STALKING: VICENTINO ARRESTATO PER PENA RESIDUA DI DUE ANNI
news locale - 02/03/2012 11:10

VENEZIA, 2 MAR - Un operaio vicentino di 33 anni Gian Paolo Tomasi è stato arrestato dai carabinieri di Vicenza in esecuzione ad ordine di carcerazione emesso dalla procura della Repubblica presso il tribunale. L'uomo deve scontare la pena residua di anni 2 anni e 5 mesi di reclusione, oltre a una multa di 400 euro a seguito della condanna per stalking, molestie, violenza privata, violazione di domicilio, ingiuria, percosse, furto e furto in abitazione messi a segno il 13 agosto 2009. Le indagini, svolte dai carabinieri della procura e del comando stazione cc di Vicenza, avevano portato inizialmente anche all'emissione, nel luglio del 2009, del divieto di avvicinamento a carico di De Tomasi di una ragazza sua vicina di casa. L'uomo quotidianamente, pedinava la ragazza, ne sorvegliava l'abitazione e in diverse occasioni, vi si introdusse clandestinamente. Aveva ingiuriato la ragazza e i suoi familiari, li aveva ripetutamente minacciati di morte e aveva percosso, con un badile, il fratello della vittima. Si era procurato un duplicato della chiave di casa della ragazza ed era penetrato nell'abitazione per sottrarle foto e vestiti. Poi, la tempestava di sms contenenti ingiurie e minacce. anche le amiche della vittima erano state costrette a cambiare numero di telefonino, in quanto bersagliate da ripetuti sms offensivi. Il gip aveva disposto anche il sequestro dei fucili detenuti regolarmente da De Tomasi, per evitare che potesse utilizzarli verso la ragazza o i suoi familiari.

STALKING: VICENTINO ARRESTATO PER PENA RESIDUA DI DUE ANNI

VENEZIA, 2 MAR - Un operaio vicentino di 33 anni Gian Paolo Tomasi è stato arrestato dai carabinieri di Vicenza in esecuzione ad ordine di carcerazione emesso dalla procura della Repubblica presso il tribunale. L'uomo deve scontare la pena residua di anni 2 anni e 5 mesi di reclusione, oltre a una multa di 400 euro a seguito della condanna per stalking, molestie, violenza privata, violazione di domicilio, ingiuria, percosse, furto e furto in abitazione messi a segno il 13 agosto 2009. Le indagini, svolte dai carabinieri della procura e del comando stazione cc di Vicenza, avevano portato inizialmente anche all'emissione, nel luglio del 2009, del divieto di avvicinamento a carico di De Tomasi di una ragazza sua vicina di casa. L'uomo quotidianamente, pedinava la ragazza, ne sorvegliava l'abitazione e in diverse occasioni, vi si introdusse clandestinamente. Aveva ingiuriato la ragazza e i suoi familiari, li aveva ripetutamente minacciati di morte e aveva percosso, con un badile, il fratello della vittima. Si era procurato un duplicato della chiave di casa della ragazza ed era penetrato nell'abitazione per sottrarle foto e vestiti. Poi, la tempestava di sms contenenti ingiurie e minacce. anche le amiche della vittima erano state costrette a cambiare numero di telefonino, in quanto bersagliate da ripetuti sms offensivi. Il gip aveva disposto anche il sequestro dei fucili detenuti regolarmente da De Tomasi, per evitare che potesse utilizzarli verso la ragazza o i suoi familiari.

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
ARRESTATO LO STALKER DELLA SINDACA DI CASALSERUGO. Elisa Venturini, sindaca uscente di Casalserugo e in carica da dieci ...

INTIMIDIVA LA EX DA MESI: STALKER AI DOMICILIARI. Continuava a perseguitare la ex compagna, e nonostante il divieto di i...

E' una data simbolo il 25 novembre, una giornata per far riflettere collettivamente sulla gravità di un fenomeno che non accenna ad arrestarsi quale la violenza sulle donne che s...

Tv7 con Voi del 22/05/2015 - ANCORA TROPPA VIOLENZA. DONNE: LE VITTIME Ospite: - ROBERTO BELLIO, Pres. Fondazione Ferrioli e Bo - Iscriviti al canale YouTube...

E' questa la proposta degli Studenti Uniti per Udu Padova,  per prevenire la piaga della violenza d...

Convegno al Bo in aula magna, sulla violenza di genere nella giornata che internazionalmente ricorda...

Nella tarda serata di ieri i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di...

I panificatori di Padova sono in prima linea nella lotta contro la violenza su...

VERONA, 21 OTT - I Carabinieri di Verona hanno arrestato un cinquantatreenne che, dopo aver avuto una relazione con una donna di 41 anni, l'ha iniziata a minacciare, molestare, pedinare e ingiuriare, ...

VENEZIA, 10 OTT - I carabinieri di Chioggia hanno proceduto all'arresto di un 28enne del luogo, ritenuto responsabile dei reati di atti persecutori, lesioni personali, percosse e danneggiamento, comme...