ARRESTATO TRUFFATORE 'SERIALE' DA POLIZIA PADOVA
news locale - 08/03/2012 11:26

PADOVA, 8 MAR - La Polizia di Stato ha rintracciato un truffatore "seriale" sul cui capo pendeva un ordine di carcerazione di 5 anni e 9 mesi emesso dalla Corte d'Appello di Venezia. L'uomo era solito spacciarsi per dipendente Enel o di una compagnia telefonica, proponendo l'acquisto di apparecchiature per il risparmio dell'energia elettrica, rivelatesi poi inefficaci, o di materiale di telefonia, facendo firmare documentazione truffaldina. All'uomo è stato fatale un incidente automobilistico avvenuto nell'aprile 2011 a S. Giorgio delle Pertiche. In quell'occasione si trovava alla guida dell'auto, nonostante la patente fosse priva di validità, in quanto revocata dalla prefettura di Padova. Proprio partendo da questo dato i poliziotti della Squadra Mobile sono riusciti ad individuare l'abitazione dove si nascondeva, riuscendovi ad entrare dopo essersi spacciati per "agenti verificatori del censimento". L'uomo, un padovano 57enne, è stato condotto in carcere a disposizione dell'autorità giudiziaria.

ARRESTATO TRUFFATORE 'SERIALE' DA POLIZIA PADOVA

PADOVA, 8 MAR - La Polizia di Stato ha rintracciato un truffatore "seriale" sul cui capo pendeva un ordine di carcerazione di 5 anni e 9 mesi emesso dalla Corte d'Appello di Venezia. L'uomo era solito spacciarsi per dipendente Enel o di una compagnia telefonica, proponendo l'acquisto di apparecchiature per il risparmio dell'energia elettrica, rivelatesi poi inefficaci, o di materiale di telefonia, facendo firmare documentazione truffaldina. All'uomo è stato fatale un incidente automobilistico avvenuto nell'aprile 2011 a S. Giorgio delle Pertiche. In quell'occasione si trovava alla guida dell'auto, nonostante la patente fosse priva di validità, in quanto revocata dalla prefettura di Padova. Proprio partendo da questo dato i poliziotti della Squadra Mobile sono riusciti ad individuare l'abitazione dove si nascondeva, riuscendovi ad entrare dopo essersi spacciati per "agenti verificatori del censimento". L'uomo, un padovano 57enne, è stato condotto in carcere a disposizione dell'autorità giudiziaria.

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy