LEGA: TOSI, NON SONO UN TRADITORE DELLA PADANIA
news locale - 12/03/2012 11:15

VERONA, 12 MAR - Flavio Tosi non si sente un traditore della Padania. "Sono in Lega da più di 20 anni - replica parlando a 'La telefonata di Belpietro' - sono uno dei più vecchi del Carroccio". Le critiche di alcuni ambienti leghisti nei suoi confronti fanno parte delle tensioni interne "che non c'entrano nulla con la politica: con Bossi - precisa - c'é un confronto su come chiamare la lista. Poi se si vuole valutare come chiamarla, possibilità ce ne sono tante". In vista della partita delle amministrative, il sindaco di Verona esclude qualunque spostamento di baricentro politico. "La cosa da notare è che la gran parte degli amministratori del PdL 'uscente' - osserva - sarà comunque in lista con me". Alla domanda se con la rottura dell'alleanza con il PdL la Lega rischi di perdere molti dei comuni che amministrava, Tosi ammette: "é una partita non facile. Però dove hai, come Verona, il sindaco uscente - afferma - hai comunque un vantaggio competitivo rispetto agli altri". Il sindaco di Verona non si dimostra particolarmente preoccupato dai rischi del Carroccio di caduta del consenso popolare. "C'é stato un momento critico nell'ultimo anno di governo Berlusconi - sottolinea - adesso siamo in recupero perché stiamo parlando delle nostre battaglie di sempre". Non aiuterà la Lega neppure l'affare Boni: "quelli sono fatti che non incidono positivamente - risponde - Ma se uno va a guardare il quadro accusatorio vede che è molto confuso". Nonostante ciò, per Tosi, Boni farebbe onore dimettersi "perché oggi la Lega potrebbe essere strumentalmente attaccata per questo". "Sarebbe un gesto da gran signore e il linea con la sua figura. Capitasse a me lo farei", conclude.

LEGA: TOSI, NON SONO UN TRADITORE DELLA PADANIA

VERONA, 12 MAR - Flavio Tosi non si sente un traditore della Padania. "Sono in Lega da più di 20 anni - replica parlando a 'La telefonata di Belpietro' - sono uno dei più vecchi del Carroccio". Le critiche di alcuni ambienti leghisti nei suoi confronti fanno parte delle tensioni interne "che non c'entrano nulla con la politica: con Bossi - precisa - c'é un confronto su come chiamare la lista. Poi se si vuole valutare come chiamarla, possibilità ce ne sono tante". In vista della partita delle amministrative, il sindaco di Verona esclude qualunque spostamento di baricentro politico. "La cosa da notare è che la gran parte degli amministratori del PdL 'uscente' - osserva - sarà comunque in lista con me". Alla domanda se con la rottura dell'alleanza con il PdL la Lega rischi di perdere molti dei comuni che amministrava, Tosi ammette: "é una partita non facile. Però dove hai, come Verona, il sindaco uscente - afferma - hai comunque un vantaggio competitivo rispetto agli altri". Il sindaco di Verona non si dimostra particolarmente preoccupato dai rischi del Carroccio di caduta del consenso popolare. "C'é stato un momento critico nell'ultimo anno di governo Berlusconi - sottolinea - adesso siamo in recupero perché stiamo parlando delle nostre battaglie di sempre". Non aiuterà la Lega neppure l'affare Boni: "quelli sono fatti che non incidono positivamente - risponde - Ma se uno va a guardare il quadro accusatorio vede che è molto confuso". Nonostante ciò, per Tosi, Boni farebbe onore dimettersi "perché oggi la Lega potrebbe essere strumentalmente attaccata per questo". "Sarebbe un gesto da gran signore e il linea con la sua figura. Capitasse a me lo farei", conclude.

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
Tv7 Match del 17/01/2020 - Scuola - tumori Ospiti: - NEREO TISO,Partito Democratico - MARTA VIOTTO,...

Tv7 Match del 27/09/2019 - COMUNISMO NAZISMO - EUROPA (1DI7) Ospiti: -Prof. ERMANNO CHASEN,Editore GruppoTV7 -ALESSANDRA CHIANTONI,+Europa -ALEX CIONI,Lega -FR...

Tv7 Match del 13/09/2019 - FIDUCIA GOVERNO - EUROPA ITALIA (2DI6) Ospiti: -Prof. ERMANNO CHASEN,Editore GruppoTV7 -MARCELLO BANO,Lega -ANGE...

Tv7 Match del 6/9/2019 - NUOVO GOVERNO - CINGHIALI Ospiti: -Prof. ERMANNO CHASEN,Editore GruppoTV7 -on. SILVIA COVOLO,Lega -on. LUCA DE CARLO,Fratelli d’Italia -ALESSIO MOROSIN,Indipendenza Veneta ...

Primus Inter Pares del 4/9/2019 - Da gialloverde a giallorosso Ospite: - On. Massimo Bitonci, Lega ...

Tv7 Match del 19/07/2019 - NUCLEARE - MIGRANTI POLITICA Ospiti: -Prof. ERMANNO CHASEN,Editore GruppoTV7 -ROSSANO MORACCI,Fratelli d’Italia -ALESSANDRO BISATO,Partito Democratico -LORENZO TAMARO,seg...

Tv7 Match del 21/06/2019 - NEOCOLONIALISMO - DECRETO SICUREZZA BIS (1DI6) Ospiti: -Prof. ERMANNO CH...

Tv7 con Voi del 9/4/2019 - Questioni di politica Ospite: - Marco Schiesaro, Candidato Sindaco di Cadoneghe, Lega - Iscriviti al canale YouTube del Gruppo Tv7, e non perderti nemmeno un nostro video....

QUEI 49 MILIONI DA SEQUESTRARE ALLA LEGA - Il tribunale del riesame di Genova ha riattivato il sequestro dei 49 milioni che la Lega deve allo Stato Italiano, pe...

Primus Inter Pares del 18/7/2018 - Roberto Marcato Ospite: - Roberto Marcato, Assessore Regione Veneto - Iscriviti al canale YouTube del G...