Notice: Undefined offset: 0 in /media/STORAGE3T/gruppotv7/articolo.php on line 109

Notice: Trying to get property of non-object in /media/STORAGE3T/gruppotv7/articolo.php on line 109

Notice: Undefined offset: 0 in /media/STORAGE3T/gruppotv7/articolo.php on line 109

Notice: Trying to get property of non-object in /media/STORAGE3T/gruppotv7/articolo.php on line 109
coll. tel CARLO GAROFOLINI PRES. ADICO
coll. tel CARLO GAROFOLINI PRES. ADICO
29/06/2012 15:25

Bollette luce e gas più care dal primo luglio: secondo quanto stabilito dall’Autorità per l’energia, i prezzi dell’energia elettrica per le famiglie e i piccoli consumatori serviti in tutela, resteranno sostanzialmente invariati (+0,2%) mentre per il gas è previsto un aumento del 2,6%. Per l’energia elettrica, la spesa del consumatore tipo servito in maggior tutela rimarrà, di fatto, stabile (1 euro in più su base annua) mentre per il gas, la maggiore spesa per il consumatore tipo servito in tutela sarà di circa 32 euro. I prezzi del GPL subiranno un calo del 5,1% per il mese di luglio, con una riduzione per l’utente tipo (286 mc/anno) della spesa annua, pari a 62 euro. Il positivo dato riferito all’energia elettrica si spiega con il mutamento dello scenario e, in particolare, con le più favorevoli previsioni di andamento del PUN (il prezzo dell’energia elettrica sulla borsa elettrica) nel 2012, per effetto del decremento del petrolio. Infatti, dopo i massimi storici, oltre i 125 dollari al barile registrati in marzo, le quotazioni del greggio hanno registrato una progressiva diminuzione attestandosi su valori inferiori ai 100 dollari al barile. Dall’inizio dell’anno, tra gas e luce, l’incremento è di 103 euro a famiglia a cui oggi si sommano i 33 euro del nuovo aumento a partire dal primo luglio. In pratica, con questi ultimi aumenti, la bolletta per l’energia elettrica è aumentata in sei mesi del 13 % e quella del gas del 4,4 %.

coll. tel CARLO GAROFOLINI PRES. ADICO

Bollette luce e gas più care dal primo luglio: secondo quanto stabilito dall’Autorità per l’energia, i prezzi dell’energia elettrica per le famiglie e i piccoli consumatori serviti in tutela, resteranno sostanzialmente invariati (+0,2%) mentre per il gas è previsto un aumento del 2,6%. Per l’energia elettrica, la spesa del consumatore tipo servito in maggior tutela rimarrà, di fatto, stabile (1 euro in più su base annua) mentre per il gas, la maggiore spesa per il consumatore tipo servito in tutela sarà di circa 32 euro. I prezzi del GPL subiranno un calo del 5,1% per il mese di luglio, con una riduzione per l’utente tipo (286 mc/anno) della spesa annua, pari a 62 euro. Il positivo dato riferito all’energia elettrica si spiega con il mutamento dello scenario e, in particolare, con le più favorevoli previsioni di andamento del PUN (il prezzo dell’energia elettrica sulla borsa elettrica) nel 2012, per effetto del decremento del petrolio. Infatti, dopo i massimi storici, oltre i 125 dollari al barile registrati in marzo, le quotazioni del greggio hanno registrato una progressiva diminuzione attestandosi su valori inferiori ai 100 dollari al barile. Dall’inizio dell’anno, tra gas e luce, l’incremento è di 103 euro a famiglia a cui oggi si sommano i 33 euro del nuovo aumento a partire dal primo luglio. In pratica, con questi ultimi aumenti, la bolletta per l’energia elettrica è aumentata in sei mesi del 13 % e quella del gas del 4,4 %.

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
Fino al 20 agosto le scadenze fiscali saranno sospese mentre i processi tributar...

E' iniziata la raccolta firme contro l'aumento prezzi dei servizi cimiteriali. Il Presidente dell'Ass.Adico, Carlo Garofolini precisa che l...

Ok la lotta all'evasione , non discutiamo sulla qualità dei programmi Rai ma in qualche modo il Governo il canone cerca di farlo pagare a tutti. La proposta che ritorna, quasi fos...

Tv7 con Voi sera del 24/03/2015 - Ci vogliono opportunità per lo sviluppo Ospiti: - Edi Sommariva,...

Una persona su 3 in età lavorativa, nel 2013, ha conosciuto forme di sofferenza e insicurezza occ...

"Internet è un ottimo strumento di ricerca e acquisto ma date un'occhiata anche ai blog e alle recensioni". Carlo Garofolini Presidente dell'Adico, Associazione Difesa Consumato...

Da WhatsApp al roaming dati, il salasso è annunciato per chi va all'estero. Carlo Garofolini, Presidente di Adico, Associazione Difesa Consumatori, traccia un vademecum in modo da aiutare gli utent...

Secondo una indagine dell'ADICO, Associazione Difesa Consumatori, circa il 38 % delle famiglie italiane taglia sulla prevenzione medica e vivendo in una situa...

" Gli sconti per i pendolari in autostrada sono una vera presa in giro" dice C...

Tv7 con Voi sera del 29/10/2013 - Nel silenzio crescono ancora i SENZA LAVORO   Ospiti: Carlo Garofolini - Presidente ADICO (associazione difesa consumatori) Salvatore F...