VENEZIA: TRAGHETTO GONDOLA,2 EURO PER I 'TURISTI' DA GENNAIO
news locale - 12/06/2012 12:25

VENEZIA, 12 GIU - Per molti turisti la 'parada' in gondola da una riva all'altra del Canal Grande è un ottimo sistema per fare delle foto ricordo con una spesa di appena 50 centesimi, ma dal primo gennaio la tariffa del traghetto per non residenti e non possessori della tessera Imob sarà quadruplicata, passando a 2 euro. Aumenti anche per i veneziani, 20 centesimi in più. Le nuove tariffe, che di fatto introducono come per i vaporetti una differenziazione tra residenti o 'pendolari' e non residenti, sono contenute nel nuovo ordinamento per il servizio pubblico di gondola "da parada" che nasce da un accordo tra il comune di Venezia e l'associazione dei gondolieri, rappresentata dal presidente dei bancali Aldo Reato. "Quello dei traghetti è un servizio essenziale per la città - ha spiegato l'assessore alla mobilità Ugo Bergamo - in quanto si tratta a tutti gli effetti di un trasporto pubblico legato alle tradizioni di Venezia. Questo cambiamento rappresenta una svolta storica che si è potuta compiere grazie al grande senso di responsabilità dimostrato dalle categorie coinvolte." Il nuovo ordinamento - ricorda una nota - prevede che il Comune non supporti più economicamente il servizio "da parada" a partire dal primo luglio. Erogherà perciò soltanto metà dei contributi totali previsti ogni anno (quindi circa 300mila euro anziché 600mila) e porterà a termine entro il 31 dicembre di quest'anno la manutenzione di tutti gli stazi e di tutti i mezzi di lavoro e trasporto che, dal primo gennaio 2013 in poi, saranno a carico della costituenda società dei gondolieri titolari dei traghetti. Le nuove tariffe entreranno in vigore dal primo gennaio 2013, mentre rimarranno invariati gli orari. Infine è previsto che gli introiti pubblicitari delle installazioni sui pontili "da parada" vadano per il 50% al Comune e per il 50% all'Istituzione per la Conservazione della gondola e del gondoliere, e che quelli che derivano dal servizio pubblico non di linea di gondola siano trattenuti dai titolari dei traghetti. Intanto, sempre sul fronte del mondo tutto veneziano della gondola, sanzione pesante della commissione disciplina al gondoliere che aveva chiesto 400 euro a una coppia di russi per un giro in di meno di un'ora. La commissione di disciplina dell'ente gondola ha deciso la sua sospensione per 30 giorni. La vicenda, come ricorda la stampa locale, era emersa alcuni mesi fa quando i due russi avevano espresso la loro meraviglia per la tariffa pagata a una amica. Lo stesso gondoliere aveva poi ammesso quanto avvenuto.

VENEZIA: TRAGHETTO GONDOLA,2 EURO PER I 'TURISTI' DA GENNAIO

VENEZIA, 12 GIU - Per molti turisti la 'parada' in gondola da una riva all'altra del Canal Grande è un ottimo sistema per fare delle foto ricordo con una spesa di appena 50 centesimi, ma dal primo gennaio la tariffa del traghetto per non residenti e non possessori della tessera Imob sarà quadruplicata, passando a 2 euro. Aumenti anche per i veneziani, 20 centesimi in più. Le nuove tariffe, che di fatto introducono come per i vaporetti una differenziazione tra residenti o 'pendolari' e non residenti, sono contenute nel nuovo ordinamento per il servizio pubblico di gondola "da parada" che nasce da un accordo tra il comune di Venezia e l'associazione dei gondolieri, rappresentata dal presidente dei bancali Aldo Reato. "Quello dei traghetti è un servizio essenziale per la città - ha spiegato l'assessore alla mobilità Ugo Bergamo - in quanto si tratta a tutti gli effetti di un trasporto pubblico legato alle tradizioni di Venezia. Questo cambiamento rappresenta una svolta storica che si è potuta compiere grazie al grande senso di responsabilità dimostrato dalle categorie coinvolte." Il nuovo ordinamento - ricorda una nota - prevede che il Comune non supporti più economicamente il servizio "da parada" a partire dal primo luglio. Erogherà perciò soltanto metà dei contributi totali previsti ogni anno (quindi circa 300mila euro anziché 600mila) e porterà a termine entro il 31 dicembre di quest'anno la manutenzione di tutti gli stazi e di tutti i mezzi di lavoro e trasporto che, dal primo gennaio 2013 in poi, saranno a carico della costituenda società dei gondolieri titolari dei traghetti. Le nuove tariffe entreranno in vigore dal primo gennaio 2013, mentre rimarranno invariati gli orari. Infine è previsto che gli introiti pubblicitari delle installazioni sui pontili "da parada" vadano per il 50% al Comune e per il 50% all'Istituzione per la Conservazione della gondola e del gondoliere, e che quelli che derivano dal servizio pubblico non di linea di gondola siano trattenuti dai titolari dei traghetti. Intanto, sempre sul fronte del mondo tutto veneziano della gondola, sanzione pesante della commissione disciplina al gondoliere che aveva chiesto 400 euro a una coppia di russi per un giro in di meno di un'ora. La commissione di disciplina dell'ente gondola ha deciso la sua sospensione per 30 giorni. La vicenda, come ricorda la stampa locale, era emersa alcuni mesi fa quando i due russi avevano espresso la loro meraviglia per la tariffa pagata a una amica. Lo stesso gondoliere aveva poi ammesso quanto avvenuto.

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
Il Carnevale 2021 giungerà al termine domani con il Martedì grasso. Una festa ...

Per Venezia il lungo 2020 della pandemia ha significato la quasi totale debacle del settore alberghiero. Le imprese che lavorano nella ricettività hanno subito...

In attesa di poter ritornare a festeggiare la stagione del Carnevale, come da tradizione, Venezia quest’anno offre un’esperienza alterna...

BRUGNARO FA IL BILANCIO DEL 2020 DI VENEZIA - Come da tradizione il Sindaco Bru...

DOPO LE POLEMICHE, MOSE SU PER TRE GIORNI - L'8 dicembre le previsioni, rivelatesi poi errate, non a...

TARI, CIMP e COSAP: RINVIATE LE SCADENZE A VENEZIA - Arriva il sostegno tanto atteso dai Veneziani. ...

CARNEVALE, WEEKEND DI EVENTI A PADOVA E VENEZIA - Dal Volo dell'aquila in piazza San Marco alla gran...

VENEZIA, WEEKEND DI CARNEVALE CON VOLO DELL'ANGELO - Entra nel vivo il carnevale...

COMMERCIANTI A VENEZIA, IL DOPO ACQUA GRANDA - A tre mesi dalla seconda marea più alta della storia...

VENEZIA, PER IL 2030 MENO BARRIERE ARCHITETTONICHE - Il comune di Venezia ha approvato un importante piano, a scadenza decennale, per la riduzione delle barrier...