REGIONI:VENETO; CACCIA, SIGLATO NUOVO PROTOCOLLO CON CFS
news locale - 20/02/2012 13:22

VICENZA, 20 FEB - La Regione ed il Corpo Forestale dello Stato operante in Veneto rafforzano attraverso uno specifico protocollo d'intesa la già buona collaborazione in materia faunistico-venatoria. Il documento è stato firmato oggi a Vicenza, nell'ambito della terza giornata della Fiera Hunting Show 2012 dedicata al mondo della caccia, dall'assessore alla caccia Daniele Stival e dal Comandante Regionale Reggente del Cfs Daniele Zovi. Regione e Cfs si scambieranno le rispettive basi conoscitive riguardanti tutti i più importanti aspetti collegati al settore. Per parte sua, la Regione avvierà una costante interlocuzione con la Forestale in materia di pianificazione faunistico-venatoria, di regolamentazione dei prelievi venatori, di impianti di cattura, di allevamenti di richiami vivi, di piani di controllo della fauna selvatica con particolare riferimento a quelli realizzati nella Zona Faunistica delle Alpi. L'obiettivo è quello di ottimizzare le istruttorie tecniche che accompagnano gli atti amministrativi della Regione e le attività istituzionali di competenza del Corpo Forestale dello Stato. Quest'ultimo, nell'ambito del Protocollo siglato oggi da Stival e Zovi, fornirà alla Regione la sua collaborazione per soddisfare le specifiche esigenze di presidio del territorio in materia faunistico-venatoria; per fornire alla Regione report periodici relativi agli esiti delle proprie attività "sul campo"; per dare supporto nell'ambito delle svariate attività tecniche di competenza regionale. "Con questa firma - ha sottolineato Stival - si rafforza una partnership molto importante, che porterà reciproci benefici nella gestione di un settore tanto delicato come quello faunistico-venatorio. In questi anni i rapporti susseguitisi sono stati molto positivi e da oggi trovano una nuova evoluzione, grazie alla quale miglioreremo l'approccio a tante tematiche, amministrative e di gestione dell'attività sul territorio". Stival ha colto l'occasione anche per complimentarsi con gli organizzatori di Hunting Show 2012 "per il successo qualitativo e di pubblico ottenuto". "La previsione di presenze - dice Stival - si va assestando su un più 20%, un risultato importante, che testimonia come il mondo venatorio sia composto non solo da tanti uomini e donne, ma anche da tanta genuina passione, che si traduce anche in importanti ricadute economiche grazie ad un indotto importante sia per la sua vastità sia per il ritorno commerciale che produce".

REGIONI:VENETO; CACCIA, SIGLATO NUOVO PROTOCOLLO CON CFS

VICENZA, 20 FEB - La Regione ed il Corpo Forestale dello Stato operante in Veneto rafforzano attraverso uno specifico protocollo d'intesa la già buona collaborazione in materia faunistico-venatoria. Il documento è stato firmato oggi a Vicenza, nell'ambito della terza giornata della Fiera Hunting Show 2012 dedicata al mondo della caccia, dall'assessore alla caccia Daniele Stival e dal Comandante Regionale Reggente del Cfs Daniele Zovi. Regione e Cfs si scambieranno le rispettive basi conoscitive riguardanti tutti i più importanti aspetti collegati al settore. Per parte sua, la Regione avvierà una costante interlocuzione con la Forestale in materia di pianificazione faunistico-venatoria, di regolamentazione dei prelievi venatori, di impianti di cattura, di allevamenti di richiami vivi, di piani di controllo della fauna selvatica con particolare riferimento a quelli realizzati nella Zona Faunistica delle Alpi. L'obiettivo è quello di ottimizzare le istruttorie tecniche che accompagnano gli atti amministrativi della Regione e le attività istituzionali di competenza del Corpo Forestale dello Stato. Quest'ultimo, nell'ambito del Protocollo siglato oggi da Stival e Zovi, fornirà alla Regione la sua collaborazione per soddisfare le specifiche esigenze di presidio del territorio in materia faunistico-venatoria; per fornire alla Regione report periodici relativi agli esiti delle proprie attività "sul campo"; per dare supporto nell'ambito delle svariate attività tecniche di competenza regionale. "Con questa firma - ha sottolineato Stival - si rafforza una partnership molto importante, che porterà reciproci benefici nella gestione di un settore tanto delicato come quello faunistico-venatorio. In questi anni i rapporti susseguitisi sono stati molto positivi e da oggi trovano una nuova evoluzione, grazie alla quale miglioreremo l'approccio a tante tematiche, amministrative e di gestione dell'attività sul territorio". Stival ha colto l'occasione anche per complimentarsi con gli organizzatori di Hunting Show 2012 "per il successo qualitativo e di pubblico ottenuto". "La previsione di presenze - dice Stival - si va assestando su un più 20%, un risultato importante, che testimonia come il mondo venatorio sia composto non solo da tanti uomini e donne, ma anche da tanta genuina passione, che si traduce anche in importanti ricadute economiche grazie ad un indotto importante sia per la sua vastità sia per il ritorno commerciale che produce".

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
Quest’anno in gara a Sanremo due voci venete, Francesca Michielin e Madame. La prima, ventiseienne originaria di Bassa...

COVID, ASSUNZIONI IN CALO IN AGRICOLTURA - Da un'indagine di Cia Padova e Veneto Lavoro emerge che nel 2020, l'anno dell'inizio dell'emergenza sanitaria da cov...

In Veneto il tumore colpisce più gli uomini che le donne ma negli ultimi anni l...

VIRUS, IL DICEMBRE DEL VENETO RIMANE INSPIEGABILE - Prima una scalata vertiginosa ben al di sopra dei numeri della prima ondata, poi il crollo verticale addirittura prima che le re...

MORTI SUL LAVORO, IL 40% A CAUSA DEL COVID ---- Drammatici i dati sulle morti bianche da gennaio a dicembre 2020 elaborati da Vega Engineering di Mestre. L’incremento è in parte dovuto allo scoppio...

SALDI AL VIA IN VENETO: OSSIGENO PER I NEGOZIANTI-----Primo giorno di saldi per il Veneto. Grandi le aspettative che potrebbero essere confe...

TAMPONI IN FARMACIA: ADESIONI IN CRESCITA-----Sempre più farmacie del territorio, hanno aderito in questi giorni all’accordo con la Regione del Veneto per la realizzazione in forma privata di tampo...

COMINCIANO I SALDI IN VENETO----Inversione di marcia per il mondo dello shopping. La categoria si interroga sul saldo, c...

L'AGRICOLTURA RISENTE DEGLI EFFETTI DELLA PANDEMIA - L'agricoltura in Veneto è stata penalizzata da...

ZAIA: "PARAMETRI UNIFORMI PER LE NUOVE RESTRIZIONI" - Il Presidente del Veneto si fa portavoce delle istanze delle Regioni. Intanto migliorano i dati sui ricoveri.