CRIMINALITA': SETTE ARRESTI IN CONTROLLI POLIZIA PADOVA
news locale - 08/05/2012 12:02

PADOVA, 8 MAG - Sette immigrati sono stati arrestati nell'ambito dei controlli di prevenzione svolti a Padova dalla squadra Mobile, dalle 'volanti' e dal Commissariato della Stanga. In particolare sono stati bloccati, dopo un pedinamento, tre nigeriani sorpresi a vendere cocaina: Godstime Okhiria, 28 anni, Hyginus Nliam, 39, e Eric Egiya Victor, 26. Ai tre sono state sequestrate l'auto, i telefoni cellulari e 415 euro. Sono finiti invece in carcere per furto aggravato in concorso i moldavi Jon Matcas, 20, e Nicolae Tverdohlebov, 22, quest'ultimo accusato anche di violenza a resistenza a pubblico ufficiale. I due sono stati sorpresi a rubare in un negozio di abbigliamento sportivo dagli agenti allertati dopo una telefonata al 113. La polizia, arrivata sul posto, ha notato tre giovani che, dopo aver abbandonato la merce appena rubata, sono fuggiti. Mentre uno è riuscito a far perdere le tracce, gli altri due sono stati bloccati dopo un breve inseguimento. La merce, del valore di circa 4000 euro è stata recuperata. Infine la 'mobile' ha arrestato due tunisini, Aymen Werteni, 20, e Aymen Soltani, 25, che poco prima avevano ceduto delle dosi di droga a due italiani. L'arresto è avvenuto in via Berti, nella zona Arcella, nota per il 'filo spinato antispaccio' richiesto dai residenti contro gli spacciatori che utilizzavano le siepi del condominio e della parrocchia adiacente, come luogo di deposito delle dosi da smerciare.

CRIMINALITA': SETTE ARRESTI IN CONTROLLI POLIZIA PADOVA

PADOVA, 8 MAG - Sette immigrati sono stati arrestati nell'ambito dei controlli di prevenzione svolti a Padova dalla squadra Mobile, dalle 'volanti' e dal Commissariato della Stanga. In particolare sono stati bloccati, dopo un pedinamento, tre nigeriani sorpresi a vendere cocaina: Godstime Okhiria, 28 anni, Hyginus Nliam, 39, e Eric Egiya Victor, 26. Ai tre sono state sequestrate l'auto, i telefoni cellulari e 415 euro. Sono finiti invece in carcere per furto aggravato in concorso i moldavi Jon Matcas, 20, e Nicolae Tverdohlebov, 22, quest'ultimo accusato anche di violenza a resistenza a pubblico ufficiale. I due sono stati sorpresi a rubare in un negozio di abbigliamento sportivo dagli agenti allertati dopo una telefonata al 113. La polizia, arrivata sul posto, ha notato tre giovani che, dopo aver abbandonato la merce appena rubata, sono fuggiti. Mentre uno è riuscito a far perdere le tracce, gli altri due sono stati bloccati dopo un breve inseguimento. La merce, del valore di circa 4000 euro è stata recuperata. Infine la 'mobile' ha arrestato due tunisini, Aymen Werteni, 20, e Aymen Soltani, 25, che poco prima avevano ceduto delle dosi di droga a due italiani. L'arresto è avvenuto in via Berti, nella zona Arcella, nota per il 'filo spinato antispaccio' richiesto dai residenti contro gli spacciatori che utilizzavano le siepi del condominio e della parrocchia adiacente, come luogo di deposito delle dosi da smerciare.

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
SICUREZZA: UN PROGETTO INNOVATIVO A SANTA GIUSTINA  --- Un progetto di sicurezza innovativo, quello in fase di realizzazione dall'Amministrazione di Santa Giustina in Colle in #...

Padova-Garantire la sicurezza al cittadino, per chi amministra la città è sicuramente il primo obbiettivo. La perce...

Padova-  Associazioni di Studenti, immigrati e associazioni che combattono le discriminazioni, ins...

 Incontro ufficiale questa mattina tra il nuovo Questore di Padova Gianfranco Bernabei e il Sindaco patavino Massimo B...

Carlo exgiocatore d'azzardo con dipendenza. Dipendenza significa distruggersi e rovinare psicologicamente e economicamente chi ti è accanto...

Toccante testimonianza durante il format "iReporter Sera" del Gruppo Editoriale TV7, in onda ogni giovedì alle 21.00 sul canale 12 dgt. L'associazione Giocatori Anonimi e i parenti, raccontano il lor...

Monselice (Pd)-  Ieri sera, vano tentativo di fuga per due marocchini quaranten...

Il Governo  ha deciso di ridimensionare anche l'operazione" Strade Sicure". Il pattugliamento del territorio condotto d...

Don Albino Bizzotto: "...le cose vanno governate... e va condannata la criminalità reale... chi va negli appartamenti e fa di questo un...

Il piazzale della stazione a Padova continua ad essere teatro di episodi di violenza e microcriminalità. A parlare sono gli esercenti della zona e persone che vivono in quell'ar...