orientamento al mercato, dopo i vari processi di riforma della Pac e di allargamento dell'Unione europea. Dunque, non soltanto ombre. Anzi. Una considerazione che riguarda da vicino il sistema agroalimentare italiano è indubbiamente positiva - prosegue Comegna - I prodotti mediterranei hanno registrato una performance sul mercato internazionale migliore in termini di esportazioni rispetto al complesso delle produzioni agricole ed alimentari europee. Redditi in frenata: -14,6 per cento in termini reali. Dal 2001 al 2011 i prezzi pagati ai produttori in termini reali sono diminuiti del 5 per cento, mentre i costi sostenuti dagli agricoltori per acquistare i mezzi tecnici sono aumentati del 15 per cento, sempre in termini reali. Calcolatrice alla mano, i redditi reali in agricoltura sono diminuiti pertanto del 14,6 per cento. L'Italia è andata peggio della media comunitaria - osserva il professore - segnando un calo cumulato del reddito agricolo complessivo in termini reali dal 2001 al 2011 del 35,6 per cento.

FIERAGRICOLA: MOSTRA VERONA ANALIZZA ULTIMI 10 ANNI COMPARTO

VERONA, 30 GEN - C'é chi li ha ribattezzati "i dieci anni che sconvolsero l'agricoltura" e chi invece ha saputo trarre una lettura meno drammatica. Fatto sta che dal 2001 al 2011, ultima stagione della lira prima dell'entrata in vigore dell'euro molte cose sono cambiate. Fieragricola, la rassegna internazionale di Veronafiere dedicata al comparto agricolo, in programma dal 2 al 5 febbraio prossimi, ha chiesto al professor Ermanno Comegna, economista agrario, esperto di Politica agricola comune e direttore della rivista Latte d'Italia, come si è evoluta l'agricoltura nei dieci anni che hanno di fatto portato dalla lira alla moneta unica europea. Naturalmente, ampliando lo sguardo su uno scenario sovranazionale. In dieci anni - analizza Comegna - molto è cambiato. Tre mi sembrano possano essere individuati come fenomeni principali: l'indebolimento dei redditi agricoli; il processo di ristrutturazione e adattamento del settore alle sollecitazioni provenienti dall'esterno; il maggior orientamento al mercato, dopo i vari processi di riforma della Pac e di allargamento dell'Unione europea. Dunque, non soltanto ombre. Anzi. Una considerazione che riguarda da vicino il sistema agroalimentare italiano è indubbiamente positiva - prosegue Comegna - I prodotti mediterranei hanno registrato una performance sul mercato internazionale migliore in termini di esportazioni rispetto al complesso delle produzioni agricole ed alimentari europee. Redditi in frenata: -14,6 per cento in termini reali. Dal 2001 al 2011 i prezzi pagati ai produttori in termini reali sono diminuiti del 5 per cento, mentre i costi sostenuti dagli agricoltori per acquistare i mezzi tecnici sono aumentati del 15 per cento, sempre in termini reali. Calcolatrice alla mano, i redditi reali in agricoltura sono diminuiti pertanto del 14,6 per cento. L'Italia è andata peggio della media comunitaria - osserva il professore - segnando un calo cumulato del reddito agricolo complessivo in termini reali dal 2001 al 2011 del 35,6 per cento.

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
VENEZIA - La campionessa delle vacche del 13° European Open Holstein Dairy Show si chiama "Ashlyn Vray Goldwin" ed fig...

VERONA, 26 OTT - Il 'Milk Package' apre la strada alla programmazione delle produzioni di qualità e trascina in alto il prezzo del latte, favorendo un consol...

VERONA, 2 FEB - Sono oltre 108 mila, pari al 6,5% del totale, le aziende agric...


VERONA, 3 AGO - "Se in Europa non verranno mantenute le condizioni affinché i risicoltori possano continuare a gestire il territorio e le risorse idriche, la risicoltura scompar...