PROSTITUZIONE: CHIUSO CENTRO MASSAGGI DA PS PADOVA
news locale - 21/06/2012 11:48

PADOVA, 21 GIU - Chiuso dalla Polizia di Stato di Padova un centro massaggi a 'luci rosse' gestito da cinesi. La "Violetta", è questo il nome del centro estetico, in città, é stato oggetto del blitz della squadra Mobile che ha scoperto essere una vera e propria casa d'appuntamenti dove si praticavano diversi tipi di massaggi: massaggio rilassante o in vasca da bagno. Poi, a richiesta, veniva effettuato anche il "massaggio supplementaré: una prestazione sessuale con giovani ragazze cinesi direttamente nella stanzetta riservata ai massaggi. La "Violetta" aveva aperto nel mese di marzo dell'anno in corso. L'indagine era cominciata nei primi mesi dell'anno su denuncia di alcuni residenti, stanchi del continuo viavai di una clientela esclusivamente maschile tanto che in un'occasione una donna che voleva un servizio di "manicure" era stata allontanata dal centro. Pareti rosa, asciugamani, cinque stanzette e due vasche: è qui che venivano fatte prostituire le ragazze. All'ingresso, dov'era ubicata la cassa, si posizionava un cinese per controllare i clienti. Denunciato per favoreggiamento, sfruttamento ed induzione alla prostituzione il titolare, un cinese 30/enne.

PROSTITUZIONE: CHIUSO CENTRO MASSAGGI DA PS PADOVA

PADOVA, 21 GIU - Chiuso dalla Polizia di Stato di Padova un centro massaggi a 'luci rosse' gestito da cinesi. La "Violetta", è questo il nome del centro estetico, in città, é stato oggetto del blitz della squadra Mobile che ha scoperto essere una vera e propria casa d'appuntamenti dove si praticavano diversi tipi di massaggi: massaggio rilassante o in vasca da bagno. Poi, a richiesta, veniva effettuato anche il "massaggio supplementaré: una prestazione sessuale con giovani ragazze cinesi direttamente nella stanzetta riservata ai massaggi. La "Violetta" aveva aperto nel mese di marzo dell'anno in corso. L'indagine era cominciata nei primi mesi dell'anno su denuncia di alcuni residenti, stanchi del continuo viavai di una clientela esclusivamente maschile tanto che in un'occasione una donna che voleva un servizio di "manicure" era stata allontanata dal centro. Pareti rosa, asciugamani, cinque stanzette e due vasche: è qui che venivano fatte prostituire le ragazze. All'ingresso, dov'era ubicata la cassa, si posizionava un cinese per controllare i clienti. Denunciato per favoreggiamento, sfruttamento ed induzione alla prostituzione il titolare, un cinese 30/enne.

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
PROSTITUZIONE, 200 RAGAZZE ANCORA SULLA STRADA - Sono molte le ragazze costrette...

PER I CITTADINI L'UNICA SOLUZIONE È REGOLARIZZARE. Per migliorare la situazione delle vittime del racket, la prostituzi...

SCHIAVE AL CIGLIO DELLA STRADA: UNA PIAGA SOCIALE. Le operazioni delle forze del...

Ritorna l'accordo tra l'amministrazione comunale di padova, gli amministratori di condominio e la squadra speciale dei vigili, per contrastare sia le liti condominiali, ma anche prostituzione e spacci...

Verona | Selezionavano le ragazze nelle città del Nord Africa e le preparavano alla prostituzione in Italia. L'operazio...

Verona | Andava avanti da tempo il business della prostituzione della coppia di...

Non solo contraffazione ma anche prostituzione. E’ questa l’ultima scoperta fatta dalla Guardia di Finanza di Padova nell’ambito delle indagini delegate dalla Procura della Repubblica che, parte...

Venezia - Gli agenti della Squadra Mobile sotto la direzione della Dr.ssa Angela Lauretta hanno messo i sigilli ad un ce...

Mestre (Ve)- Il Comitato SOS Mestre da anni è attivo sul territorio per arginare il dilagante degrado. Armati di cellulari con cui filmare ...

La Polizia di Padova con mirati servizi di appostamento e pedinamento ha individuato un appartamento a luci rosse in Via Tartaglia a Chiesanuova a Padova, arrestando una cittadina ...