CRISI:COMMERCIALISTI;PIU' LUNGA DEL PREVISTO,PESSIMISTI 44%
news locale - 02/05/2012 10:45

PADOVA, 2 MAG - Il segnale che viene dai commercialisti, la rete di 1500 professionisti che lavora quotidianamente con le aziende della provincia di Padova e del Veneto centrale, è netto: il 44% dei clienti ritiene che la situazione economica della propria azienda peggiorerà, e che la crisi durerà a lungo Il sondaggio si è svolto nell'ambito dell'assemblea annuale dell'Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Padova, svoltasi in questi giorni, su un campione di un centinaio di iscritti. L'aspetto più negativo percepito dai clienti è il calo degli ordini, segnalato dal 35% degli intervistati. Per il 27% il problema principale è la pressione fiscale, e per il 24% le criticità relative al credito; infine l'8%, ritiene che il problema più sentito dalle aziende sia il deterioramento della situazione interna. Secondo i commercialisti, le aziende non percepiscono una crescita dei mercati emergenti a scapito della nostra economia, aspetto che emerge solo nel 3% delle risposte, mentre vengono evidenziati problemi nei pagamenti e scarsa programmazione nel medio/lungo periodo da parte del nostro Paese. Alla richiesta di indicare un elemento positivo percepito dalla clientela, la risposta è "nessuno" per il 43% del campione. Per il 16% però le aziende pensano che le piccole dimensioni aziendali in questo momento rappresentino un vantaggio. Inoltre per il 36% ci sono tre elementi, con una percentuale del 12% ciascuno, che vengono considerati positivamente: la tenuta della propria impresa rispetto alla concorrenza, la capacità di rinnovarsi e la scomparsa dal mercato delle aziende non competitive. Anche qui emerge una scarsa considerazione per i mercati emergenti: solo per il 3% del campione rappresentano un'opportunità.

CRISI:COMMERCIALISTI;PIU' LUNGA DEL PREVISTO,PESSIMISTI 44%

PADOVA, 2 MAG - Il segnale che viene dai commercialisti, la rete di 1500 professionisti che lavora quotidianamente con le aziende della provincia di Padova e del Veneto centrale, è netto: il 44% dei clienti ritiene che la situazione economica della propria azienda peggiorerà, e che la crisi durerà a lungo Il sondaggio si è svolto nell'ambito dell'assemblea annuale dell'Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Padova, svoltasi in questi giorni, su un campione di un centinaio di iscritti. L'aspetto più negativo percepito dai clienti è il calo degli ordini, segnalato dal 35% degli intervistati. Per il 27% il problema principale è la pressione fiscale, e per il 24% le criticità relative al credito; infine l'8%, ritiene che il problema più sentito dalle aziende sia il deterioramento della situazione interna. Secondo i commercialisti, le aziende non percepiscono una crescita dei mercati emergenti a scapito della nostra economia, aspetto che emerge solo nel 3% delle risposte, mentre vengono evidenziati problemi nei pagamenti e scarsa programmazione nel medio/lungo periodo da parte del nostro Paese. Alla richiesta di indicare un elemento positivo percepito dalla clientela, la risposta è "nessuno" per il 43% del campione. Per il 16% però le aziende pensano che le piccole dimensioni aziendali in questo momento rappresentino un vantaggio. Inoltre per il 36% ci sono tre elementi, con una percentuale del 12% ciascuno, che vengono considerati positivamente: la tenuta della propria impresa rispetto alla concorrenza, la capacità di rinnovarsi e la scomparsa dal mercato delle aziende non competitive. Anche qui emerge una scarsa considerazione per i mercati emergenti: solo per il 3% del campione rappresentano un'opportunità.

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
UN ANNO SENZA SPETTACOLI AL GRAN TEATRO GEOX - È trascorso esattamente un anno da quando si sono chiusi i battenti dei teatri e degli spettacoli dal vivo, ma c...

Nel corso del 2020, il sistema economico della provincia di Padova ha registrato una perdita di tre miliardi di euro, una diminuzione di ricchezza rispetto all...

SANREMO SENZA PUBBLICO: IL PENSIERO DEI PADOVANI -  Il Festival di Sanremo, in programma per cinque...

300 RISTORANTI DIVENTANO MENSE NEL PADOVANO-----Attualmente 50 a Padova e 250 in provincia, le realtà della ristorazione che hanno aderito alla “riconversione” del proprio ese...

COMMERCIO: TUTTO FERMO A CITTADELLA----Cittadella è come una fotografia. Tutto è fermo, tutto si è bloccato per colpa dalla pandemia. Eppure questa cittadina dell’Alta Padovan...

CROLLANO I CONSUMI IN VENETO - "Una cifra impressionante che da sola la dice lun...

IL COMMERCIO AD ABANO SENZA TURISTI E' CRITICO - E’ una voce unanime quella del commercio aponense, che chiede all’amministrazione di Abano Terme di analizz...

UN'APP PER VALORIZZARE I COMMERCIANTI DI CARMIGNANO Una App per creare un filo diretto tra commercianti, alcune categorie di professionisti e cittadini per favorire l’acquisto di prodotti all’inte...

+++RISTORANTI E ALBERGHI: PERSI 1,6 MILIARDI IN VENETO+++ A livello regionale, dopo la Lombardia e i...

I COMMERCIANTI DEL CAMPOSAMPIERESE NON SI ARRENDONO ---- Non si arrendono i commercianti del camposampierese nonostante il periodo di difficoltà. La conta del danno economico è a...