ARRESTATI TRE ROMENI DOPO ROCAMBOLESCO INSEGUIMENTO
news locale - 21/06/2012 12:45

SACILE (PORDENONE), 21 GIU - I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Sacile (Pordenone) hanno arrestato tre cittadini romeni dopo un rocambolesco inseguimento, con tanto di auto speronate, avvenuto la notte scorsa, a Cessalto (Treviso), lungo l'autostrada A4. Attorno all'una e trenta, i militari, durante apposito servizio di rintraccio e cattura latitanti, hanno individuato un furgone, con a bordo Vasile Chiriac, di 31 anni, nei cui confronti era stata emessa misura cautelare della Corte di Appello di Milano, per evasione; Vasile Ciuta, di 32 anni, residente a Chieri (Torino), ricercato dalla Procura generale della Corte d'Appello di Roma per furto aggravato (deve espiare 10 mesi per furto aggravato); Ion Brasoveanu, di 22, in Italia senza fissa dimora. Assieme ad una pattuglia della Polstrada di San Donà di Piave (Venezia), i Carabinieri hanno cercato di bloccare il veicolo, ma l'autista del mezzo in fuga ha speronato l'auto della Stradale, i cui agenti sono rimasti leggermente feriti: sono stati giudicati guaribili in 10 giorni. I militari sono poi riusciti a bloccare i tre che fuggivano a piedi. Ne è nata una colluttazione, durante la quale due carabinieri hanno riportato ferite guaribili in sette e dieci giorni. L'arrivo dei rinforzi ha infine permesso di arrestare i tre romeni, che sono stati rinchiusi nella Casa Circondariale di Treviso.

ARRESTATI TRE ROMENI DOPO ROCAMBOLESCO INSEGUIMENTO

SACILE (PORDENONE), 21 GIU - I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Sacile (Pordenone) hanno arrestato tre cittadini romeni dopo un rocambolesco inseguimento, con tanto di auto speronate, avvenuto la notte scorsa, a Cessalto (Treviso), lungo l'autostrada A4. Attorno all'una e trenta, i militari, durante apposito servizio di rintraccio e cattura latitanti, hanno individuato un furgone, con a bordo Vasile Chiriac, di 31 anni, nei cui confronti era stata emessa misura cautelare della Corte di Appello di Milano, per evasione; Vasile Ciuta, di 32 anni, residente a Chieri (Torino), ricercato dalla Procura generale della Corte d'Appello di Roma per furto aggravato (deve espiare 10 mesi per furto aggravato); Ion Brasoveanu, di 22, in Italia senza fissa dimora. Assieme ad una pattuglia della Polstrada di San Donà di Piave (Venezia), i Carabinieri hanno cercato di bloccare il veicolo, ma l'autista del mezzo in fuga ha speronato l'auto della Stradale, i cui agenti sono rimasti leggermente feriti: sono stati giudicati guaribili in 10 giorni. I militari sono poi riusciti a bloccare i tre che fuggivano a piedi. Ne è nata una colluttazione, durante la quale due carabinieri hanno riportato ferite guaribili in sette e dieci giorni. L'arrivo dei rinforzi ha infine permesso di arrestare i tre romeni, che sono stati rinchiusi nella Casa Circondariale di Treviso.

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy