TERREMOTO TRA BELLUNO E PORDENONE, PAURA MA NESSUN DANNO
news locale - 09/06/2012 11:12

TRIESTE, 9 GIU - Ha provocato allarme, ma nessun danno, nel Friuli occidentale, la scossa di terremoto localizzata tra la province di Belluno e Pordenone  magnitudo  4.5 registrata alle 4.07 di stamane.. Lo riferisce la Protezione civile del Friuli Venezia Giulia. La località più vicina all'epicentro in regione risulta quella di Claut (Pordenone) ma numerose chiamate da tutta la provincia sono giunte ai vigili del fuoco e all'ente locale, senza che tuttavia siano stati segnalati danni a persone o a cose.
Nell' epicentro del sisma e anche a Pordenone e altre località della provincia, numerose persone sono scese in strada, impaurite, al momento della scossa. Sono però rientrate poco dopo, una volta constatata l'assenza di danni.
Decine di telefonate ai centralini dei vigili del fuoco, soprattutto per chiedere informazioni, anche nel bellunese ma anche qui nessun danno di rilievo segnalato dopo la scossa di terremoto sentita anche in alcuni comuni dell'area dolomitica veneta. La Protezione civile del Veneto non ha finora raccolto indicazioni dall'area su danneggiamenti causati dalla scossa. Solo a Chies d'Alpago il sindaco ha segnalato la caduta di qualche comignolo, ma nessun danno a persone. A Chies d'Alpago, il paese maggiormente interessato alla scossa sismica sono attualmente in corso sopralluoghi da parte di decine di pompieri per verificare la stabilita soprattutto di tetti e comignoli. La presenza dei Vigili del Fuoco ha avuto una vasta eco nel centro prealpino al punto che decine di residenti hanno chiesto alle squadre impegnate di visionare le loro abitazioni. Sino a questo momento non sono stati riscontrati particolari danni e non è stato necessario intervenire con evacuazioni dalle case.

TERREMOTO TRA BELLUNO E PORDENONE, PAURA MA NESSUN DANNO

TRIESTE, 9 GIU - Ha provocato allarme, ma nessun danno, nel Friuli occidentale, la scossa di terremoto localizzata tra la province di Belluno e Pordenone  magnitudo  4.5 registrata alle 4.07 di stamane.. Lo riferisce la Protezione civile del Friuli Venezia Giulia. La località più vicina all'epicentro in regione risulta quella di Claut (Pordenone) ma numerose chiamate da tutta la provincia sono giunte ai vigili del fuoco e all'ente locale, senza che tuttavia siano stati segnalati danni a persone o a cose.
Nell' epicentro del sisma e anche a Pordenone e altre località della provincia, numerose persone sono scese in strada, impaurite, al momento della scossa. Sono però rientrate poco dopo, una volta constatata l'assenza di danni.
Decine di telefonate ai centralini dei vigili del fuoco, soprattutto per chiedere informazioni, anche nel bellunese ma anche qui nessun danno di rilievo segnalato dopo la scossa di terremoto sentita anche in alcuni comuni dell'area dolomitica veneta. La Protezione civile del Veneto non ha finora raccolto indicazioni dall'area su danneggiamenti causati dalla scossa. Solo a Chies d'Alpago il sindaco ha segnalato la caduta di qualche comignolo, ma nessun danno a persone. A Chies d'Alpago, il paese maggiormente interessato alla scossa sismica sono attualmente in corso sopralluoghi da parte di decine di pompieri per verificare la stabilita soprattutto di tetti e comignoli. La presenza dei Vigili del Fuoco ha avuto una vasta eco nel centro prealpino al punto che decine di residenti hanno chiesto alle squadre impegnate di visionare le loro abitazioni. Sino a questo momento non sono stati riscontrati particolari danni e non è stato necessario intervenire con evacuazioni dalle case.

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
Primus Inter Pares del 9/10/2019 - 56° Anniversario del disastro del Vajont Os...

MALTEMPO, VENETO IN GINOCCHIO. URGONO INTERVENTI Ieri il Vice Premier Salvini, oggi il ministro Toninelli in visita alle zone bellunesi martoriate dal maltempo...

Ancora una volta le promesse urlate a gran voce in campagna elettorale vengono dimenticate e contraddette, rimanendo cos...

SERIE C, TUTTI I GOL DELLA 31.MA GIORNATA. Andiamo a vedere come si sono comportate le avversarie del Padova e tutte le altre squadre del Triveneto, impegnate ieri nel turno infrasettimanale della ter...

TRE DERBY VENETI IN SERIE C, CLOU LUNEDÌ A BASSANO. Triplo incrocio tra squadre del Triveneto in questo fine settimana ...

LAVORO NERO, FATTURE FALSE: INDAGATI ANCHE A PADOVA. Una maxi-operazione della Guardia di Finanza di Pordenone ha scoperchiato un sistema di lavoro nero, false ...

IN SERIE C WEEKEND AMARO PER LE SQUADRE VENETE. Nell'ultima giornata del girone d'andata, il Padova capolista della Serie C incappa nel terzo ko stagionale, subendo la rete decisiva del gubbio in pien...

VITTORIA A TAVOLINO E PRIMATO PER IL PADOVA Vittoria a tavolino per il Padova contro il Modena. I b...

PADOVA E CITTADELLA IN CAMPO DOMENICA Serie B e Serie C in campo domenica vista la sosta per le Nazionali. Si comincia alle 12.30 con Pescara-Cittadella. Il Padova invece di scena alle 18.30 contro i...

SERIE C, TUTTO FACILE PER IL PADOVA Grazie al 3-0 sul Santarcangelo il Padova s...