AGRICOLTURA:PROTESTA SINDACATI ALLEVATORI IN REGIONE VENETO
news locale - 20/03/2012 12:22

VENEZIA, 20 MAR - Una delegazione di lavoratori del settore allevatoriale aderenti alle sigle Flai-Cgil, Fai-Cisl, Uila-Uil e Confederdia sta manifestando all'esterno di Palazzo Balbi, sede della Giunta regionale del Veneto. Gli allevatori sono in attesa di incontrare l'assessore all'Agricoltura Franco Manzato sul tema del processo di regionalizzazione delle strutture provinciali, le Apa, le cui funzioni sono destinate ad essere gestite dalla struttura regionale Arav. "Anche in considerazione del fatto che Arav e Apa godono di finanziamenti pubblici - ha spiegato Onofrio Rota, di Fai-Cisl - chiediamo a Coldiretti, Cia e Confagricoltori di affrontare un processo di riorganizzazione trasparente. Tra gli allevatori, c'é una litigiosità interna, dovuta al fatto che non tutti ritengono positiva per il settore zootecnico questa riorganizzazione, all'interno di una situazione variopinta come quella veneta, in cui a Belluno si aspettano gli stipendi da cinque mesi, a Verona e Venezia da tre e, a quanto ci risulta, da un anno i lavoratori non ricevono rimborsi spese. E' stata chiesta l'attivazione della cassa integrazione per 39 dei 140 dipendenti, ma, mentre in alcune zone c'é un minimo di confronto sulla sua applicazione, in altre sono le direzioni a decidere in maniera autonoma chi potrà usufruire della cassa e per quanto".

AGRICOLTURA:PROTESTA SINDACATI ALLEVATORI IN REGIONE VENETO

VENEZIA, 20 MAR - Una delegazione di lavoratori del settore allevatoriale aderenti alle sigle Flai-Cgil, Fai-Cisl, Uila-Uil e Confederdia sta manifestando all'esterno di Palazzo Balbi, sede della Giunta regionale del Veneto. Gli allevatori sono in attesa di incontrare l'assessore all'Agricoltura Franco Manzato sul tema del processo di regionalizzazione delle strutture provinciali, le Apa, le cui funzioni sono destinate ad essere gestite dalla struttura regionale Arav. "Anche in considerazione del fatto che Arav e Apa godono di finanziamenti pubblici - ha spiegato Onofrio Rota, di Fai-Cisl - chiediamo a Coldiretti, Cia e Confagricoltori di affrontare un processo di riorganizzazione trasparente. Tra gli allevatori, c'é una litigiosità interna, dovuta al fatto che non tutti ritengono positiva per il settore zootecnico questa riorganizzazione, all'interno di una situazione variopinta come quella veneta, in cui a Belluno si aspettano gli stipendi da cinque mesi, a Verona e Venezia da tre e, a quanto ci risulta, da un anno i lavoratori non ricevono rimborsi spese. E' stata chiesta l'attivazione della cassa integrazione per 39 dei 140 dipendenti, ma, mentre in alcune zone c'é un minimo di confronto sulla sua applicazione, in altre sono le direzioni a decidere in maniera autonoma chi potrà usufruire della cassa e per quanto".

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
COVID, ASSUNZIONI IN CALO IN AGRICOLTURA - Da un'indagine di Cia Padova e Veneto Lavoro emerge che ...

L'AGRICOLTURA RISENTE DEGLI EFFETTI DELLA PANDEMIA - L'agricoltura in Veneto è stata penalizzata dalle restrizioni dovute al Covid, ma è ...

Tv7 con Voi del 16/12/2020 - Recovery Fund e agricoltura Ospite: - Gianmichele Passarini, President...

Tv7 con Voi del 20/5/2020 - Non solo agricoltura Ospite: - Giuseppe Pan, Assessore agricoltura Regione del Veneto - Iscriviti al canale YouTube del Gruppo Tv7, e non perderti nem...

#lacampagnanonsiferma, questo è l’hashtag diffuso tra i post dei social di imprenditori e consumatori che cercano di sostenere il Made in...

VOGLIA DI RIPRESA AL MERCATO KM 0 DI CITTADELLA   ---- Il Covid-19, è causa nel padovano di un danno economico pari a 80 milioni di euro. La psicosi sta affossando l’economia di molti settori. An...

FONDI IN ARRIVO PER LO SVILUPPO DI SAN MARTINO  ---- Compito di ogni Amministrazione, quello di fare il possibile per incentivare la cresci...

IN ALTA PADOVANA IL PERCOLATO DIVENTA FERTILIZZANTE ---- Ciò che inquina grazie...

Tv7 con Voi del 27/6/2019 - Agricoltura: parliamo anche di pensioni Ospiti: - Massimo Lazzarin,Direttore INAC-CIA Padova - Dino Milanello,Presidente ANP-CIA Pa...

CRESCE L'AGRICOLTURA VENETA, PRODOTTI 6,4 MILIARDI - Presentato all'Agripolis di Legnaro il primo report sul settore agricoltura della Regione Veneto, una risorsa del territorio che lo scorso hanno ha...