DROGA: COCAINA AL POSTO DEL LATTE IN POLVERE,MAMMA ARRESTATA
news locale - 10/04/2012 11:56
 

VERONA, 10 APR - Al posto del latte in polvere per la figlia neonata nascondeva 1,3 chili di cocaina. Una cittadina italiana 20enne, nata a Santo Domingo, è stata arrestata dalla Guardia di Finanza in servizio all'aeroporto "Catullo" di Verona, che, in collaborazione con il personale dell'Agenzia delle Dogana, ha sequestrato lo stupefacente. Il giorno di Pasqua la donna è atterrata allo scalo veronese con un volo partito dalla Repubblica Dominicana: al controllo doganale teneva in braccio la figlia appena nata, ma i controlli dei finanzieri, con l'ausilio del cane antidroga, hanno permesso di scoprire la cocaina, occultata nel doppio fondo di una borsa porta computer. Sul mercato dello spaccio la droga avrebbe permesso il confezionamento di almeno 15mila dosi, per un valore di oltre 150mila euro. La donna, scelta come corriere da un'organizzazione criminale sfruttando la sua disperata situazione economica, è stata arrestata ed ora è nel carcere veronese di Montorio.

DROGA: COCAINA AL POSTO DEL LATTE IN POLVERE,MAMMA ARRESTATA
 

VERONA, 10 APR - Al posto del latte in polvere per la figlia neonata nascondeva 1,3 chili di cocaina. Una cittadina italiana 20enne, nata a Santo Domingo, è stata arrestata dalla Guardia di Finanza in servizio all'aeroporto "Catullo" di Verona, che, in collaborazione con il personale dell'Agenzia delle Dogana, ha sequestrato lo stupefacente. Il giorno di Pasqua la donna è atterrata allo scalo veronese con un volo partito dalla Repubblica Dominicana: al controllo doganale teneva in braccio la figlia appena nata, ma i controlli dei finanzieri, con l'ausilio del cane antidroga, hanno permesso di scoprire la cocaina, occultata nel doppio fondo di una borsa porta computer. Sul mercato dello spaccio la droga avrebbe permesso il confezionamento di almeno 15mila dosi, per un valore di oltre 150mila euro. La donna, scelta come corriere da un'organizzazione criminale sfruttando la sua disperata situazione economica, è stata arrestata ed ora è nel carcere veronese di Montorio.

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
SPACCIO DI DROGA IN ALTA, SGOMINATA BANDA ALBANESE --- Maxi operazione antidroga questa mattina del NORM di Cittadella in #Altapadovana, a contrasto dello spaccio di droga. Operazione eseguita in coll...

WEEKEND NEL SANGUE, TRE ACCOLTELLAMENTI IN CITTÀ - Padova ha vissuto un pessimo fine settimana, in cui ben tre accoltellamenti si sono suss...

SPACCIAVANO EROINA AL PORTELLO, CINQUE ARRESTATI - Sono finiti in manette cinque...

Operazione lunga e complessa quella dei Carabinieri del Radiomobile di Cittadell...

A PADOVA L'EROINA NON È MAI SPARITA - Fra via della Pace e piazza Salvemini il ...

DROGHE E CONSUMATORI NELLE OPINIONI DEI PADOVANI - Il mondo di chi fa uso di dro...

OLTRE MILLE EROINOMANI IN CURA A PADOVA - Il dottor Antonio Stivanello del Dipartimento per le Dipendenze di Padova, p...

EROINA A PADOVA, LA VOCE DI CHI NE FA USO - Due giovani consumatori di eroina parlano della cosiddetta "eroina gialla" e...

Arrestato dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Venezia per ipotesi di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti un cittadino albanese di 20 anni, incensurato, residente a ...

USO E ABUSO DI DROGA, VENETO TRA LE PRIME IN ITALIA. Quanto è marcato il fenomento dell'uso di droghe, leggere e non, tra gli italiani? E q...