AMBIENTE:STIVAL,7MLN PER DIFESA PRA'DEI GAI DA FIUME LIVENZA
news locale - 04/07/2012 13:02

VENEZIA, 4 LUG - "La Giunta regionale ha recuperato 7 milioni di euro, rimodulando le risorse assegnate da alcune specifiche ordinanze di protezione civile, per completare il lotto funzionale relativo alla cassa di espansione per la laminazione delle piene del fiume Livenza alla confluenza col Meduna, in località Prà dei Gai". Lo rileva l'assessore regionale alle protezione civile Daniele Stival che ha portato il provvedimento all'approvazione del governo veneto, di concerto con il collega all'ambiente Maurizio Conte. Per Stival è una notizia "importante per la sicurezza idraulica di quel territorio. Il bacino di laminazione sul fiume Livenza-Meduna a Prà dei Gai rappresenta una delle opere previste dal Piano di bacino del fiume Livenza. Si tratta di un' opera posta a confine tra Veneto e Friuli e, per quanto ci riguarda, interessa in particolare i Comuni di Portobuffolé e Motta di Livenza. Anche a seguito dei recenti fenomeni alluvionali - continua Stival - la direzione difesa del suolo e del genio civile di Treviso, hanno studiato la possibilità di avviare in tempi celeri questo lotto funzionale del costo complessivo di 27 mln di euro di cui 20 sono disponibili - 10 mln provenienti dalle risorse dell'ordinanza protezione civile OPMC 3258/2002 (approvata con la deliberazione regionale di piano 3941 del 2004) altri 10 mln da risorse CIPE. Ora con i 7 mln individuati il governo veneto è in grado di autorizzare il completamento dell'opera". La deliberazione sarà ora inviata al Dipartimento di Protezione Civile presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri per le valutazioni e autorizzazioni di competenza in merito all'utilizzo delle risorse. Il provvedimento fa riferimento al capitolo del bilancio regionale 2012 relativo agli interventi di ripristino a seguito calamità riconosciute con ordinanze di protezione civile.

AMBIENTE:STIVAL,7MLN PER DIFESA PRA'DEI GAI DA FIUME LIVENZA

VENEZIA, 4 LUG - "La Giunta regionale ha recuperato 7 milioni di euro, rimodulando le risorse assegnate da alcune specifiche ordinanze di protezione civile, per completare il lotto funzionale relativo alla cassa di espansione per la laminazione delle piene del fiume Livenza alla confluenza col Meduna, in località Prà dei Gai". Lo rileva l'assessore regionale alle protezione civile Daniele Stival che ha portato il provvedimento all'approvazione del governo veneto, di concerto con il collega all'ambiente Maurizio Conte. Per Stival è una notizia "importante per la sicurezza idraulica di quel territorio. Il bacino di laminazione sul fiume Livenza-Meduna a Prà dei Gai rappresenta una delle opere previste dal Piano di bacino del fiume Livenza. Si tratta di un' opera posta a confine tra Veneto e Friuli e, per quanto ci riguarda, interessa in particolare i Comuni di Portobuffolé e Motta di Livenza. Anche a seguito dei recenti fenomeni alluvionali - continua Stival - la direzione difesa del suolo e del genio civile di Treviso, hanno studiato la possibilità di avviare in tempi celeri questo lotto funzionale del costo complessivo di 27 mln di euro di cui 20 sono disponibili - 10 mln provenienti dalle risorse dell'ordinanza protezione civile OPMC 3258/2002 (approvata con la deliberazione regionale di piano 3941 del 2004) altri 10 mln da risorse CIPE. Ora con i 7 mln individuati il governo veneto è in grado di autorizzare il completamento dell'opera". La deliberazione sarà ora inviata al Dipartimento di Protezione Civile presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri per le valutazioni e autorizzazioni di competenza in merito all'utilizzo delle risorse. Il provvedimento fa riferimento al capitolo del bilancio regionale 2012 relativo agli interventi di ripristino a seguito calamità riconosciute con ordinanze di protezione civile.

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
A PADOVA LA CAMPAGNA CONTRO L'ABBANDONO DI RIFIUTI - Pulizia per le vie della città, iniziativa promossa dalla Coopera...

GIORNATA MONDIALE DELL'AMBIENTE PER LA BIODIVERSITÀ. Il 5 giugno si celebra la ...

INQUINAMENTO LUMINOSO,ARRIVANO 2.500 LED A PIAZZOLA --- Si fa sul serio a Piazzo...

ILLUMINAZIONE PUBBLICA, GRANTORTO ABBATE I COSTI  ---- Grantorto, Comune tra i primi in #Altapadovana a capire le potenzialità offerte delle nuove tecnologie,...

UNA DOMENICA INSIEME PER L'AMBIENTE A SAN GIORGIO  ---- Prosegue l’impegno dell’Amministrazione...

REALIZZATE GIÀ 447 PIANTUMAZIONI A TREBASELEGHE --- Tra le promesse in campagna...

NUOVI INCENTIVI PER VEICOLI ELETTRICI NEL 2020-21 - Il decreto milleproroghe 2019 stanzia nuovi fondi per il biennio 202...

COLDIRETTI: URGE DIFESA CONTRO LA CIMICE ASIATICA - Ancora grande insicurezza t...

SMOG, POLVERI SOTTILI IN CALO NEL 2019 - I dati ARPAV mostrano un'inflessione dei livelli di inquinanti in Veneto nel 2019 rispetto al 2018, a dimostrazione dell'efficacia delle ultime misure anti-smog.

RINNOVATI I SERRAMENTI ALLA PRIMARIA DI MARSANGO ---- L'Amministrazione del Comune di Campo San Martino in #Altapadovana sta completando la sostituzione degli infissi presso la scu...