REGIONI: ARCO ALPINO VERSO MACROREGIONE ALPINA EUROPEA
news locale - 25/06/2012 12:02

BOLZANO, 25 GIU - I presidenti delle Regioni e delle Province autonome dell'arco alpino italiano saranno il 29 giugno a San Gallo in Svizzera per incontrarsi con gli altri presidenti delle regioni alpine europee, e sottoscrivere un documento di "iniziativa delle regioni" per la costruzione di una Strategia Macroregionale europea per le Alpi. I governatori Roberto Formigoni, Roberto Cota, Luca Zaia, Renzo Tondo, Augusto Rollandin, Lorenzo Dellai, Luis Durnwalder intervengono con un testo congiunto nel quale affermano che "sul modello delle Strategie Macroregionali del Baltico e del Danubio, oggi pienamente operative, le regioni alpine di Italia, Svizzera, Francia, Germania, e Austria si troveranno unite per condividere un percorso di coordinamento delle politiche europee che riguardano uno spazio significativo nel cuore dell'Europa, un territorio abitato da 70 milioni di persone e costituito dalle regioni più sviluppate e dotate di un tessuto imprenditoriale e di centri di innovazione di prim'ordine". "Le Regioni e le Province autonome italiane, che rappresentano da sole un quarto del territorio interessato dalla Strategia, arrivano unite a questo appuntamento, determinate a dare una spinta decisiva a questa iniziativa comune, e a farsene sostenitrici presso il Governo nazionale e tutte le Istituzioni europee", dicono i governatori. "La Straregia Macroregionale, che non significa - sottolineano i governatori - nuove strutture od organizzazioni né maggiori spese per il cittadino, rappresenta il modello di una collaborazione interregionale e transnazionale permanente per coordinare le politiche regionali, nazionali ed europee dell'area alpina verso obiettivi comuni di 'sviluppo economico in un ambiente intatto', come recita il documento dell"Iniziativa delle Regionì. Sviluppo fondato su tre pilastri complessi ma ugualmente fondamentali: innovazione e competitività, ambiente ed energia, accessibilità e trasporti".

REGIONI: ARCO ALPINO VERSO MACROREGIONE ALPINA EUROPEA

BOLZANO, 25 GIU - I presidenti delle Regioni e delle Province autonome dell'arco alpino italiano saranno il 29 giugno a San Gallo in Svizzera per incontrarsi con gli altri presidenti delle regioni alpine europee, e sottoscrivere un documento di "iniziativa delle regioni" per la costruzione di una Strategia Macroregionale europea per le Alpi. I governatori Roberto Formigoni, Roberto Cota, Luca Zaia, Renzo Tondo, Augusto Rollandin, Lorenzo Dellai, Luis Durnwalder intervengono con un testo congiunto nel quale affermano che "sul modello delle Strategie Macroregionali del Baltico e del Danubio, oggi pienamente operative, le regioni alpine di Italia, Svizzera, Francia, Germania, e Austria si troveranno unite per condividere un percorso di coordinamento delle politiche europee che riguardano uno spazio significativo nel cuore dell'Europa, un territorio abitato da 70 milioni di persone e costituito dalle regioni più sviluppate e dotate di un tessuto imprenditoriale e di centri di innovazione di prim'ordine". "Le Regioni e le Province autonome italiane, che rappresentano da sole un quarto del territorio interessato dalla Strategia, arrivano unite a questo appuntamento, determinate a dare una spinta decisiva a questa iniziativa comune, e a farsene sostenitrici presso il Governo nazionale e tutte le Istituzioni europee", dicono i governatori. "La Straregia Macroregionale, che non significa - sottolineano i governatori - nuove strutture od organizzazioni né maggiori spese per il cittadino, rappresenta il modello di una collaborazione interregionale e transnazionale permanente per coordinare le politiche regionali, nazionali ed europee dell'area alpina verso obiettivi comuni di 'sviluppo economico in un ambiente intatto', come recita il documento dell"Iniziativa delle Regionì. Sviluppo fondato su tre pilastri complessi ma ugualmente fondamentali: innovazione e competitività, ambiente ed energia, accessibilità e trasporti".

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
ZAIA: "PARAMETRI UNIFORMI PER LE NUOVE RESTRIZIONI" - Il Presidente del Veneto s...

Secondo l'Agenzia per la Coesione Territoriale, i cittadini veneti hanno sborsato una somma di denaro pari a 71,843 miliardi di euro riguardante qualsiasi tipo ...

E' stata presentata a Padova in anteprima “Romea Strata”, l'iniziativa fortemente voluta nell'Anno del Giubileo e che coinvolge nel complesso cinque regioni...

Con la nuova legge di stabilità il Governo Renzi gioca d'azzardo sulla pelle dei cittadini, infatti ha finanziato il taglio della Tasi incremendando il debito,...

I Popolari per l'Italia hano fatto la loro scelta , appoggeranno il Sindaco scaligero Flavio Tosi candidato Presidente alle Regionali 2015. Molti i punti in comune che hanno fatto...

Da domenica 22 a martedì 24 febbraio, torna in Prato della Valle la manifestazione enogastronomica "Bell'Italia" giunta quest'anno alla 9^ edizione. Oltre 60 e...

VENEZIA - Il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, ha ricevuto questa ma...

VENEZIA - Le autostrade venete sono in testa alla classifica dei rincari in vigore dal 1° gennaio 2014 ma i concessionari continuano a sperpe...

VENEZIA  - "La notizia della probabile fusione tra due consorzi agrari come quello Lombardo Veneto e quello di Padova e Venez...

VENEZIA, 25 NOV - "E' un risultato che premia l'eccellenza della Biennale di Venezia e che spero sia di buon auspicio per i prossimi appuntamenti organizzati dalla Fonda...