CRIMINALITA': RAPINAVA CONNAZIONALI, ARRESTATO CINESE
news locale - 15/05/2012 11:28

PADOVA, 15 MAG - I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Padova hanno localizzato e arrestato un cinese, considerato il quarto uomo della banda di rapinatori che imperversava nel padovano terrorizzando i loro connazionali, titolari di avviate attività commerciali. L'uomo era sfuggito alla cattura dopo l'arresto, il 9 marzo scorso, degli altri tre suoi complici. I Carabinieri sono riusciti ad individuare - a San Giovanni al Natisone (Udine) l'abitazione dove si era nascosto da pochi giorni, arrestandolo. Il cinese è accusato assieme agli altri tre connazionali delle rapine fatte lo scorso 21 febbraio a San Martino di Lupari (Pd) e la mattina successiva a Borgoricco (Pd): nella prima era stato violentemente picchiato e accoltellato ad una gamba il titolare di un bar al quale era stato poi preso il denaro della cassa. La moglie e la figlia, in casa, al piano di sopra, raggiunte dai malviventi, erano state picchiate, legate e imbavagliate. Il bottino di quella rapina tra contante ed oggetti di valore fu di 20.000 euro. A Borgoricco i quattro aggredirono invece un connazionale nella sua abitazione rapinandolo di 270 euro, di un notebook e di una fotocamera reflex. I particolari saranno resi noti in una conferenza stampa prevista alle 11.30 al comando provinciale dei carabinieri di Padova.

CRIMINALITA': RAPINAVA CONNAZIONALI, ARRESTATO CINESE

PADOVA, 15 MAG - I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Padova hanno localizzato e arrestato un cinese, considerato il quarto uomo della banda di rapinatori che imperversava nel padovano terrorizzando i loro connazionali, titolari di avviate attività commerciali. L'uomo era sfuggito alla cattura dopo l'arresto, il 9 marzo scorso, degli altri tre suoi complici. I Carabinieri sono riusciti ad individuare - a San Giovanni al Natisone (Udine) l'abitazione dove si era nascosto da pochi giorni, arrestandolo. Il cinese è accusato assieme agli altri tre connazionali delle rapine fatte lo scorso 21 febbraio a San Martino di Lupari (Pd) e la mattina successiva a Borgoricco (Pd): nella prima era stato violentemente picchiato e accoltellato ad una gamba il titolare di un bar al quale era stato poi preso il denaro della cassa. La moglie e la figlia, in casa, al piano di sopra, raggiunte dai malviventi, erano state picchiate, legate e imbavagliate. Il bottino di quella rapina tra contante ed oggetti di valore fu di 20.000 euro. A Borgoricco i quattro aggredirono invece un connazionale nella sua abitazione rapinandolo di 270 euro, di un notebook e di una fotocamera reflex. I particolari saranno resi noti in una conferenza stampa prevista alle 11.30 al comando provinciale dei carabinieri di Padova.

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
SICUREZZA: UN PROGETTO INNOVATIVO A SANTA GIUSTINA  --- Un progetto di sicurezza innovativo, quel...

Padova-Garantire la sicurezza al cittadino, per chi amministra la città è sicuramente il primo obbiettivo. La percezione di sicurezza è sicuramente una sensazione molto perso...

Padova-  Associazioni di Studenti, immigrati e associazioni che combattono le discriminazioni, insieme per riconquistare un'area nevralgica della città spess...

 Incontro ufficiale questa mattina tra il nuovo Questore di Padova Gianfranco B...

Carlo exgiocatore d'azzardo con dipendenza. Dipendenza significa distruggersi e rovinare psicologicamente e economicamente chi ti è accanto. Dipendenza significa toccare il fondo tra menzogne e sotte...

Toccante testimonianza durante il format "iReporter Sera" del Gruppo Editoriale TV7, in onda ogni giovedì alle 21.00 su...

Monselice (Pd)-  Ieri sera, vano tentativo di fuga per due marocchini quarantenni, intercettati dal Nucleo Operativo Radio Mobile dei Cara...

Il Governo  ha deciso di ridimensionare anche l'operazione" Strade Sicure". Il pattugliamento del territorio condotto dalle forze di Polizi...

Don Albino Bizzotto: "...le cose vanno governate... e va condannata la criminalità reale... chi va negli appartamenti e fa di questo una programmazione..."...

Il piazzale della stazione a Padova continua ad essere teatro di episodi di violenza e microcrimin...