ASSALTO BANCOMAT CON SPARATORIA,SCOPERTO A PADOVA COVO BANDA
news locale - 22/03/2012 11:42

PADOVA, 22 MAR - I carabinieri di Padova hanno trovato a Limena (Padova) il covo della banda di farebbe parte Stefano Guerra, il padovano 42enne che con altri tre complici - tuttora ricercati - aveva assaltato la settimana scorsa un bancomat della Banca di Romagna a Lugo (Ravenna). Guerra era rimasto ferito gravemente al collo da un proiettile sparatogli da una guardia giurata, che con il proprio intervento era riuscita a sventare il colpo. A Limena, nella zona ovest del capoluogo euganeo, i carabinieri hanno trovato in un garage una Bmw M5 con targa tedesca falsa, risultata rubata lo scorso mese di gennaio al concessionario Mastercar di Villorba (Treviso). L'auto ed il garage, secondo informazioni raccolte sul posto dai militari, erano in uso a Stefano Guerra, che già agli arresti per tentato furto e tentato omicidio a Ravenna, si trova ora indagato anche per ricettazione e contraffazione di targhe automobilistiche. L'auto, posta sotto sequestro, sarà sottoposta ora ai rilievi di polizia scientifica, dopodiché verrà restituita al concessionario trevigiano.

ASSALTO BANCOMAT CON SPARATORIA,SCOPERTO A PADOVA COVO BANDA

PADOVA, 22 MAR - I carabinieri di Padova hanno trovato a Limena (Padova) il covo della banda di farebbe parte Stefano Guerra, il padovano 42enne che con altri tre complici - tuttora ricercati - aveva assaltato la settimana scorsa un bancomat della Banca di Romagna a Lugo (Ravenna). Guerra era rimasto ferito gravemente al collo da un proiettile sparatogli da una guardia giurata, che con il proprio intervento era riuscita a sventare il colpo. A Limena, nella zona ovest del capoluogo euganeo, i carabinieri hanno trovato in un garage una Bmw M5 con targa tedesca falsa, risultata rubata lo scorso mese di gennaio al concessionario Mastercar di Villorba (Treviso). L'auto ed il garage, secondo informazioni raccolte sul posto dai militari, erano in uso a Stefano Guerra, che già agli arresti per tentato furto e tentato omicidio a Ravenna, si trova ora indagato anche per ricettazione e contraffazione di targhe automobilistiche. L'auto, posta sotto sequestro, sarà sottoposta ora ai rilievi di polizia scientifica, dopodiché verrà restituita al concessionario trevigiano.

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy