REGIONI: VENETO; VENEZIA RITROVA EQUILIBRI AMBIENTALI
news locale - 13/02/2012 11:59

VENEZIA, 13 FEB - "Abbiamo ottimizzato le risorse regionali destinate al risanamento della laguna e del territorio del bacino scolante, compresa la bonifica del polo di Marghera, in modo da accelerare gli interventi e rendere concretamente e rapidamente spendibili i finanziamenti a disposizione". Renato Chisso, assessore regionale alla legge speciale per Venezia, spiega con queste parole i contenuti sostanziali del provvedimento approvato dal Consiglio regionale, "che ringrazio per l'impegno", che riposiziona alcune risorse della Legge speciale non utilizzate e individua gli interventi da finanziare con quelle disponibili. "Abbiamo 'tagliandato' questa partita così da renderla più efficiente - aggiunge l'assessore - operando anche in funzione dell'aggiornamento del Piano Direttore, per il quale abbiamo avviato un monitoraggio dello stato ecologico dei corpi idrici, il tutto con l'obiettivo di conseguire la massima efficacia ambientale degli interventi, completando le opere già finanziate e considerando la riduzione dell'inquinamento, anche nella prospettiva della prossima entrata in funzione del sistema Mose, con gli effetti conseguenti sull'interscambio di acqua e sedimenti tra mare e laguna". Tra gli interventi previsti, è stata decisa tra l'altro un'integrazione del finanziamento assegnato al Comune di Venezia nell'ambito dell'Accordo di Programma per Pellestrina e San Pietro in Volta. Per questa iniziativa sono stati assegnati circa 3 milioni 31 mila euro, che serviranno a completare il risanamento igienico ed edilizio delle due località anche tramite interventi di fognatura, depurazione e sicurezza idraulica. Altri circa 6 milioni 226 mila euro sono stati riassegnati per la realizzazione di opere fognarie urgenti nel territorio dei bacini di Fusina e Campalto, nella terraferma di Venezia.

REGIONI: VENETO; VENEZIA RITROVA EQUILIBRI AMBIENTALI

VENEZIA, 13 FEB - "Abbiamo ottimizzato le risorse regionali destinate al risanamento della laguna e del territorio del bacino scolante, compresa la bonifica del polo di Marghera, in modo da accelerare gli interventi e rendere concretamente e rapidamente spendibili i finanziamenti a disposizione". Renato Chisso, assessore regionale alla legge speciale per Venezia, spiega con queste parole i contenuti sostanziali del provvedimento approvato dal Consiglio regionale, "che ringrazio per l'impegno", che riposiziona alcune risorse della Legge speciale non utilizzate e individua gli interventi da finanziare con quelle disponibili. "Abbiamo 'tagliandato' questa partita così da renderla più efficiente - aggiunge l'assessore - operando anche in funzione dell'aggiornamento del Piano Direttore, per il quale abbiamo avviato un monitoraggio dello stato ecologico dei corpi idrici, il tutto con l'obiettivo di conseguire la massima efficacia ambientale degli interventi, completando le opere già finanziate e considerando la riduzione dell'inquinamento, anche nella prospettiva della prossima entrata in funzione del sistema Mose, con gli effetti conseguenti sull'interscambio di acqua e sedimenti tra mare e laguna". Tra gli interventi previsti, è stata decisa tra l'altro un'integrazione del finanziamento assegnato al Comune di Venezia nell'ambito dell'Accordo di Programma per Pellestrina e San Pietro in Volta. Per questa iniziativa sono stati assegnati circa 3 milioni 31 mila euro, che serviranno a completare il risanamento igienico ed edilizio delle due località anche tramite interventi di fognatura, depurazione e sicurezza idraulica. Altri circa 6 milioni 226 mila euro sono stati riassegnati per la realizzazione di opere fognarie urgenti nel territorio dei bacini di Fusina e Campalto, nella terraferma di Venezia.

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
Quest’anno in gara a Sanremo due voci venete, Francesca Michielin e Madame. La prima, ventiseienne originaria di Bassano del Grappa, vincitrice della quinta edizione di XFactor n...

COVID, ASSUNZIONI IN CALO IN AGRICOLTURA - Da un'indagine di Cia Padova e Veneto Lavoro emerge che nel 2020, l'anno dell'inizio dell'emergenza sanitaria da covid, il territorio pa...

In Veneto il tumore colpisce più gli uomini che le donne ma negli ultimi anni le nuove diagnosi han...

VIRUS, IL DICEMBRE DEL VENETO RIMANE INSPIEGABILE - Prima una scalata vertiginosa ben al di sopra dei numeri della prima ondata, poi il crollo verticale addirit...

MORTI SUL LAVORO, IL 40% A CAUSA DEL COVID ---- Drammatici i dati sulle morti bianche da gennaio a dicembre 2020 elaborati da Vega Engineering di Mestre. L’incremento è in parte dovuto allo scoppio...

SALDI AL VIA IN VENETO: OSSIGENO PER I NEGOZIANTI-----Primo giorno di saldi per il Veneto. Grandi le aspettative che potrebbero essere confermate dal vivace movimento che si regist...

TAMPONI IN FARMACIA: ADESIONI IN CRESCITA-----Sempre più farmacie del territorio, hanno aderito in questi giorni all’accordo con la Regione del Veneto per la realizzazione in forma privata di tampo...

COMINCIANO I SALDI IN VENETO----Inversione di marcia per il mondo dello shopping...

L'AGRICOLTURA RISENTE DEGLI EFFETTI DELLA PANDEMIA - L'agricoltura in Veneto è stata penalizzata dalle restrizioni dovu...

ZAIA: "PARAMETRI UNIFORMI PER LE NUOVE RESTRIZIONI" - Il Presidente del Veneto si fa portavoce delle istanze delle Regioni. Intanto migliora...