TABACCAIO UCCIDE LADRO: PAESE SOLIDALE, FAREMMO LO STESSO
news locale - 26/04/2012 12:20

CORREZZOLA (PADOVA), 26 APR - "Esprimiamo la nostra solidarietà alla famiglia di Franco Birolo per quanto ha subito in nottata: la situazione in paese è grave da tempo, chiediamo al Prefetto che si agisca di conseguenza": a dirlo è il vice sindaco di Correzzola, Mauro Fecchio, interpretando il sentimento del paesino della bassa padovana. In molti, infatti, stamane hanno voluto manifestare la propria solidarietà nei confronti del commerciante che stanotte ha reagito, sparando nella sua tabaccheria in contrada Civé a una banda composta da quattro ladri, uno dei quali è morto. "Anch'io ho il porto d'armi e farei lo stesso - dice il titolare della rivendita di alimentari dall'altro lato della stessa piccola piazza di Civé - qui in zona la situazione è insostenibile: è brutto da dire ma non ci resta che sparare". Il consiglio comunale di Correzzola è stato convocato d'urgenza per domani sera. Un solo punto all'ordine del giorno: la sicurezza del piccolo paesino. "Siamo stanchi e vogliamo risposte - continua il vice sindaco - ci aspettiamo la convocazione di un comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica da parte del Prefetto. I Carabinieri fanno quello che possono, ma il problema è che il nostro territorio è piuttosto vasto e poco densamente abitato. Vogliamo più uomini in strada".

TABACCAIO UCCIDE LADRO: PAESE SOLIDALE, FAREMMO LO STESSO

CORREZZOLA (PADOVA), 26 APR - "Esprimiamo la nostra solidarietà alla famiglia di Franco Birolo per quanto ha subito in nottata: la situazione in paese è grave da tempo, chiediamo al Prefetto che si agisca di conseguenza": a dirlo è il vice sindaco di Correzzola, Mauro Fecchio, interpretando il sentimento del paesino della bassa padovana. In molti, infatti, stamane hanno voluto manifestare la propria solidarietà nei confronti del commerciante che stanotte ha reagito, sparando nella sua tabaccheria in contrada Civé a una banda composta da quattro ladri, uno dei quali è morto. "Anch'io ho il porto d'armi e farei lo stesso - dice il titolare della rivendita di alimentari dall'altro lato della stessa piccola piazza di Civé - qui in zona la situazione è insostenibile: è brutto da dire ma non ci resta che sparare". Il consiglio comunale di Correzzola è stato convocato d'urgenza per domani sera. Un solo punto all'ordine del giorno: la sicurezza del piccolo paesino. "Siamo stanchi e vogliamo risposte - continua il vice sindaco - ci aspettiamo la convocazione di un comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica da parte del Prefetto. I Carabinieri fanno quello che possono, ma il problema è che il nostro territorio è piuttosto vasto e poco densamente abitato. Vogliamo più uomini in strada".

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy