INFRASTRUTTURE: CHISSO, RATIFICA ACCORDO ESPRORI PEDEMONTANA
news locale - 23/02/2012 11:37

VENEZIA, 23 FEB - La Giunta veneta ha ratificato l' "accordo sulle procedure e metodologie da adottare per la determinazione delle indennità di espropriazione per la realizzazione della Superstrada a pedaggio Pedemontana Veneta". "Il documento, che si inserisce nel solco innovativo sulle procedure espropriative aperto in Veneto con il Passante di Mestre - ha ricordato l'assessore alle politiche della mobilità Renato Chisso - venne sottoscritto nel novembre scorso". "Lo abbiamo voluto ratificare formalmente - ha affermato Chisso - per riconoscerlo come 'schema tipo di accordo' da applicare nella realizzazione di analoghe future opere infrastrutturali, stabilendo in sostanza criteri unitari condivisi che siano la migliore mediazione tra le parti coinvolte rispetto ad un tema nel quale non c'é un 'prezzo giusto', perché si chiede quasi sempre una rinuncia a persone che non pensavano di privarsi del bene e lo fanno per un fine collettivo. Da un punto di vista pratico, una metodologia condivisa permette di limitare il ricorso al contenzioso, privilegiando la mediazione ed il confronto fra espropriante ed espropriando, con l'obiettivo di arrivare all'acquisizione degli immobili in tempi brevi con il tempestivo riconoscimento dell'indennizzo e l'erogazione anticipata dell'80 per cento della cifra concordata, al momento della sottoscrizione del cosiddetto accordo bonario". "L'intesa di novembre, peraltro, è assolutamente innovativa a livello nazionale - ha sottolineato l'assessore - perché mette a fuoco nuovi parametri di riferimento, adeguando il precedente accordo alla sentenza della Corte Costituzionale che ha dichiarato di non potersi usare il Valore Agricolo Medio come criterio di base per determinare l'indennità di esproprio".

INFRASTRUTTURE: CHISSO, RATIFICA ACCORDO ESPRORI PEDEMONTANA

VENEZIA, 23 FEB - La Giunta veneta ha ratificato l' "accordo sulle procedure e metodologie da adottare per la determinazione delle indennità di espropriazione per la realizzazione della Superstrada a pedaggio Pedemontana Veneta". "Il documento, che si inserisce nel solco innovativo sulle procedure espropriative aperto in Veneto con il Passante di Mestre - ha ricordato l'assessore alle politiche della mobilità Renato Chisso - venne sottoscritto nel novembre scorso". "Lo abbiamo voluto ratificare formalmente - ha affermato Chisso - per riconoscerlo come 'schema tipo di accordo' da applicare nella realizzazione di analoghe future opere infrastrutturali, stabilendo in sostanza criteri unitari condivisi che siano la migliore mediazione tra le parti coinvolte rispetto ad un tema nel quale non c'é un 'prezzo giusto', perché si chiede quasi sempre una rinuncia a persone che non pensavano di privarsi del bene e lo fanno per un fine collettivo. Da un punto di vista pratico, una metodologia condivisa permette di limitare il ricorso al contenzioso, privilegiando la mediazione ed il confronto fra espropriante ed espropriando, con l'obiettivo di arrivare all'acquisizione degli immobili in tempi brevi con il tempestivo riconoscimento dell'indennizzo e l'erogazione anticipata dell'80 per cento della cifra concordata, al momento della sottoscrizione del cosiddetto accordo bonario". "L'intesa di novembre, peraltro, è assolutamente innovativa a livello nazionale - ha sottolineato l'assessore - perché mette a fuoco nuovi parametri di riferimento, adeguando il precedente accordo alla sentenza della Corte Costituzionale che ha dichiarato di non potersi usare il Valore Agricolo Medio come criterio di base per determinare l'indennità di esproprio".

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
OLIMPIADI, PIOGGIA DI MILIONI PER LE STRADE VENETE - In vista delle olimpiadi invernali Milano-Cortina 2026, il Governo stanzia un miliardo ...

VENETO STRADE, NUOVI SISTEMI DI MONITORAGGIO PONTI - Progettato in collaborazione con l'Università di Padova, il nuovo sistema di monitoraggio infrastrutturale...

OLTRE 3 MILIONI PER LE STRADE DELLA PROVINCIA - Con la firma dei protocolli d'intesa, trentatré comuni della Provincia di Padova hanno ricevuto finanziamenti p...

Verona | Un lavoro cominciato lo scorso marzo e che terminerà entro metà settembre, che va da piazza Viviani ai Giardini di piazza Indipendenza. Una ventina i nuovi posti auto e un'opera di riquali...

Sulla questione ex caserma Prandina, il sindaco di Padova Massimo Bitonci continua con la sua chiara determinazione di poterla sgombrare al ...

Fatture gonfiate , finti ritardi, favori personali e viaggi a Roma per ottenere finanziamenti che p...

Ieri è stata approvata la Riforma della Pubblica Amministrazione, legge Madia, tra i punti colpisce , così recitano i media, la scomparsa del PRA (Pubblico Registro Automobilistico) di competenza AC...

Padova- La partita Veneto-Trentino per l'inizio lavori Valdastico Nord sembra an...

Scandalo Mose, ora è la volta del fisco a presentare il conto. Dopo i circa 12 milioni di euro recuperati con le confische,  per politici e dirigenti coinvolti è scattata la ver...

VENEZIA, 21 OTT - Nuova pagina della polemica tra Veneto e Lombardia sui treni interregionali tra Venezia e Milano. La scrive l'assessore regionale ai trasporti del Veneto, Renato ...