CHIESA: PATRIARCA VENEZIA; SCOLA, PASTORE DI SOLIDA DOTTRINA
news locale - 03/02/2012 12:52

VENEZIA, 3 FEB - "Un pastore di solida dottrina e di squisito senso del popolo di Dio": sulle pagine del settimanale diocesano Gente Veneta il card. Angelo Scola - oggi arcivescovo di Milano e per quasi dieci anni (dal 2002 al 2011) Patriarca di Venezia - tratteggia così la figura del suo successore mons. Francesco Moraglia. "La nomina di mons. Moraglia a Patriarca di Venezia - scrive il card. Scola - suscita in me due commossi sentimenti. Il primo é di gratitudine al Santo Padre per la scelta di un Pastore di solida dottrina, di considerevole formazione teologica e culturale, e di squisito senso del popolo santo di Dio. Il secondo è quello di rinnovato affetto per la Chiesa veneziana, con la quale ho contratto nel decennio del mio ministero un debito impagabile". Il card. Scola osserva poi che "la partenza quasi simultanea, di mons. Pizziol e mia, ha fatto emergere lungo questi mesi la buona unità del presbiterio diocesano e l'intensità della fede del popolo di Dio. Fattori questi di corresponsabilità ecclesiale che riempiono di speranza per il futuro. Sotto la guida di mons. Moraglia e nell'orizzonte del secondo Convegno di Aquileia, la Chiesa di Venezia e quelle del Triveneto sapranno incarnare con sagacia i preziosi insegnamenti che l'indimenticabile visita di Benedetto XVI ha copiosamente offerto alla Chiesa delle nostre terre". "Colgo l'occasione - conclude - per rinnovare il mio grazie a tutti i veneziani di terra e di mare, nel vincolo di comunione che ormai definitivamente ci lega". Parole di apprezzamento per mons. Moraglia anche dal Patriarca emerito card. Marco Cé Francesco: "i veneziani ti accoglieranno con gioia e ti vorranno bene - sottolinea nell'indirizzo di saluto - . E a Venezia ti sentirai a casa".

CHIESA: PATRIARCA VENEZIA; SCOLA, PASTORE DI SOLIDA DOTTRINA

VENEZIA, 3 FEB - "Un pastore di solida dottrina e di squisito senso del popolo di Dio": sulle pagine del settimanale diocesano Gente Veneta il card. Angelo Scola - oggi arcivescovo di Milano e per quasi dieci anni (dal 2002 al 2011) Patriarca di Venezia - tratteggia così la figura del suo successore mons. Francesco Moraglia. "La nomina di mons. Moraglia a Patriarca di Venezia - scrive il card. Scola - suscita in me due commossi sentimenti. Il primo é di gratitudine al Santo Padre per la scelta di un Pastore di solida dottrina, di considerevole formazione teologica e culturale, e di squisito senso del popolo santo di Dio. Il secondo è quello di rinnovato affetto per la Chiesa veneziana, con la quale ho contratto nel decennio del mio ministero un debito impagabile". Il card. Scola osserva poi che "la partenza quasi simultanea, di mons. Pizziol e mia, ha fatto emergere lungo questi mesi la buona unità del presbiterio diocesano e l'intensità della fede del popolo di Dio. Fattori questi di corresponsabilità ecclesiale che riempiono di speranza per il futuro. Sotto la guida di mons. Moraglia e nell'orizzonte del secondo Convegno di Aquileia, la Chiesa di Venezia e quelle del Triveneto sapranno incarnare con sagacia i preziosi insegnamenti che l'indimenticabile visita di Benedetto XVI ha copiosamente offerto alla Chiesa delle nostre terre". "Colgo l'occasione - conclude - per rinnovare il mio grazie a tutti i veneziani di terra e di mare, nel vincolo di comunione che ormai definitivamente ci lega". Parole di apprezzamento per mons. Moraglia anche dal Patriarca emerito card. Marco Cé Francesco: "i veneziani ti accoglieranno con gioia e ti vorranno bene - sottolinea nell'indirizzo di saluto - . E a Venezia ti sentirai a casa".

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
Tutto è pronto per la quaresima 2021, tempo di preparazione alla Pasqua, propizio alla conversione,...

CHIESA E SCANDALI, LA VOCE DEI PADOVANI - Il rapporto tra Chiesa e fedeli negli ultimi anni sembra essersi incrinato, ne...

ABUSI SESSUALI ALIMENTANO LA CRISI DELLA CHIESA "Gli abusi sessuali, commessi da alcuni membri del clero, conducono alla distruzione della credibilità dell’...

ABORTO: PAPA FRANCESCO APRE IL PERDONO. Ogni prete può assolvere il peccato d'aborto: Papa Bergoglio apre il perdono a tutti i pentiti che hanno contribuito all'interruzione volontaria di una gravid...

Tv7 Match del 22/01/2016 - La cosca dei furbetti - Da homo sapiens o omosex Ospiti: -Prof. ERMANNO ...

Tv7 Match del 27/11/2015 - NON NOMINARE NOME DIO INVANO Ospiti: -FILIPPOMARIA PONTANI -MASSIMO KHAIRALLAH -FEDERICO D'INCA' -Prof. ERMANNO CHASEN -FABRIZIO ZAMPIERI -ANDREA CAUSIN -FABRIZIO MARRELLA ...

 "Valeria, i tuoi assassini hanno fallito perché non sono riusciti a instillare l'odio in noi e oggi siamo tutti qui per te". Lo ha detto parlando ai funerali di Valeria Solesin i rappresentanti del...

Mestre (Ve)- Sembra quasi che si sia creata una povertà di serie A e B nel nostro Paese. L'arrivo della marea umana di migranti ha messo da parte i bisogni de...

Francesco Moraglia non ha dubbi: "Chi è contro l’accoglienza non può dirsi cristiano perché il ...

Dopo l'apparizione di Papa Francesco in un negozio di ottica in centro a Roma, d...