LAVORO: DIPENDENTI CLANDESTINE IN SALONE BELLEZZA CINESE
news locale - 07/03/2012 11:12

VENEZIA, 7 MAR - Accusata di sfruttamento di mano d'opera clandestina la squadra Mobile di Venezia ha denunciato una cinese di 30 anni che a Mestre gestiva un salone di bellezza impiegando sette connazionali, due delle quali clandestine e quattro in nero. L'operazione ha coinvolto l'esercizio 'Sole Rosso' controllato nell'ambito del progetto anticrimine del questore Fulvio Della Rocca sviluppato nel quartiere di viale Piave: un impegno al quale hanno preso parte tra gli altri oltre ai poliziotti, funzionari dell'ispettorato del lavoro del Commissariato e della divisione di polizia amministrativa e sociale. Al momento del controllo del negozio, ora sottoposto a chiusura temporanea, all'interno si trovavano sette clienti italiani. Gli investigatori hanno rilevato che tutti i lavoratori cinesi venivano impiegato dal lunedì al sabato con orario continuato senza pausa pranzo per un compenso di 800 euro in nero.

LAVORO: DIPENDENTI CLANDESTINE IN SALONE BELLEZZA CINESE

VENEZIA, 7 MAR - Accusata di sfruttamento di mano d'opera clandestina la squadra Mobile di Venezia ha denunciato una cinese di 30 anni che a Mestre gestiva un salone di bellezza impiegando sette connazionali, due delle quali clandestine e quattro in nero. L'operazione ha coinvolto l'esercizio 'Sole Rosso' controllato nell'ambito del progetto anticrimine del questore Fulvio Della Rocca sviluppato nel quartiere di viale Piave: un impegno al quale hanno preso parte tra gli altri oltre ai poliziotti, funzionari dell'ispettorato del lavoro del Commissariato e della divisione di polizia amministrativa e sociale. Al momento del controllo del negozio, ora sottoposto a chiusura temporanea, all'interno si trovavano sette clienti italiani. Gli investigatori hanno rilevato che tutti i lavoratori cinesi venivano impiegato dal lunedì al sabato con orario continuato senza pausa pranzo per un compenso di 800 euro in nero.

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
COVID, ASSUNZIONI IN CALO IN AGRICOLTURA - Da un'indagine di Cia Padova e Veneto Lavoro emerge che nel 2020, l'anno dell'inizio dell'emergenza sanitaria da covid, il territorio pa...

L’Amministrazione Comunale di Padova e in particolare il Sindaco Sergio Giordani e l’assessore alla Polizia Locale Diego Bonavina hanno consegnato nuovi gilet anti-taglio e ant...

Coloro che dovevano aiutare le persone a trovare lavoro, rischiano di perdere il loro. Il 30 aprile, in assenza di rinnovi, i circa 2.700 lavoratori assunti per...

CONTRIBUTI E FINANZIAMENTI AGEVOLATI PER LE IMPRESE. Intervenuto nella trasmissi...

LA RABBIA DEGLI AMBULANTI: SI VUOLE LAVORARE. Vogliono poter tornare a lavorare ...

IL COVID-19 HA BLOCCATO 235.379 IMPRESE VENETE. Le CNA di Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna pubblicano i primi dati dell'Osservatorio economia e territorio realizzato sull'impatt...

COMUNE A FIANCO DELLE IMPRESE PER LA FASE 2. Incontro quest'oggi tra l'amministrazione e i rappresentanti di categoria delle attività economiche: obiettivo è programmare al meglio la #fase2. I detta...

EMERGENZA LIQUIDITA' PER LE IMPRESE. 3 imprese su 4 sono in emergenza liquidità. Il 60% ha più che dimezzato i saldi di conto corrente. Se continua l’attua...

40.000 POSTI DI LAVORO PERSI IN VENETO. Dal 23 febbraio, giorno dell’entrata in vigore del primo provvedimento restrittivo per contrastare la pandemia da Cor...

CRESCITA DEMOGRAFICA, CAMPODARSEGO SFIORA I 15.000 ---- Si dichiara orgoglioso , Mirko Patron Sindaco del Comune di Camp...