SICUREZZA: CC THIENE ARRESTANO TUNISINO CON PENA DA ESPIARE
news locale - 26/03/2012 11:23

THIENE (VICENZA), 26 MAR - I carabinieri del Nucleo Radiomobile di Thiene , nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno arrestato il tunisino Mohamed Latrach di 47 anni residente a Marghera ma di fatto senza fissa dimora. Sull'uomo pendeva un ordine di esecuzione per la carcerazione, del 27 maggio 2009, emesso dall'Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Venezia. Il tunisino è stato bloccato nei pressi di un centro commerciale assieme ad un altro magrebino: uno dei due, con precedenti per reati in materia di stupefacenti, era in possesso di regolare documento d'identità, mentre l'altro, Latrach, disponeva soltanto di un codice fiscale, peraltro intestato ad altra persona, sempre connazionale. Portato in caserma è emerso che, accusato di precedenti penali per reati contro il patrimonio ed in materia di sostanze stupefacenti, deve espiare un cumulo pene per un anno e 28 giorni ed una multa di 2.800 euro, per spaccio di stupefacenti in concorso e ricettazione, commessi in provincia di Venezia nell'agosto del 2001.

SICUREZZA: CC THIENE ARRESTANO TUNISINO CON PENA DA ESPIARE

THIENE (VICENZA), 26 MAR - I carabinieri del Nucleo Radiomobile di Thiene , nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno arrestato il tunisino Mohamed Latrach di 47 anni residente a Marghera ma di fatto senza fissa dimora. Sull'uomo pendeva un ordine di esecuzione per la carcerazione, del 27 maggio 2009, emesso dall'Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Venezia. Il tunisino è stato bloccato nei pressi di un centro commerciale assieme ad un altro magrebino: uno dei due, con precedenti per reati in materia di stupefacenti, era in possesso di regolare documento d'identità, mentre l'altro, Latrach, disponeva soltanto di un codice fiscale, peraltro intestato ad altra persona, sempre connazionale. Portato in caserma è emerso che, accusato di precedenti penali per reati contro il patrimonio ed in materia di sostanze stupefacenti, deve espiare un cumulo pene per un anno e 28 giorni ed una multa di 2.800 euro, per spaccio di stupefacenti in concorso e ricettazione, commessi in provincia di Venezia nell'agosto del 2001.

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
PADOVANI PRONTI A TORNARE NEI BAR E RISTORANTI - Bar e ristoranti sono pronti a riaprire le loro attività, se necessario anche protestando. Nel caso in cui r...

AL VIA IN CITTÀ IL PIANO ANTIFOGLIE  - Con l’arrivo della stagione autunnale...

PIÙ LUCE PER UNA CITTÀ PIÙ SICURA  - A breve saranno installati nuovi punti luce a led per illuminare diversi pun...

UNA NUOVA PISTA CICLABILE IN VIA DEL PLEBISCITO. Ci vorrà circa una settimana perchè la nuova pista ciclabile in via del Plebiscito sia pronta ed utilizzabile da ciclisti ma anch...

SICUREZZA E BARCHESSA;MASSANZAGO PROGETTA IL FUTURO  --- Proseguono i lavori nel Comune di Massanzago che punta sempre più alla sicurezza ...

CRESCITA DEMOGRAFICA, CAMPODARSEGO SFIORA I 15.000 ---- Si dichiara orgoglioso , Mirko Patron Sindaco del Comune di Camp...

I VIGILI DELLA FEDERAZIONE IN PATTUGLIA A CURTAROLO ---- Lo scorso 19 luglio 2019, Curtarolo in #Altapadovana lascia l’unione dei Comuni del Medio Brenta, sce...

SAGRE PIÙ SICURE, INCENTIVI IN ARRIVO A CITTADELLA ---- Il Comune di Cittadella in #Altapadovana me...

INQUINAMENTO: IN ARRIVO 10 ALBERI A VILLA DEL CONTE  ---- Il Comune di Villa del Conte in #Altapadovana per contrastare il crescente problema dell'inquinamento dell'aria ha pensat...

SICUREZZA: TUTTO PRONTO PER IL CAPODANNO IN PRATO --- Si è tenuto ieri in mattinanta presso la Ques...