SISMA EMILIA: NEL RODIGINO LAVORI IN EDIFICI CULTO CON DANNI
news locale - 21/05/2012 14:01

ROVIGO, 21 MAG - E' stata messa in sicurezza, ma ancora chiusa al pubblico, la chiesa di Fiesso Umbertiano (Rovigo) che ha riportato danni al tetto in seguito alle forti scosse di terremoto avvertite ieri mattina. Nell'area rodigina più colpita dal sisma, che avuto il suo epicentro in Emilia, è continua l'opera dei vigili del fuoco e dei tecnici comunali e degli enti preposti per accertare i danni che hanno riguardato soprattutto edifici di culto. Ad Occhibello, dopo un sopralluogo di stamane dei tecnici e un colloquio del sindaco con il parroco, si è deciso di riaprire la chiesa al culto con il posizionamento di un altare per le funzioni religiose spostato al centro della navata, mentre quello originale è transennato. Le scosse avevano provocato la caduta di calcinacci. Anche nel resto del Veneto, tra ieri e oggi, sono stati compiuti accertamenti per fare una mappa degli eventuali danni. Complessivamente, al momento, non sono stati segnalati casi particolari.

SISMA EMILIA: NEL RODIGINO LAVORI IN EDIFICI CULTO CON DANNI

ROVIGO, 21 MAG - E' stata messa in sicurezza, ma ancora chiusa al pubblico, la chiesa di Fiesso Umbertiano (Rovigo) che ha riportato danni al tetto in seguito alle forti scosse di terremoto avvertite ieri mattina. Nell'area rodigina più colpita dal sisma, che avuto il suo epicentro in Emilia, è continua l'opera dei vigili del fuoco e dei tecnici comunali e degli enti preposti per accertare i danni che hanno riguardato soprattutto edifici di culto. Ad Occhibello, dopo un sopralluogo di stamane dei tecnici e un colloquio del sindaco con il parroco, si è deciso di riaprire la chiesa al culto con il posizionamento di un altare per le funzioni religiose spostato al centro della navata, mentre quello originale è transennato. Le scosse avevano provocato la caduta di calcinacci. Anche nel resto del Veneto, tra ieri e oggi, sono stati compiuti accertamenti per fare una mappa degli eventuali danni. Complessivamente, al momento, non sono stati segnalati casi particolari.

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
VENEZIA, 8 GIU - "Lunedì andremo a fare una visita a tutte le zone terremotate del Veneto". Lo ha annunciato il presidente del Veneto Luc...

VENEZIA, 7 GIU - Interventi straordinari per i centri, le popolazioni e le imprese colpite dal sisma anche in Polesine. Mentre le scosse continuano a incutere paura anche in terr...

VENEZIA, 7 GIU - "Voglio ringraziare gli albergatori dei nostri litorali di Jesolo, Caorle e Bibio...

BOLZANO, 5 GIU - "In segno di solidarietà alle vittime del terremoto dell'Emilia, la Festa dell'Arma è stata celebrata in modo sobrio" a...

CALALZO (BELLUNO), 4 GIU - Calalzo si mobilita per i terremotati emiliani come nel novembre 2010 per gli alluvionati veneti. Il sindaco Luca De Carlo annuncia che da oggi è attiva una raccolta pres...

ROMA, 4 GIU - "Anche a Padova si è sentita la scossa delle 21.20 di ieri sera, ma non ha provocat...

PADOVA, 1 GIU - La tragedia degli operai morti sotto i capannoni crollati per il terremoto in Emilia ha fatto nascere a Padova l'idea di un servizio gratuito ...

VENEZIA, 30 MAG - E' stata una notte di lavoro e di verifiche per il sistema della Protezione Civile del Veneto, impegnato sia all'interno del territorio regionale sia in Emilia Romagna, dove sta op...

VENEZIA, 30 MAG - Notte tranquilla in Veneto, dopo le scosse di terremoto di ieri. Restano transennati edifici religio...

BOLOGNA, 29 MAG - Una scossa forse peggiore delle più gravi che l'hanno preceduta è stata avvertita in tutta l'Emilia-Romagna alle 12.56...